Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Due poliziotti scrivono una canzone per il ragazzino migrante morto in mare con la pagella


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 10 Dicembre 2019 18:05


SALERNO. S'intitola “La Pagella" il singolo di esordio del duo “Segni distintivi" presentato questa mattina nella Sala del Gonfalone del Comune di Salerno. “Segni distintivi" è un duo formato da Angelo Forni, salernitano ora in servizio a Napoli, e Fabio Sgrò, milanese, amici accomunati da due grandi passioni, la loro professione e la musica. Sono poliziotti e lavoravano insieme a Milano Ovest presso la Polizia Stradale, quando iniziano il loro progetto artistico.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
L'Arcobaleno napoletano, la maglia di Mertens battuta a 1.000 euro


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 10 Dicembre 2019 15:27


NAPOLI. È stata battuta a 1000 euro, assegnata a Mario Simonetti, Antonio Ferrieri e Salvatore Palantra, la maglia di Dries Mertens, offerta dalla Ssc Napoli per l'8a edizione dell'evento "L'Arcobaleno Napoletano" ideato dall'attrice e cantante Anna Capasso per la Fondazione Melanoma, andato in scena al teatro Sannazaro con la frizzante conduzione di Gigi e Ross e le incursioni di Enzo Calabrese (foto di Pino Attanasio).



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Il ricordo di Rino Zurzolo nel libro “Tecnica a dita sciolte”


di  Carlo Ferrajuolo

CONDIVIDI:

Gio 05 Dicembre 2019 17:34


NAPOLI. «Una volta, da piccolo, mio fratello maggiore Vito tolse per scherzo le due corde alte alla mia chitarra e io, invece di arrabbiarmi, rimasi ipnotizzato da quel suono. Avevo fra le mani uno strumento che era un po' batteria e un po' chitarra». Così mi raccontava Rino Zurzolo (nella foto) nel lontano 1991, la sua carriera musicale è iniziata da bambino per poi vincere da poco più che maggiorenne il concorso come contrabbassista alla Scala di Milano, ma rinunciando per l'amore della music e lo studio approfondito del suo amato strumento: il contrabbasso.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
“L’Immortale”, Ciro Di Marzio dalla tv al cinema


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 05 Dicembre 2019 17:02


NAPOLI. «Dirigere me stesso mi mette alle prese con i limiti delle mie capacità e con l'odio e amore che ho verso questo mestiere». Marco D'Amore (nella foto Agn/De Luca), il Ciro Marzio di “Gomorra” porta al cinema da stasera, 5 dicembre 2019, la serie con lo spin-off “L'Immortale”, un progetto crossmediale unico nel suo genere di cui è regista e interprete. Il film si pone come un “ponte” che traghetta lo spettatore dalla quarta alla quinta serie di “Gomorra”.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
“Nati due volte” al cinema Vittoria


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 04 Dicembre 2019 18:22


NAPOLI. Sarà presentato giovedì alle ore 20.30 al cinema Vittoria in via Piscicelli al Vomero “Nati 2 volte”, un film di Pierluigi Di Lallo, che vede protagonisti Fabio Troiano, Euridice Axen e Marco Palvetti e che vede, nel cast, Rosalinda Celentano, Daniela Giordano, Vittoria Schisano, Riccardo Graziosi, Gabriele Cirilli, Umberto Smail, Nini Salerno, Francesco Pannofino, Morena Gentile, Tiziana Di Tonno, Laura D’Annibale, Eleonora Pieroni, Matteo Bompani, Diletta Laezza e Luigi Imola.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Voglia 'e turna', ha inizio il Natale a Napoli


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 04 Dicembre 2019 18:00


NAPOLI. Ha inizio il Natale a Napoli. La città si veste di luci. Mostre d’arte di grande interesse arricchiscono i luoghi della cultura.


Voglia 'e turna', via al Natale a Napoli

CONDIVIDI:

Evento emblematico di questa edizione è la kermesse “Bentornati a casa", in programma domenica 22 dicembre nel cortile del Convento di San Domenico Maggiore, per un abbraccio  simbolico a quanti sono tornati in città per questo Natale. Un cast tutto al femminile si esibirà per l'occasione: Teresa De Sio, la cui storica canzone “Voglia 'e turnà" ha ispirato il titolo della manifestazione, il duo Ebbanesis e la giovane rapper Leslie. A condurre la serata saranno gli artisti di Casa Surace, testimonial della manifestazione che hanno declinato da tempo i temi del Sud e del Natale al Sud con garbo e ironia. 

Questo evento sarà anticipato da un workshop promosso dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo e dall’Assessorato al Lavoro del Comune di Napoli che si terrà a Palazzo Venezia il 21 dicembre dalle 17.00 che affronterà, con il supporto di esperti del settore, la tematica dell’emigrazione meridionale e delle sue ricadute socioeconomiche e culturali.

Gli eventi, invece, che si possono definire “grandi" per l'eccezionalità degli artisti coinvolti e dei programmi proposti sono il festival Sacro Sud Anime Salve 2.0. inserito nella programmazione dell'assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Napoli Creator Vesevo. In cammino tra le gemme Unesco da Napoli a Torre Annunziata, finanziato nell'ambito del Programma Operativo Complementare (POC) 201472020. 

