Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
“Ferrante night" a Napoli per l'uscita del nuovo romanzo


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 05 Novembre 2019 17:22


NAPOLI. Cresce l'attesa dei lettori per la pubblicazione di "La vita bugiarda degli adulti" di Elena Ferrante in libreria da giovedì 7 novembre per i tipi delle Edizioni E/O. E per festeggiare il conto alla rovescia per l'uscita del nuovo romanzo della misteriosa scrittrice, nella notte del 6 novembre, lettori, librai, scrittori, attori e appassionati si daranno appuntamento per aspettare assieme la mezzanotte in una grande festa dei lettori che si svolgerà a Roma, Milano, Torino e Napoli.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Premio Matilde Serao 2019 a Dacia Maraini


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 01 Novembre 2019 19:30


Il premio letterario Matilde Serao è arrivato alla terza edizione. Quest’anno la giuria, composta dai giornalisti e dagli editorialisti del Mattino, ha deciso di assegnare il riconoscimento alla scrittrice Dacia Maraini. 

Il riconoscimento sarà consegnato al Palazzo di Poste Italiane a piazza Matteotti il 6 novembre nel corso di un evento-spettacolo dedicato alle eccellenze culturali che si terrà a partire dalle 17.30 nella Sala Matilde Serao.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Massimo Pacifico al Mann: una mostra fotografica per raccontare l’“Effetto Museo”


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 28 Ottobre 2019 17:56


NAPOLI. Presenze silenziose, figure mimetizzate nelle sale, profili contemporanei che riproducono i volti antichi di dipinti e sculture: i visitatori sono i veri protagonisti della mostra “Effetto Museo. Intrusioni istantanee nei Luoghi dell’Arte”, che Massimo Pacifico presenterà al Mann dal 31 ottobre 2019 (vernissage: ore 16) al 6 gennaio 2020. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Convivio Armonico. Primo appuntamento nella Basilica San Francesco di Paola

Per il ciclo "Suoni in Basilica", Musiche di Astor Piazzolla, Chiapi e De Falla con i Dual Duo. Ingresso gratuito


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 25 Ottobre 2019 20:55


NAPOLI. Con un reperterio da Astor Piazzola a De Falla, i Dual Duo aprono il primo ciclo di concerti Suoni in Basilica / I Concerti della Sacrestia Papale  alla Basilica di S. Francesco di Paola  in Piazza Plebiscito, nell’ambito della rassegna Convivio Armonico, che fino al 26 dicembre propone un ricco programma di concerti in chiese e luoghi d’arte del centro storico di Napoli.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Premio Letizia Isaia, lunedì la cerimonia


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 25 Ottobre 2019 18:47


ROMA. Si terrà lunedì a Roma, ore 16.30, presso la Sala della Lupa in Montecitorio, la cerimonia di premiazione della XVII edizione del Premio Letterario Letizia Isaia, organizzata dall’Associazione Nazionale Luci Sulla Cultura con il Patrocinio della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie, della Chiesa di Napoli, dell’A.N.C.C.I. e con il sostegno dell’imprenditore Maurizio Marinella.                                                                    



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Napoli di Herling, un festival per celebrare lo scrittore polacco


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 22 Ottobre 2019 19:09


NAPOLI. Il 2019, Anno di Gustaw Herling-Grudziński, si celebra da giovedì 24 a sabato 26 ottobre con il festival letterario Napoli di Herling, organizzato dall’Istituto Polacco di Roma con il Comune di Napoli, l’Università Orientale, l’Istituto Italiano per gli Studi Storici e l’Università Suor Orsola Benincasa.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Erri De Luca inaugura la rassegna “Lo scaffale del Mann"


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 22 Ottobre 2019 18:58


NAPOLI. Otto eventi ed otto libri per riempire “Lo scaffale del MANN”: da domani (23 ottobre), partirà, al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, una rassegna culturale che proporrà nuovi percorsi di approfondimento fra arte, letteratura, saggistica ed attualità.

Ideata dai Servizi Educativi del Museo, la manifestazione (ad ingresso gratuito) sarà organizzata una volta al mese (di mercoledì), da ottobre 2019 sino a maggio 2020.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Bicentenario dell'Infinito, ecco come nasce la poesia più famosa della nostra letteratura


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 21 Ottobre 2019 20:00


NAPOLI. Come è nato l’Infinito, la poesia più famosa della nostra letteratura?



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Premio Cardinale Crescenzio Sepe, consegnati i riconoscimenti


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 19 Ottobre 2019 13:29


NAPOLI. Il direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano, l’attore Benedetto Casillo, il presidente della Bcc di Napoli Amedeo Manzo, Gerardo Capozzi, Oreste Vigorito presidente del Benevento Calcio, Adriano Giannola presidente dello Svimez e Franjo Topic, prete cattolico operante nel difficile contesto della Bosnia Erzegovina: sono questi i premiati dell’edizione numero VIII del Premio Cardinale Crescenzio Sepe, organizzato dal Movimento Cristiano Lavoratori nell’ambito del convegno “Le politiche del lavoro per uno sviluppo nuovo del Mezzogiorno” e ospitato questa mattina presso l



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Mimmo Sica e le 50 “Voci della città"


di  Flavia Cuozzo

CONDIVIDI:

Mar 15 Ottobre 2019 16:41


“Un’intervista è in fondo un proprio articolo che si dà, si regala e, però, che un altro firma”, diceva il grande Indro Montanelli. È attraverso 50 interviste corredate da immagini fotografiche, racchiuse nel libro “Voci delle città” (Rogiosi Editore), con ricercata prefazione del direttore del “Roma” Antonio Sasso, che l’autore, Domenico Sica racconta la città di Napoli: donne e uomini, personaggi noti e meno noti salgono su un immaginario palcoscenico, vivendo ogni giorno la città in prima linea dedicandosi con impegno alle proprie attività, raccontano e si raccontano.


Una grande sfida: quale? Più consumo della cultura! «Non è facile pubblicare un libro con delle interviste che abbiano come fil rouge la cultura - afferma il giornalista e scrittore Ermanno Corsi - 50 voci che salgono dalla città e cercano di diventare un’unica voce collettiva e positiva». Ma cos’è un’intervista? «Quando si parla di intervista, si parla di un articolo di cui la firma porta un’altra firma - riprende il direttore Antonio Sasso - faccio un tuffo nel passato e ricordo sempre la mia prima intervista. Risale a 50 anni fa, quando i collaboravo con il “Roma” per le pagine sportive e fui inviato all’improvviso, ad intervistare Gianni Rivera. Il capo della redazione sportiva Antonio Scotti mi disse: “Vai tranquillo. L’intervista è una cosa semplicissima”, e mi consigliò le domande da fare. L’intervista durò una mezz’oretta, ma feci solo la prima domanda che mi aveva dato il “capo”, poi l’intervista venne fuori da sé, parlando, parlando. Ecco il gioco dell’intervista è proprio questo, discutendo con l’intervistato vengono fuori le varie domande e le relative risposte. Grande soddisfazione il giorno dopo: la prima prima vera intervista con la mia firma. Ebbi i complimenti di tutti nonostante il “cappello” iniziale mi fosse stato quasi tutto cambiato...». «Bisogna approcciarsi all’intervista con il metodo maieutico e socratico - aggiunge Ermanno Corsi - tirando fuori tutto ciò che la persona intervistata ha dentro, tutto ciò che personalmente non riuscirebbe a scrivere. Altro elemento fondamentale, per penetrare nel sistema della persona, è avere umiltà». «Il libro di Mimmo Sica è portatore di idee positive, è uno scrigno di valori - conferma l’editore Rosario Bianco - in due, tre domande riesce a far emergere storie ed esperienze tanto diverse e tanto arricchenti. Dovrebbe essere utilizzato come base storytelling per i nostri ragazzi». «C’è comunque un sentimento che accomuna queste interviste - continua Ermanno Corsi - lo squilibrio. C’è squilibrio tra risorse possedute e stato della città. Perché questo stato d’abbandono? Benedetto Croce scriveva di Napoli “Un paradiso abitato da diavoli”, io giro l’affermazione dicendo: “Un inferno abitato da santi, che non hanno la vocazione alla santità”. Cosa vuol dire? Singolarmente siamo tutti delle brave persone, ma insieme non sappiamo fare società. L’augurio è che possiamo essere oggi e in futuro parte di una coscienza comune». «Ma il napoletano ha una identità? - riprendendo un punto dell’intervista di Mimmo Sica ad Aldo Masullo - tutto il popolo italiano non riesce a essere davvero coeso... Napoletano però è Pulcinella, tipo umano speciale. Io qualche anno fa ho immaginato e scritto un dialogo tra Pulcinella e Abelardo. Pulcinella per me è il padre di Eros presentato da Platone nel Simposio. Si chiama Poros e in un’occasionale incontro con Penia, misera vagabonda, genera Eros. Il termine poros in greco significa strettoia, ma anche l’abilità nel venirne fuori. Chi è Pulcinella se non chi si trova sempre in qualche strettoia angustia, e sempre riesce con un improvviso espediente a superarla? Accanto a tutti i difetti ha le virtù, che gli altri non hanno, di riuscire aguzzando l’ingegno, a salvarsi. Se dunque il napoletano è Pulcinella, Pulcinella è il Poros Platonico». In conclusione il saluto alla sala gremita dell’autore Mimmo Sica. Molti i “protagonisti” intervistati nel libro presenti tra cui Gianni Barone, Annalisa Buonocore, Mimmo Carratelli, Antonio Coppola, Michele Cutolo, Lello Esposito, Pasquale Esposito, Corrado Ferlaino, Pasquale Litterio, Lorenzo Mazzeo, Patrizio Oliva, Gino Rivieccio, Luciano Schifone, Antonio Sergio e Paolo Trapanese.


Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine