Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Brr... che freddo. E sul Vesuvio torna la neve

Difficoltà nei collegamenti con le isole per il forte vento


di  

CONDIVIDI:

Gio 29 Dicembre 2016 15:42


NAPOLI. Temperature rigide in tutta la Canmpania e neve sulla cima del Vesuvio. Il forte vento di grecale, che soffia dalla scorsa notte, e il mare agitato hanno provocato la sospensione delle traversate di molti mezzi veloci da e per le isole di Capri, Ischia e Procida. A viaggiare soltanto alcuni traghetti. In tutta la regione si registrano temperature rigide e forte vento.



Precipita in tromba ascensore, morto operaio a Marcianise

La disgrazia nel nuovo cimitero comunale


di  

CONDIVIDI:

Mer 28 Dicembre 2016 19:47


MARCIANISE. Incidente sul lavoro a Marcianise dove un operaio, Salvatore Chianese di 45 anni, è morto dopo essere precipitato nella tromba dell'ascensore in costruzione all'interno del nuovo cimitero comunale. L'uomo, residente a Mugnano di Napoli, ha riportato nella caduta da un'altezza di oltre cinque metri gravi fratture al cranio che sono risultate letali. Soccorso sul posto dai medici del 118 e' morto poco dopo.



Maltempo, la Protezione Civile Campania: in arrivo nevicate

Vento forte e mare agitato per tutta la giornata di domani


di  

CONDIVIDI:

Mer 28 Dicembre 2016 19:40


NAPOLI. La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di «avverse condizioni meteo» per nevicate e gelate, vento forte e mare agitato fino alla mezzanotte di domani. «Nelle zone montuose dell'Alto Volturno, del Matese, del Sannio e del Vallo di Diano - annuncia la Protezione civile regionale - si avranno nevicate a quote intorno ai 600 metri, con apporti al suolo deboli.



Berlusconi: in Campania la sinistra governa con metodi disinvolti

Il leader Fi: «Con il referendum abbiamo ottenuto risultati straordinari» 


di  

CONDIVIDI:

Mer 28 Dicembre 2016 19:32


NAPOLI. «La Regione Campania è oggi dominata da un sistema di potere, quello della sinistra, la quale, pur divisa al proprio interno, occupa tutti gli spazi della vita politica e amministrativa con metodi disinvolti che episodi recenti hanno portato ancora una volta alla luce». Lo afferma Silvio Berlusconi nel messaggio inviato a Paolo Russo, coordinatore di Forza Italia della città metropolitana di Napoli, in occasione del tradizionale brindisi di fine anno.



Caserta, lavavetri aggredisce automobilista

Arrestato un 20enne senegalese


di  

CONDIVIDI:

Mar 27 Dicembre 2016 17:42


CASERTA. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, nel Casertano, in viale Carlo III a San Nicola la Strada, hanno proceduto all'arresto del cittadino senegalese Nguirane Lamine, 20 anni, domiciliato a San Nicola la Strada. L'uomo è ritenuto responsabile dell'aggressione sulla pubblica via in danno di un quarantunenne, residente a Perugia, dal quale aveva preteso la dazione di una somma di denaro per il servizio abusivo di pulizia dei vetri dell'autovettura. Prestazione, peraltro, non richiesta dalla vittima.



Salerno, il Comune chiude i mercatini di Natale

L'accusa: «Gravi inadempienze precontrattuali»


di  

CONDIVIDI:

Mar 27 Dicembre 2016 16:25


SALERNO. Clamorosa decisione del Comune di Salerno che chiude i mercatini di Natale. «È stata revocata con effetto immediato l'aggiudica a Buongiorno Italia, società che ha curato l'allestimento dei Mercatini di Natale, per gravi inadempienze precontrattuali - afferma il Comune -. In particolare, mancato pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico, mancata comunicazione dell'elenco degli operatori a fronte dei quali esigere la SCIA sanitaria, mancata utilizzazione di un'area (quella di Lungomare Marconi) indicata nel bando di assegnazione.



De Luca: giovedì la salvezza dell'Eav

Il governatore: «Questa mattina la presidenza del Consiglio ha trasferito i 600 milioni al ministero dell'Economia»


di  

CONDIVIDI:

Mar 27 Dicembre 2016 13:48


NAPOLI. "La Salerno-Reggio Calabria è un'opera maturata appena, mezzo secolo soltanto. Una delle cose che hanno coperto di ridicolo del nostro Paese. Ci consola che e' un'infrastruttura bellissima". A dirlo, nel corso del consueto appuntamento settimanale su Radio Kiss Kiss Napoli, è il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. "Nel Patto per la Campania abbiamo accantonato 400 milioni per le strade provinciali campane dove per le aree interne la situazione e' al limite - dice De Luca -.



Consiglio regionale, stralciati i vitalizi

Il voto all'unanimità, testo rinviato in Commissione


di  

CONDIVIDI:

Mer 21 Dicembre 2016 14:00


NAPOLI.  È stato approvato all'unanimità dal Consiglio regionale della Campania lo stralcio dell'articolo 5 del maxi-emendamento alla legge di stabilità regionale relativo al sistema previdenziale per i consiglieri regionali e per i componenti della Giunta regionale. Sono stati 45 i voti favorevoli su 45 presenti. Lo stralcio, e il rinvio del testo in Commissione, era stato proposto dal consigliere regionale Pd Francesco Picarone, presidente della II Commissione consiliare Bilancio e Finanza, Demanio e Patrimonio.



Vitalizi, De Luca: eliminare la norma

Il governatore: domani chiederò di togliere di mezzo il problema


di  

CONDIVIDI:

Mar 20 Dicembre 2016 20:42


NAPOLI. "Domani in Consiglio regionale chiederò ai consiglieri di eliminare il problema per dimostrare che in Campania non esiste la casta. Noi siamo un esempio di rigore spartano e di trasparenza". Lo ha detto il governatore campano Vincenzo De Luca durante l'intervista settimanale a Radio Kiss Kiss Napoli rispondendo ad una domanda relativa alla polemica sollevata nelle ultime ore sulla sommatoria di vitalizi e pensione prevista dalla legge di stabilità 2017, in discussione domani in Consiglio regionale.



Dalla Regione 15 milioni per le aree di crisi

Programmi di investimento per il rilancio industriale


di  

CONDIVIDI:

Mar 20 Dicembre 2016 19:56


NAPOLI. "Su proposta del Presidente De Luca e dell'Assessore Amedeo Lepore, si avviano le procedure per i programmi di investimento finalizzati al rilancio delle aree di crisi industriale. Per l'attuazione degli interventi sono previsti 15 milioni di euro - oltre alle risorse rinvenienti dagli Accordi di programma ex L.311/2004 e ex L.80/2005 che il Mise sta rendendo nuovamente disponibili - e sarà data priorità ai territori esclusi dalle aree di crisi non complessa che presentano maggiore consistenza di addetti e di superfici industriali (S.



Pagine