Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
I 70 anni del direttore Antonio Sasso

Una grande festa per tutta la redazione del ROMA. Con la benedizione del cardinale Sepe


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 16 Settembre 2019 23:49


NAPOLI. Una gran festa di giornalisti, protagonisti dello sport, dello spettacolo, della cultura e della politica napoletana. Ma soprattutto festa dei tanti amici e affezionati al ROMA, con la Redazione al gran completo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
MANN, la mostra sugli Assiri chiude con 61mila presenze


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 16 Settembre 2019 19:15


NAPOLI. Numeri che raccontano grandi progetti: si chiude oggi, con 61mila visitatori, l’esposizione “Gli Assiri all’ombra del Vesuvio”, organizzata dal MANN in collaborazione con l’Università “L’Orientale” di Napoli.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Villa Regina riapre al pubblico, al via gli itinerari Campania by night


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 16 Settembre 2019 17:21


BOSCOREALE. Riapre al pubblico Villa Regina a Boscoreale, al termine degli interventi di messa in sicurezza e restauro e si inaugurano, per la prima volta con visita guidata alla Villa, i percorsi serali Campania by night. Giovedì 19 settembre alle ore 18.30 il direttore generale del Parco archeologico di Pompei, Massimo Osanna, inaugurerà la riapertura della Villa e illustrerà gli interventi effettuati, che hanno previsto la sistemazione e il ripristino delle coperture, oltre ad interventi conservativi di pulitura degli apparati decorativi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Centro di Fotografia Indipendente, new location e vernissage


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 16 Settembre 2019 15:36


NAPOLI. Centro di Fotografia Indipendente inaugura la sua nuova sede di piazza Guglielmo Pepe, posizionata tra piazza Mercato, piazza Garibaldi e il Porto. Punto di intersezione tra una Napoli connessa alle tradizioni e quella proiettata verso nuove e più dinamiche visioni. Un quartiere che ieri come oggi rappresenta il fulcro del melting pot mediterraneo, dove si mescolano culture diverse pronte a creare innovazione. Un’esigenza mossa da nuovi e ambiziosi progetti, e da un numero sempre crescente di allievi che scelgono la nostra professionalità.


Racconti personali e intimi, storie di altrui vita quotidiana, ricerca artistica e sguardi sul passato. Il lavoro degli allievi del corso annuale di fotografia 2018/2019, che resterà in mostra fino al 6 ottobre, organizzato dal Centro di Fotografia Indipendente è assai eterogeneo. Insieme ai docenti Mario Spada, Biagio Ippolito, Luca Anzani, Angelo Raffaele Turetta, Massimo Velo, Salvatore Pastore, Roberta Fuorvia, Guglielmo Verrienti, Marco Spatuzza, Giuseppe Riccardi e Mariagiovanna Capone, gli allievi hanno iniziato un percorso approfondito nella fotografia lungo un anno, ciascuno con la propria conoscenza tecnica e bagaglio culturale.

I LAVORI. Unire linguaggi differenti è la sfida di Giovanni Bellotti che ha affrontato il suo progetto fotografico intrecciando cinema, scrittura e fotografia. Ha così dato vita a un noir evocativo ed emozionante in cui scovare varie citazioni ai grandi cult della cinematografia.

Il progetto di Ivana Donati è astrazione della natura, dove la forma eterea dei fiori perde la sua fragilità. Fiori che diventano materia primordiale quando sono uniti all’acqua, quasi come una catarsi che porta a una trasformazione.

Ilenia Giordano ha affrontato la paralisi del sonno. Un disturbo che le impedisce di muovere i muscoli del corpo ma non di avere la consapevolezza di essere sveglia. Un turbamento interiore che affronta con coraggio e senso di ribellione ridimensionando il valore che si dà alla corporeità.

Passione, eleganza, rigore. Federica Lamagra ha seguito con discrezione i passi di Giulietta in sala prove e sul palcoscenico nel suo progetto di fotoreportage. Amore e sacrificio per una disciplina con cui prova a contagiare le giovanissime allieve della sua scuola che gestisce con madre e sorella.

Giulia Morrica affronta il tema della maternità, ricomponendo la propria personalità attraverso i tre figli in cui guardarsi e ritrovarsi. Abbinando a ciascuno un colore predominante, indice dei loro tratti caratteriali e delle sue parti di sé, troverà una nuova se stessa, in un gioco di luce, colori e sensazioni impalpabili come una carezza.

I ricordi dei primi anni di vita in Ucraina per Eugenia Perna sono proprio come le madeleine di Proust. Piccoli assaggi di memoria affiorano con dolcezza attraverso bambole, documenti, indumenti per un viaggio dei sentimenti.

La storia familiare vista attraverso tre generazioni di donne è il percorso intrapreso da Luciano Petrillo. Occhi, pelle, capelli, si fondono come in un gioco di specchi della vita, metamorfosi di un albero genealogico davvero suggestivo.

I vigili del fuoco sono il soggetto del fotoreportage di Massimo Polisiero. Oltre la patina di un eroismo spesso esasperato dalla tv, ci sono gli uomini impegnati in turni estenuanti, attrezzature usurate e interventi di routine ma sempre pronti a garantire la sicurezza.

A Latronico, sui monti lucani, le donne usano ricamare il puntino ad ago, un metodo simile a quello utilizzato dai pescatori del Mediterraneo in epoca ellenistica per le loro reti. Elena Zottola ha così voluto elaborare il connubio tra terra e mare in un progetto fotografico che si interseca con lo studio antropologico e la ricerca delle proprie radici.

L’ingresso alla mostra è gratuito.

Per tutta la durata della mostra sarà possibile usufruire di uno sconto del 10% sul corso CFI anno accademico 2019/2020 iscrivendosi in due o più persone.

Il Centro di Fotografia Indipendente è un’officina creativa, nata a Napoli nel 2013 dall’incontro dei tre fotografi Mario Spada, Biagio Ippolito e Luca Anzani con l’intento di sostenere, diffondere e sviluppare la cultura fotografica. Seppur profondamente radicato nel tessuto culturale partenopeo, il CFI si apre all’innovazione proponendosi come luogo di condivisione e confronto di sguardi, nell’intento di percorrere nuove strade volte alla comprensione della realtà in cui viviamo. Accanto all’attività di formazione, che costituisce il suo nucleo fondante, ha realizzato, negli ultimi anni, seminari aperti al pubblico e collaborazioni con i più importanti maestri e operatori della fotografia italiana.


Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
“Imbavagliati", via al festival di giornalismo civile


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 10 Settembre 2019 19:03


NAPOLI. Voci senza filtri e censure da Siria, Libia, Afghanistan, Sudan e Sud Sudan, che raccontano realtà scomode e mal conosciute dal grande pubblico, voci che denunciano il traffico di vite tra Marocco e Spagna: torna “Imbavagliati”, il primo Festival Internazionale di Giornalismo Civile che dal 2015 dà voce a quei giornalisti che nei loro paesi hanno sperimentato il bavaglio della censura e la persecuzione di regimi dittatoriali e, nonostante il giro di vite contro la stampa, hanno corso seri pericoli per raccontare, denunciare. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Premio di giornalismo “Francesco Landolfo" 2019, via all'ottava edizione


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 10 Settembre 2019 13:17


NAPOLI. Scade il prossimo 21 ottobre il bando di partecipazione alla ottava edizione del premio di giornalismo “Francesco Landolfo”.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
I prodotti del Sud in mostra a Procida

La manifestazione organizzata dall'associazione culturale "Rareca Antica" domani e dopodomani


di  Massimo Ellis

CONDIVIDI:

Lun 09 Settembre 2019 21:42


Storia e prodotti del Sud in vetrina al Procida Sud Festival che si terrà sull’isola domani e dopodomani, in piazza Marina Grande. La manifestazione, organizzata dall’associazione culturale “Rareca Antica”, di Antonio Visaggio, con il patrocinio del Comune di Procida e della Regione Campania vuole valorizzare le radici culturali dell’ isola, a partire dalla grande tradizione marinara, e le produzioni delle piccole e medie imprese, che costituiscono il tessuto dell’ Economia meridionale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
E/O: «Il 7 novembre uscirà nuovo libro di Elena Ferrante»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 09 Settembre 2019 16:58


«Siamo lieti di annunciare che il nuovo romanzo di Elena Ferrante sarà in libreria il 7 novembre 2019». Ad annunciarlo su Facebook la casa editrice E/O che da sempre pubblica la “misteriosa" autrice. Per ora non ci sono ulteriori dettagli sulla natura del libro, ma gli editori hanno ringraziato il pubblico web che ha comunque reagito con grande entusiasmo sotto il post.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Croce Tavarella, al Pan omaggio a Napoli e Palermo


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 06 Settembre 2019 15:03


NAPOLI. Un omaggio a Napoli e Palermo attraverso opere appositamente ideate e realizzate dal maestro Croce Taravella e dalle sue allieve, «in cui lo scenario della folla, delle strade e degli edifici della città partenopea si alterna al reticolato di vicoli e architetture incombenti della città siciliana».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Restauro furti d'arte, lavori in mostra al Suor Orsola


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 28 Agosto 2019 18:08


Due anni di lavoro di restauro certosino nei laboratori dell’Università per riportare all’antico splendore un imponente dipinto (di oltre due metri) che giaceva impolverato nel deposito del Polo Museale della Campania dopo un sequestro giudiziario alla criminalità organizzata avvenuto a Napoli oltre quarant’anni fa (nel 1978).



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine