Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Domani giornata per Titina De Filippo, una strada porterà il suo nome

Prima la cerimonia nel centro cittadino, poi una serie di appuntamenti nel Teatro Mercadante e al Maschio Angioino


di  

CONDIVIDI:

Mer 19 Dicembre 2018 13:45


NAPOLI. Prima l'intitolazione di una strada del centro cittadino, poi una serie di appuntamenti nel Teatro Mercadante e al Maschio Angioino. Così la città di Napoli ricorderà Titina De Filippo, tra le principali attrici del teatro italiano, sorella maggiore di Eduardo e Peppino De Filippo, morta a 65 anni il 26 dicembre 1963. La giornata a lei dedicata è quella di domani, venerdì 21 dicembre, e si aprirà con la cerimonia di intitolazione dell'attuale via Nuovo Teatro San Ferdinando.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Paladino festeggia 70 anni: «Napoli nelle feste di Natale è una città vivissima, divertente»

Domani l'inaugurazione della mostra “Storyboard": «Gli artisti si devono divertire»


di  

CONDIVIDI:

Lun 17 Dicembre 2018 15:49


NAPOLI. «Gli artisti si devono divertire», lo dice e sorride Mimmo Paladino, alle prese con gli ultimi ritocchi a “Storyboard", la mostra con cui da domani festeggia i suoi 70 anni, di fatto frammenti di quanto coagulerà nel suo prossimo, e secondo, film, che spera di portare a termine entro il 2019. «Mi festeggio con una mostra, per me ormai è una tradizione, come è tradizione farla a Napoli che durante le feste di Natale è una città vivissima, divertente.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Coro di Voci Bianche del San Carlo a Poggiomarino

Questa sera, alle 20, un Natale "angelico" con i bambini del San Carlo in tour nella chiesa di Sant'Antonio di Padova


di  

CONDIVIDI:

Dom 16 Dicembre 2018 17:01


POGGIOMARINO. Il Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo di Napoli si esibisce questa sera a Poggiomarino, alle 20 pressola chiesa di San Antonio di Padova in piazza de Marinis, ingresso libero. Ieri si è esibito a Palazzo Zavallos, in via Roma a Napoli (vedi foto e video) . I prossimi concerti  si terranno il 22 dicembre alle ore 10,00 presso il Liceo Vico a Napoli.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
"Totò con i quattro"

Mercolesì 19 dicembre, la presentazione del libro di Ciro Borrelli e Domenico Livigni 


di  

CONDIVIDI:

Dom 16 Dicembre 2018 08:50


Mercoledì 19 dicembre, alle ore 18,00, alla Libreria Raffaello (in via Kerbaker 35 a Napoli), sarà presentato il libro scritto da Ciro Borrelli e Domenico LivigniTotò con i quattro” (Apeiron edizioni Serie Oro). 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Egitto, scoperta tomba di 4.400 anni fa

Straordinariamente ben conservata, appartiene a un sacerdote del periodo della V dinastia


di  

CONDIVIDI:

Sab 15 Dicembre 2018 20:09


L'Egitto annuncia la scoperta di una tomba "straordinariamente ben conservata", appartenente a un sacerdote del periodo della V dinastia, risalente quindi a a oltre 4.400 anni fa. La tomba è stata scoperta nella necropoli di Saqqara, a ovest del Cairo, come ha confermato il ministro egiziano per le Antichità, Khaled El-Enany. Citato dal portale del giornale governativo Al Ahram, il ministro ha spiegato che la tomba apparteneva a un sacerdote chiamato "Wahtye", vissuto all'epoca del faraone Neferirkare Kakai.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Centro studi intitolato all'editore Pietro Golia

Domenica l'inaugurazione. Presto un premio e la pubblicazione dell'ultimo libro di Emiddio Novi


di  

CONDIVIDI:

Ven 14 Dicembre 2018 16:56


NAPOLI. Domenica 16 dicembre 2018, alle ore 11, in Via Renovella 11 (nei pressi di Piazza Nicola Amore ) sarà inaugurato il “Centro Studi Pietro Golia", dedicato all'editore napoletano, fondatore della casa editrice Controcorrente e straordinario animatore culturale, scomparso a Napoli due anni fa.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Start per i bambini del Santobono evento al Teatro Posillipo

Presentazione del Gran Galà al Maschio Angioino il 14 Dicembre


di  

CONDIVIDI:

Mer 12 Dicembre 2018 11:30


Start Srl per i bambini del Santobono. L’azienda napoletana leader in Italia nella commercializzazione del settore energia e telecomunicazioni, per il  Natale 2018 decide di sostenere con un grande evento al Teatro Posillipo i piccoli pazienti del nel nosocomio partenopeo. La Cena spettacolo organizzata dall’azienda napoletana, rientra nelle tante attività messe in campo a sostegno della città. Il Presidente Andrea Diffido e Simona Amoroso – Assistant President, da sempre si sono fatti portavoce di iniziative in favore del sociale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Starnone è la Ferrante: il professor Galella ha scoperto il caso

Un contributo del vero autore dello scoop


di  

CONDIVIDI:

Mer 12 Dicembre 2018 09:45


di Luigi Galella



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Giornalisti, Premio Landolfo 2018: nel segno della memoria consegnati i riconoscimenti

Con un minuto di silenzio in ricordo di Gianpaolo Necco, consigliere nazionale Fnsi, Unaga e Arga Campania scomparso due mesi fa, si è aperta la settima edizione


di  

CONDIVIDI:

Mar 11 Dicembre 2018 17:46


NAPOLI. Con un minuto di silenzio in ricordo di Gianpaolo Necco, consigliere nazionale Fnsi, Unaga e Arga Campania scomparso due mesi fa, si è aperta la settima edizione del Premio di giornalismo “Francesco Landolfo”, dedicato alla memoria del vicedirettore del “Roma” e segretario dell’Ordine dei giornalisti venuto a mancare 12 anni fa. Gremita la splendida sala di Palazzo Arlotta, sede dell’Istituto di Cultura Meridionale. Ad accogliere gli ospiti il padrone di casa, l’avvocato Gennaro Famiglietti, presidente del’Istituto e console onorario di Bulgaria.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pompei, 800 reperti in mostra agli Scavi svelano “Etruria campana"

Nella Palestra Grande del sito archeologico campano da domani al 2 maggio 2019


di  

CONDIVIDI:

Mar 11 Dicembre 2018 17:26


POMPEI. Circa 800 reperti provenienti da musei italiani e europei raccontano l'influenza degli Etruschi in Campania e a Pompei. Materiali che svelano la questione della cosiddetta “Etruria Campana", frutto dei rapporti e delle contaminazioni tra le élite campane, etrusche, greche e indigene al cui centro c'era appunto Pompei. Materiali in bronzo, argento, terracotte, ceramiche recuperati da tombe, santuari e da centri abitati che arricchiranno la mostra “Pompei e gli Etruschi", in programma nella Palestra Grande del sito archeologico campano da domani al 2 maggio 2019.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine