Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Sulla spiaggia di Pioppi l'arte del riciclo


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 29 Luglio 2019 19:56


POLLICA. Due inedite creature marine abitano da circa una settimana la spiaggia di Pioppi. Si tratta di Kappa e Dalì, rispettivamente una tartaruga marina e un pesce mangia-rifiuti, a cura del collettivo Refuse Factory. L’opera è stata presentata al pubblico lo scorso 20 luglio, in occasione dell’inaugurazione del quarto Festival della Dieta Mediterranea di Pioppi, organizzato da Legambiente in collaborazione con il Comune di Pollica, il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e la Regione Campania.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coppia falciata sulla Domiziana: lui muore sul colpo, lei è grave


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 29 Luglio 2019 12:52


MONDRAGONE. Un cittadino rumeno di 44 anni, M.C.C. è morto sul colpo e la sua compagna di 33 anni, G.A. è ricoverata nel presidio ospedaliero di Castelvolturno, a seguito di un incidente stradale avvenuto nella notte sul litorale Domizio, in località Levagnole di Mondragone. La dinamica è ancora in fase di accertamento. I due stranieri sarebbero stati investiti dall'auto guidata da un giovane conducente, anche egli ferito che ha prestato i primi soccorsi. Nonostante ciò, l'uomo Ciro S.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Allerta meteo per domani, in arrivo temporali e vento forte


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 27 Luglio 2019 13:19


NAPOLI. La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di colore Giallo valevole dalle 6 del mattino alle 20 di domani, domenica 28 luglio.  Precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o temporale, caratterizzate da incertezza previsionale e rapidità di evoluzione, interesseranno buona parte del territorio: sono escluse  le zone 7 (Tanagro) e 8 (Basso Cilento) dove spireranno comunque venti moderati o forti occidentali con possibili raffiche e il mare si presenterà agitato.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Bimbo annegato in piscina durante il matrimonio, domani fiaccolata a Maddaloni


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 26 Luglio 2019 18:36


MADDALONI. La tragedia del piccolo Davide Marciano, originario di Maddaloni, morto annegato nella piscina del “Lido Kora" di Lucrino a Pozzuoli, ha suscitato grande commozione. Domani alle 22 partirà una fiaccolata a Maddaloni dalla chiesa dell'Annunziata e attraverserà il centro cittadino, a testimonianza dell'affetto e della vicinanza di un'intera comunità alla famiglia del bimbo di appena tre anni.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Minaccia e picchia un anziano, divieto di avvicinamento per l'ex badante


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 25 Luglio 2019 20:22


BENEVENTO. I carabinieri hanno eseguito questa mattina la misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti di un 49enne di Molinara indiziato per aver ripetutamente aggredito, percosso, minacciato e maltrattato un anziano di 92 anni dello stesso paese. L'uomo accudiva come badante l'uomo da quando quest'ultimo, con atto notarile e previo accordo tra le parti, gli aveva concesso la completa amministrazione dei conti correnti e attribuito la nuda proprietà della sua abitazione. Un idillio durato poco.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Aggredì pm della Dda con una stampella, processo per il boss Belforte


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 25 Luglio 2019 18:40


CASERTA. L'ex collaboratore di giustizia, Salvatore Belforte, accusato di essere il capoclan del gruppo camorristico di Marcianise deve rispondere di “oltraggio a magistrato d'udienza e lesioni ai danni di un poliziotto". Il boss, detenuto nel carcere di Secondigliano, due anni fa prima che gli venisse revocato il programma di protezione aggredì il pubblico ministero della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, Luigi Landolfi, nel corso di un interrogatorio avvenuto nel carcere di Torino.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Arpac, tutto balneabile il litorale casertano: criticità a Pozzuoli, Vietri e Capaccio


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 25 Luglio 2019 16:25


NAPOLI. Arpac ha concluso i controlli routinari del mese di luglio, svolti in tutti i 328 punti rappresentativi di altrettante acque di balneazione monitorate dall’Agenzia. In aggiunta a questi, nel corso del mese sono stati finora svolti 81 prelievi di altro tipo, identificati sul Portale della balneazione dell’Agenzia con le sigle S (supplementari), PS (di studio), DEL (di delimitazione) ed EME (emergenziali). 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Controlli antiroghi tra Napoli e Caserta


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 24 Luglio 2019 19:17


NAPOLI-CASERTA. Un'operazione interforze di controllo straordinario del territorio tra le province di Napoli e Caserta, è stata disposta dalla Cabina di Regia presieduta dall' Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania, nei comuni di Napoli, Giugliano e, nel Casertano, a Carinaro, Parete e Casaluce. Sono state controllate 9 attività commerciali (di cui 4 sequestrate), 9 autovetture (5 sequestrate), 47 persone (di cui 3 denunciate all'Autorità giudiziaria oltre 2 lavoratori in nero) e accertate sanzioni pecuniarie per circa 11.500 euro.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Scarcerata la sorella del boss Zagaria, domiciliari a Ischitella


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 24 Luglio 2019 15:48


CASERTA. La quinta sezione della Corte di Appello Napoli ha concesso, questa mattina, gli arresti domiciliari nella sua abitazione ad Ischitella a Beatrice Zagaria, sorella del boss del capoclan dei Casalesi Michele Zagaria detenuto al 41 bis nel carcere di Tolmezzo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Truffa all'Asl di Caserta arrestati primario e moglie: è la sorella dell'ex boss Scotti


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 24 Luglio 2019 10:56


CASERTA. Un medico primario del reparto di Patologia Clinica dell'ospedale Sant'Anna e San Sebastiano' di Caserta, Angelo Costanzo, e la moglie Vincenza Scotti, titolare del laboratorio privato di analisi 'Sanatrix' in provincia di Napoli, nonché sorella dell'ex latitante Pasquale Scotti, legato in passato alla Nuova Camorra Organizzata (che negli anni 70 /80 faceva capo a Raffaele Cutolo), sono finiti agli arresti domiciliari nell'ambito di un'indagine dei carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità coordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine