Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Domenica al museo: Reggia di Caserta, Archeologico di Napoli e Scavi di Pompei nei primi 10 siti più visitati

Successo dell'iniziativa, mercoledì 8 marzo apertura gratuita per le donne


di  

CONDIVIDI:

Lun 06 Marzo 2017 11:15


CASERTA. Hanno perso le prime posizioni ma restano nel top ten i musei campani dopo l' edizione di marzo della #domenicalmuseo, la promozione introdotta nel luglio del 2014 dal Ministro Franceschini che prevede l'ingresso gratuito nei musei e nei luoghi della cultura statali ogni prima domenica del mese e l'8 marzo le donne potranno entrare gratis in tutti i musei statali.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pozzuoli, Storie dal Rione Terra raccontate da Gemma Russo

Domenica mattina a Palazzo Miglioresi la presentazione del libro della giornalista flegrea


di  

CONDIVIDI:

Ven 03 Marzo 2017 17:08


POZZUOLI. Domenica 5 marzo, con inizio alle ore 10,30, presso la sala consiliare di Palazzo Migliaresi al Rione Terra di Pozzuoli, ci sarà la presentazione del libro Storie dal Rione Terra di Gemma Russo. La pubblicazione, patrocinata dal Comune di Pozzuoli, è frutto di un anno di impegno della giornalista flegrea puteolana, volontaria della Pro Loco Pozzuoli, al Percorso Archeologico del Rione Terra. Quest’ultimo è stato, nel corso dei secoli, cuore pulsante della più grande delle cittadine flegree.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Addio a Mario Guida, storico editore napoletano

Aveva 92 anni. A Port'Alba la mitica libreria, chiusa nel 2014 non senza polemiche, che ha visto passare grandi scrittori e intellettuali


di  

CONDIVIDI:

Mar 28 Febbraio 2017 15:15


Si è spento a Napoli Mario Guida, fondatore dell'omonima casa editrice partenopea, con la storica sede di Port'Alba chiusa nel 2014. Nella 'Saletta Rossa' della sua libreria, unica in Italia ad essere stata dichiarata patrimonio nazionale, Mario Guida per decenni ha promosso e ospitato incontri con esponenti della cultura nazionale e internazionale, da Umberto Eco a Jack Kerouac.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
È scomparso lo storico stabiese, prof Pippo D'Angelo

La cultura piange per la perdita del Cavaliere del Sacro Militare Ordine Costantiniano, autore di decine di libri sulla storia di Castellammare di Stabia, Soprintendente onorario dell'Archivio storico stabiese


di  

CONDIVIDI:

Mer 22 Febbraio 2017 11:46


CASTELLAMMARE DI STABIA. Colto, elegante, gentile e dalla battuta sempre acuta, ironica e sfumatamente malinconica. Il prof Giuseppe D'Angelo, per tutti Pippo D'Angelo, ci ha lasciato. Lo ha fatto con passo felpato, così come entrava e usciva dalla storia di Castellammare di Stabia, per raccontare con aneddoti e similitudini moderne la gloria e il declino della sua amata città.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
A Capodimonte i capolavori di Van Gogh

Da domani in mostra anche i due dipinti rubati 14 anni fa dal museo di Amsterdam e recuperati a settembre scorso dalla guardia di finanza


di  

CONDIVIDI:

Lun 06 Febbraio 2017 15:12


Van Gogh, i capolavori ritrovati. Questo il titolo della mostra che dal 7 febbraio e per soli 20 giorni vedrà esposti , al Museo di Capodimonte, due dipinti di Van Gogh (Spiaggia di Scheveningen prima di una tempesta Una congregazione lascia la chiesa riformata di Nuenn) e rubati 14 anni fa dal museo di Amsterdam. Le due opere d'arte vennero trafugate il 7 dicembre del 2002 da due uomini che si introdussero nel van Gogh Museum attraverso una finestra e fuggirono calandosi con una corda, ma vennero arrestati qualche tempo dopo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Musei gratis, record per l'Archeologico di Napoli: 7.773 visitatori

Gli altri siti più visitati oggi sono Pompei, Capodimonte, Reggia di Caserta ed Ercolano


di  

CONDIVIDI:

Dom 05 Febbraio 2017 22:21


NAPOLI. Grande affluenza ai musei e siti archeologici nella domenica ad ingresso gratuito. Giornata record per il Museo Archeologico Nazionale di Napoli: con 7773 presenze è stato il sito più visitato della Campania, davanti a Pompei ed alla Reggia di Caserta e secondo in Italia solo al Colosseo e all'area archeologica di Roma.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pietro Golia, una vita in difesa del Sud

Nemico mortale della dittatura del pensiero unico relativista e di tutti i conformismi, il giornalista ed editore di Controcorrente lascia un vuoto incolmabile nella cultura meridionale


di  

CONDIVIDI:

Gio 02 Febbraio 2017 22:06


di Vincenzo Nardiello

 

Chi lotta non muore. Mai. La cultura napoletana e meridionale piange uno dei suoi figli migliori. Pietro Golia ha intrapreso il viaggio verso la luce alla sua maniera: mentre era intento a lavorare al suo posto di combattimento. Era alla scrivania nell’ufficio della sua creatura più bella, la casa editrice Controcorrente, quando un malore lo ha sottratto all’affetto della famiglia e dei tantissimi amici che con lui hanno condiviso una vita di battaglie culturali e politiche in difesa del Sud.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Addio a Pietro Golia: il Sud perde il suo patriota

Giornalista ed editore di Controcorrente, Golia è stato un instancabile animatore culturale. Le sue battaglie in difesa del Sud e per la verità storica. I funerali domani alla chiesa di San Ferdinando


di  

CONDIVIDI:

Mer 01 Febbraio 2017 21:41


NAPOLI. Lutto nella cultura napoletana e meridionale: è morto Pietro Golia, aveva 66 anni. Giornalista ed editore di Controcorrente, la casa editrice che aveva fondato, Golia è stato un instancabile animatore di battaglie culturali e politiche in difesa del Sud e del ristabilimento della verità storica sul Regno delle Due Sicilie, rappresentando per circa 40 anni un ancoraggio sicuro per tutti coloro che hanno a cuore le sorti del Mezzogiorno.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Addio a Gerardo Marotta, una vita per la cultura. Fondò l'Istituto italiano studi filosofici

È morto ieri sera nella clinica Hermitage di Capodimonte dove è stata allestita la camera ardente. I funerali sabato in forma laica a Palazzo Serra di Cassano, proclamato lutto cittadino


di  

CONDIVIDI:

Gio 26 Gennaio 2017 11:35


NAPOLI. Addio all'avvocato napoletano Gerardo Marotta, fondatore e presidente dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, considerato "l'ultimo giacobino", perchè si riconosceva erede di quella Repubblica giacobina nel 1799, sorta a Napoli ad imitazione della Repubblica francese e soffocata nel sangue dai sanfedisti. Marotta, morto ieri all'età di 89 anni nella clinica Hermitage di Capodimonte, era nato a Napoli il 26 aprile 1927.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
“En bref”, giornata internazionale sulla brachilogia alla Parthenope

L'incontro di oggi nell'ambito di un progetto di scambio di docenti con università straniere di prestigio


di  

CONDIVIDI:

Lun 09 Gennaio 2017 19:30


NAPOLI. Grande rentrée dopo la pausa natalizia all’Università Parthenope.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine