Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
De Mita rieletto sindaco di Nusco a 91 anni


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 27 Mag 2019 17:39


AVELLINO. Ciriaco De Mita riconquista Nusco. Il dato non è ancora definitivo, ma l'ex Presidente del Consiglio, ha staccato nettamente il suo avversario, Francesco Biancaniello.  A 91 anni, dunque, De Mita si prepara a guidare nuovamente il Comune di Nusco. Quando nel 1969 Biancaniello nacque, De Mita faceva già parte del governo come sottosegretario all'Interno ed era stato eletto deputato, nel 1963, sei anni prima. 



Docenti universitari a tempo pieno con consulenze, nei guai sette prof


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 27 Mag 2019 13:52


CASERTA. La Guardia di Finanza di Caserta ha sottoposto a controllo amministrativo dal 2012 al 2016, 15 docenti della facoltà di architettura e ingegneria dell'Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli". Gli accertamenti eseguiti hanno consentito di accertare che 7 dei 15 professori hanno svolto l'attività accademica a tempo pieno contemporaneamente alla professione privata e in assenza delle prescritte autorizzazioni, in violazione al principio di esclusività del rapporto con la Pubblica amministrazione.



Maltempo, allerta prorogata fino alle 16 di domani


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 27 Mag 2019 13:10


NAPOLI. La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato l'allerta meteo attualmente in vigore fino alle 16 di domani pomeriggio: il livello di criticità resta giallo su tutte le zone del territorio per rischio idrogeologico localizzato. Si prevedono ancora, infatti, «precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata intensità». Tra i possibili scenari di impatto al suolo si segnalano, ad esempio, ruscellamenti superficiali, possibili allagamenti di locali interrati e al pian terreno, innalzamento dei livelli idrometrici dei co



Palmeri, assunzioni dei disabili: "Ecco cosa è il vero cambiamento"

L’assessore al Lavoro della Regione Campania parla dei risultati ottenuti: 4.000 gli avviamenti al lavoro dei disabili e delle altre categorie protette realizzati in circa 3 anni.


di  Redazione

CONDIVIDI:

Dom 26 Mag 2019 20:41


NAPOLI. La riorganizzazione dei centri per l'impiego, l’implementazione di servizi innovativi, il coordinamento unico regionale del collocamento mirato, la creazione degli Spazio Lavoro, la guerra alla burocrazia asfissiante: questi sono i passi importanti che vanno nella direzione della costruzione di un mercato del lavoro equo, efficiente ed inclusivo.



Scuola Forense Fest: il Consiglio dell’Ordine nomina il nuovo Cda

Sarà transitorio per rilancio della prestigiosa istituzione nata oltre 40 anni fa


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 25 Mag 2019 19:30


Il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), presieduto da Adolfo Russo (nella foto), ha nominato un nuovo Cda ‘transitorio’ della Scuola Forense Fest che era scaduto il 9 aprile scorso. Dopo il cambio di maggioranza nell’assetto dell’ordine forense che aveva visto per meno di tre mesi una diversa composizione del Consiglio, si è deliberato nell’ultima seduta la nomina di nuovi membri scelti dopo una votazione da parte di tutti i consiglieri.



Sposi dopo la fuga dalla Nigeria. «Nostro figlio lo chiameremo Miraculous»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 24 Mag 2019 18:46


AVELLINO. Joel e Gladys sono due tra i tanti migranti arrivati in Italia attraversando il Mediterraneo in fuga dalla povertà e dalla fame. Entrambi nigeriani, si sono conosciuti e innamorati non nel loro paese d'origine ma a Chianche, una piccolissima comunità in provincia di Avellino. Lei è ospitata lì da un anno e mezzo nello Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) gestito dalla Caritas di Benevento. Lui, invece, è allocato in un centro di prima accoglienza a Carinola, in provincia di Caserta. È a Chianche che Cupido ha scoccato la sua freccia.



De Luca attacca i giornalisti: «Farabutti all'80%, 10% analfabeti»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 24 Mag 2019 18:12


NAPOLI. «Il sistema informativo in Italia è fatto da un 80% di farabutti, da un altro 10% di analfabeti. Salvo un 10% di grande qualità del mondo informazione». Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, commentando la notizia della presunta mancanza di lenzuola all'ospedale Cardarelli di Napoli. «La tendenza, in Italia, è quella di speculare, di creare scandalo. La notizia da dare non era quella delle lenzuola mancanti, perché non è mancato niente - ha detto De Luca nel corso della trasmissione settimanale in onda su Lira Tv - È falso.



Droga spedita per posta ai carcerati, era nascosta dietro figura di Biancaneve


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 24 Mag 2019 17:55


CASERTA. Droga spedita per posta, destinata ai detenuti del carcere di Santa Maria Capua Vetere, è stata intercettata dagli uomini della polizia penitenziaria nel corso di un drop-test. Gli agenti insospettiti da uno strano odore proveniente da una lettera che doveva essere recapitata ad un recluso hanno proceduto ad un controllo più accurato della corrispondenza con una strumentazione per prodotti chimici. Incredibile la scoperta. «Una sostanza di colore marrone  scuro era stata occultata in quattro fogli dietro a figura di Biancaneve e sette nani incollati a specchio.



Danno erariale su concessione spiagge a Castel Volturno, segnalati 13 amministratori


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 23 Mag 2019 16:27


CASTEL VOLTURNO. Una serie di omissioni da parte del Comune di Castel Volturno, sul litorale domizio di Caserta, ha fatto scattare 13 segnalazioni all'Autorità contabile nei confronti di altrettante persone, in particolare amministratori e pubblici funzionari addetti all'Ufficio Demanio del Comune avvicendatisi nella carica negli anni oggetto di controllo, quali responsabili per colpa grave dell'ingente danno erariale.



Reddito, protesta davanti casa di Di Maio: «Sei un bugiardo»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 23 Mag 2019 15:43


POMIGLIANO. Uno striscione con la scritta "Per il rdc stiamo ancora aspettando, Di Maio sei bugiardo" e' stato attaccato davanti ai cancelli della casa dei genitori del vicepremier a Pomigliano d'Arco, da alcuni licenziati del locale stabilimento Fca e della ditta Bruscino Ambiente, che indossavano anche una maschera con il viso del ministro del Lavoro e il naso di Pinocchio. I senza lavoro hanno anche imbucato nella cassetta postale della famiglia Di Maio un documento con il quale rivendicano il diritto al reddito di cittadinanza.



Pagine