Una rassegna di 12 concerti per la direzione artistica di Enzo Avitabile, seconda edizione di un progetto musicale ideato per essere un dialogo della pace e della tolleranza, della solidarietà e dell’aggregazione, sensibilmente importante per tutte le genti, vissuto e sentito in tutte le forme e le sfaccettature della vita, che si materializza in quel crocevia di comunità multietniche che Napoli rappresenta; il mare che porta l’eco di voci lontane, tesori immensi e segreti immersi, alta e bassa marea.

Artisti provenienti da diverse parti della terra, ognuno con la propria cultura, ognuno con la propria forma devozionale, uniti in un’unica rassegna, ospitati da un territorio che tradizionalmente è luogo di accoglienza, incrocio e accrescimento reciproco, rappresentano le peculiarità che conferiscono a questa rassegna la forte vocazione a divenire una fucina di aggregazione di culture e fedi, sotto la bandiera della fratellanza e della condivisione.

Un incontro unico che parla di musica e sacralità. Una “devotio pupuli” che nel silenzio grida la sua aspirazione luce. Questo festival è Napoli che apre le porte e il cuore, partendo dal mare fino ai punti più nascosti della città non frontale. 

La programmazione natalizia si compone inoltre di un altro importante festival dedicato alla scuola musicale napoletana del Settecento: il Festival internazionale del Settecento musicale napoletano, che quest’anno realizza la sua ventesima edizione. Il Festival è diretto dal Maestro Enzo Amato e organizzato dalla associazione Domenico Scarlatti. 
Il Festival Internazionale del Settecento napoletano ha il grande merito di riportare alla luce la produzione musicale che rese Napoli capitale della musica nel 1700 e di riscoprire compositori e musicisti che furono nel loro tempo punto di riferimento fondamentale per i grandi musicisti mitteleuropei oggi tuttora celebri.

Come un regalo di Natale, il musicista Marco Zurzolo e l'operatore culturale Mimmo Matania hanno regalato alla città uno spot sulla musica napoletana con la partecipazione straordinaria dell'attore Gianfranco Gallo. Lo spot, destinato a cittadini e turisti, sarà ampiamente diffuso da gennaio.

Dalle municipalità II e III, invece, due “notti bianche" in programma l'8 dicembre e il 14 dicembre: Notte d'arte Break Napoli e Sanità tà tà per vivere la città all'insegna della cultura, della musica, delle eccellenze dei territori con eventi gratuiti e diffusi. 


Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Revival, magica notte per solidarietà

Lo show per il sostegno a “Medici senza frontiere”


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 03 Dicembre 2019 21:17


NAPOLI. Torna, in occasione delle festività natalizie, la magica notte del revival a favore di Medici Senza Frontiere. Il Teatro Mediterraneo (Mostra D’oltremare Napoli) ospita, venerdì 13 dicembre alle 21, “Mak π 100”, lo show a cura dell’Ortopedia Meridionale del dottor Salvio Zungri, per il sostegno a Medici senza frontiere, la più grande organizzazione medico-umanitaria del mondo e l’Associazione Donazione Organi. Sul palco i Camaleonti, la band italiana fondata nel 1963 da Livio, Tonino, Paolo, Jerry e Ricky.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Anteprima a Sorrento per l'Immortale

Premi ai campioni d'incasso


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 03 Dicembre 2019 08:44


SORRENTO. “10 giorni senza mamma” di Alessandro Genovesi, “La befana vien di notte” di Michele Soavi e “Amici come prima” di Christian De Sica sono i tre film italiani che si aggiudicano quest’anno il “Biglietto d’oro”. Vanno ad aggiungersi a “Il re Leone”, “Joker” ed “Avengers: Endgame”, che vincono il premio come film “più visti in assoluto”. una carrellata di artisti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
“L'immortale" arriva nelle sale


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 02 Dicembre 2019 17:21


Arriva nelle sale giovedì 5 dicembre “L'immortale", diretto e interpretato da Marco D'Amore, distribuito da Vision Distribution. Il film è un nuovo capitolo che si integra completamente in Gomorra - La serie e fa da ponte tra la quarta e la quinta stagione. Un progetto crossmediale e innovativo attraverso il quale, per la prima volta in assoluto nella storia della serialità, un film a se stante diventa anche un segmento del racconto a cavallo tra le due stagioni di una serie televisiva. «È una storia piena di conflitti, miserie e paure.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
The Real Housewives di Napoli, casalinghe sfacciatamente chic


di  Domenico Di Micco

CONDIVIDI:

Ven 29 Novembre 2019 18:58


Dopo “Matrimonio a prima vista”, un altro sguardo diverso sulla realtà. “The Real Housewives di Napoli” svela una delle tante facce della città partenopea dalle mille anime e dai mille racconti, da “Gomorra” al “Boss delle cerimonie”. Le nostre sei napoletane doc, casalinghe sfacciatamente chic, donne ultra veraci, abitano tra a Posillipo e Chiaia, e frequentano gli stessi ambienti e lo stesso circolo femminile d’élite. Feste, party, incontri. Ma anche lavoro, figli, mariti (o ex). Sei casalinghe, sei donne, sei mondi. Daniela: vive a Posillipo ed è single con una figlia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine