Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Brenton e il gesto suprematista in aula


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 16 Marzo 2019 16:05


Un 'ok' con la mano, considerato un'espressione di appoggio all'ideologia dei suprematisti bianch. E' il gesto fatto in aula da Brenton Tarrant, considerato unico autore materiale del duplice attentato alle moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda. A riferirlo il New Zealand Herald, che riporta l'immagine del 28enne comparso in aula e formalmente accusato degli attentati compiuti ieri in cui 49 persone sono state uccise ed oltre 40 ferite. L'uomo resterà in carcere fino alla prossima udienza presso l'Alta Corte di Christchurch ai primi di aprile.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Gilet gialli, guerriglia a Parigi: 11 feriti, 121 arrestati. Assalto a Bulgari


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 16 Marzo 2019 13:33


Parigi a ferro e fuoco. Nei pressi degli Champs-Elysées si sono verificati diversi scontri tra forze dell'ordine e manifestanti scesi in piazza per il 18esimo sabato di mobilitazione. Gli incidenti hanno coinvolto agenti e un gruppo di gilet gialli e black bloc vicino a Place des Ternes. Barricate sono state erette in un'altra zona della città e la gendarmeria ha fatto uso di gas lacrimogeni e idranti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pedofilia, 6 anni al cardinale Pell


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 13 Marzo 2019 19:49


Il cardinale George Pell, numero tre della gerarchia vaticana, è stato condannato oggi a sei anni di carcere per aggressioni sessuale a due chierichetti nella cattedrale di Melbourne nel 1996 e 1967. Secondo quanto stabilito dal giudice Peter Kidd, del tribunale della contea australiana di victoria, l'alto prelato dovrà rimanere in carcere almeno per tre anni e otto mesi prima di poter chiedere la libertà condizionata.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Irruzione a scuola, strage in Brasile


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 13 Marzo 2019 18:07


Otto morti in una scuola di Suzano, nello Stato brasiliano di San Paolo. Come riferisce il portale 'globo.com', due adolescenti a volto coperto hanno fatto irruzione nella 'Escola Estadual Professor Raul Brasil' e hanno aperto il fuoco uccidendo 6 persone: le vittime sono 5 studenti e un funzionario dell'istituto. Dopo la strage, come rende noto la polizia, i due giovani si sono suicidati.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Brexit, nuova sconfitta per la May

Domani si decide su “no deal"


di  

CONDIVIDI:

Mar 12 Marzo 2019 20:39


LONDRA. Theresa May è stata sconfitta. Il suo accordo per la Brexit negoziato con la Ue è stato nuovamente bocciato dalla Camera dei Comuni con una maggioranza di 149 voti. I voti contrari sono stati 391 e 242 quelli favorevoli. La premier aveva già subito una pesante sconfitta lo scorso 15 gennaio, quando l’accordo era stato respinto con una maggioranza di 230 voti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Nave mercantile della Grimaldi Lines affonda al largo della Francia

Messo in salvo l'equipaggio. Intanto scattano le misure anti-inquinamento


di  

CONDIVIDI:

Mar 12 Marzo 2019 19:28


PARIGI. È affondata nel primo pomeriggio di oggi a 333 km a ovest della costa francese la nave mercantile italiana “Grande America” della compagnia napoletana Grimaldi Lines, interessata da un incendio domenica sera nel Golfo di Biscaglia. Lo ha annunciato ad Afp la prefettura marittima dell'Atlantico. «La nave è colata a picco a 4.600 metri di profondità», ha detto una portavoce della prefettura marittima.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Cieli chiusi per il 737 Max

Aumentano Paesi e compagnie che impongono lo stop al velivolo


di  

CONDIVIDI:

Mar 12 Marzo 2019 16:30


Aggiornamento software e chiusura dei cieli in diversi Stati. La Boeing ha annunciato di aver programmato l'aggiornamento del programma usato dai 737 MAX, gli apparecchi identici a quello dell'Ethiopian Airlines che - per cause ancora da accertare - domenica è precipitato poco dopo il decollo provocando la morte di 157 persone. La Boeing sta collaborando con la FAA per sviluppare l'upgrade. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ragazza italiana uccisa a Manchester

Si era trasferita nella città inglese da tre anni


di  

CONDIVIDI:

Mar 12 Marzo 2019 14:04


E' stata uccisa nella notte di sabato, nella sua casa a Manchester, Lala Kamara, una ragazza bresciana di 26 anni che si era trasferita nella città inglese da oltre tre anni. Secondo quanto riporta il Giornale di Brescia, la polizia inglese ha già fermato i presunti responsabili, un 21enne ed un 25enne, considerati i presunti autori dell'omicidio della 26enne, nata in Senegal e cittadina italiana. Lala è cresciuta in provincia di Brescia, dove la sua famiglia si era trasferita quando la ragazza aveva quattro anni.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Stallo Brexit

I colloqui sono tuttora in corso tra le parti


di  

CONDIVIDI:

Lun 11 Marzo 2019 14:51


Gli sforzi dell'ultimo minuto del governo britannico per ottenere cambiamenti dell'accordo di ritiro dall'Ue non hanno prodotto risultati finora, ha riferito un portavoce del governo britannico, alla vigilia del voto nel Parlamento britannico sull'accordo. I negoziati restano in stallo dopo i colloqui nel corso del fine settimana, e non sono previste visite del primo ministro Theresa May a Bruxelles. Ieri la May ha parlato al telefono con il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
«Minaccia sicurezza nazionale», Al Bano in lista nera Ucraina

Sono 147 gli artisti inseriti in questa lista sin dal 2015


di  

CONDIVIDI:

Lun 11 Marzo 2019 13:32


Al Bano è stato inserito nelle persone considerate come "una minaccia per la sicurezza nazionale" in Ucraina, come emerge dall'elenco aggiornato nei giorni scorsi pubblicato sul sito del ministero della cultura a Kiev in risposta a una richiesta dei servizi dell'Sbu, scrive il Kiev Post. Sono 147 gli artisti inseriti in questa lista sin dal 2015. Fra loro, anche il regista russo Nikita Mikhalkov. Il cantante non ha mai fatto mistero della sua ammirazione per Putin, che ha anche incontrato nel 2017.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine