Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Caos certificati on-line per il gasolio agricolo: trovata l'intesa con la Regione

Disco verde al regime transitorio fino a luglio

 


di  

CONDIVIDI:

Ven 10 Febbraio 2017 14:47


NAPOLI. Trovata l’intesa con la Regione Campania per superare le difficoltà emerse sul Sistema Unico online per il rilascio di gasolio agricolo. In seguito alle segnalazioni di Cia – Agricoltori Italiani Campania e grazie a un continuo e costruttivo confronto, le autorità regionali hanno deciso di adottare un regime transitorio tra il vecchio sistema di rilascio dei certificati cartacei e il nuovo sistema digitale.



Latte adulterato nella mozzarella Dop, arresti e sequestri

Controlli della Finanza in alcuni caseifici del Casertano, coinvolti allevatori e produttori


di  

CONDIVIDI:

Ven 10 Febbraio 2017 14:38


Dieci indagati per i quali sono scattati provvedimenti di arresti domiciliari e di divieto di esercitare l'attivita' imprenditoriale e il sequestro di tre caseifici: e' il bilancio dell'operazione 'Aristeo' per la procura di Santa Maria Capua Vetere, affidata alla Guardia di Finanza di Marcianise che ha scoperto un sistema per adulterare il latte attraverso un additivo non autorizzato e produrremozzarella di bufala cui veniva apposto il marchio Dop in maniera fraudolenta. Coinvolti produttori e allevatori.



Finanziamenti alle imprese colpite da nubifragio

Aziende in provincia di Caserta


di  

CONDIVIDI:

Gio 09 Febbraio 2017 15:16


La Giunta Regionale della Campania ha deliberato finanziamenti cospicui (per complessivi 15 milioni di euro) a favore di imprese di comuni colpiti dai violenti nubifragi del 14 e 20 ottobre 2015. Per la provincia di Caserta sono state ammesse a finanziamento le imprese ricadenti nei territori comunali di Arienzo, San Felice a Cancello e Santa Maria a Vico.



Sparatoria nella zona di Montesanto, gambizzato un 35enne

A sparare quattro persone in sella a due sccoter: l'uomo ne avrà per 30 giorni, indaga la polizia


di  

CONDIVIDI:

Mer 08 Febbraio 2017 11:25


NAPOLI. Un ferito a colpi di arma da fuoco nella tarda serata di ieri a Napoli. Si tratta di un 35enne con precedenti di polizia, ferito alla gamba destra. L'agguato è avvenuto alle 23 nella zona di Montesanto, in vico Bonafficiata Vecchia. L'uomo, ascoltato dagli agenti della Polizia di Stato, ha riferito di essere stato avvicinato da 4 persone a bordo di due scooter, tutti con volto coperto. Uno dei passeggeri, armato di pistola, ha esploso un colpo di arma da fuoco colpendolo alle gambe. I quattro si sono poi dileguati tra i vicoli della zona.



Mastella: faccio il sindaco e poi lascio la politica

Il primo cittadino di Benevento: «Chiudo a fine mandato, lo prometto»


di  

CONDIVIDI:

Lun 06 Febbraio 2017 18:28


BENEVENTO. "Alla fine del mio mandato da sindaco di Benevento getto la spugna: lascio la politica, lo prometto". A dirlo è Clemente Mastella, attuale sindaco ed in passato deputato, senatore e ministro, oggi al programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. Quindi se ci saranno le elezioni a giugno, lei non si ricandiderà? "No, e comunque preferisco fare il sindaco all'andare in Parlamento". Ha appena compiuto gli anni: chi le ha fatto gli auguri più graditi?



Processo tributario telematico in Campania, Moretta: innovazione e riduzione del costi

Forum promosso dall'Odcec di Napoli all'hotel Royal


di  

CONDIVIDI:

Dom 05 Febbraio 2017 22:07


 



Meteo, allerta Arancione su gran parte della Campania

Dalle 18 di oggi fino a domani, solo su Alta Irpinia, Sannio e Tanagro l'avviso di criticità è invece di colore Giallo


di  

CONDIVIDI:

Dom 05 Febbraio 2017 17:13


NAPOLI. La Protezione Civile della Regione Campania ha diramato un avviso di criticità idrogeologica connesso al peggioramento delle condizioni meteo dalle 18 di questa sera fino alla stessa ora di domani. Su gran parte del territorio, infatti, l'allerta è di colore Arancione. Solo su Alta Irpinia, Sannio e Tanagro l'avviso di criticità è invece di colore Giallo.



In manette un 30enne mentre spaccia

L'arresto effettuato dai carabinieri nel Casertano


di  

CONDIVIDI:

Sab 04 Febbraio 2017 14:18


CASERTA. I Carabinieri del Comando Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente Michele Gabriele, 30 anni di San Tammaro, nel Casertano. L'uomo è stato sorpreso, in piazza Mazzini mentre cedeva un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso complessivo di gr 0,3, ricevendo, in cambio, dall'acquirente, la somma contante di euro 20. L'arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato per direttissimo.



Arrestate figlie e nuora di Bidognetti: distribuivano stipendi ai familiari degli affiliati

Eseguite 31 misure cautelari da parte della Dia di Napoli


di  

CONDIVIDI:

Gio 02 Febbraio 2017 14:02


CASERTA. Katia e Teresa Bidognetti, figlie di Francesco Bidognetti, storico capo e fondatore del clan dei Casalesi, e Orietta Verso, moglie del secondogenito del boss, avrebbero avuto l'incarico di distribuire gli "stipendi" ai componenti della famiglia, di curare "l'assistenza economica e legale ai familiari in carcere", di veicolare direttive e comunicazioni "da e per" il carcere e "il sostentamento, anche attraverso il reperimento di posti di lavoro, di familiari di associati liberi".



Ubriaco e drogato, picchia la compagna minorenne: arrestato

A Caserta un 27enne indagato per lesioni e circonvenzione di minorenne


di  

CONDIVIDI:

Mer 01 Febbraio 2017 13:44


CASERTA.  I carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese, nel Casertano hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura sammaritana, nei confronti di un 27enne indagato per maltrattamenti in famiglia, lesioni, circonvenzione di minorenne, violenza e minaccia per indurre a commettere reati, il tutto commesso nei confronti dell'ex convivente di 17 anni.  Le indagini sono scattate a seguito della denuncia presentata dalla vittima e dai suoi genitori nella quale raccontava di m



Pagine