Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Gigi D'Alessio in tour, il pubblico decide la scaletta


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 19 Febbraio 2020 18:30


Gigi D'Alessio torna davanti al suo pubblico con una grande novità per il “Noi due tour 2020 - A gentile richiesta", la nuova tournée in partenza a marzo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
David di Donatello, tra i candidati Francesco Di Leva, Toni Servillo e “La paranza dei bambini”


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 18 Febbraio 2020 14:17


ROMA. “Il traditore” di Marco Bellocchio fa man bassa di candidature alla 65ª edizione dei David di Donatello con 18 nomination, comprese quelle per miglior film e miglior regia. Seguono “Il Primo Re” di Matteo Rovere e “Pinocchio” di Matteo Garrone, entrambi con 15 candidature, “Martin Eden” di Pietro Marcello con 11, “5 è il numero perfetto” di Igort con 9, “Suspiria” di Luca Guadagnino con 6.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Addio a Flavio Bucci, l'attore aveva 72 anni


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 18 Febbraio 2020 13:20


TORINO. Il mondo dello spettacolo piange la scomparsa di Flavio Bucci (nella foto), conosciuto al grande pubblico soprattutto per l’interpretazione di Ligabue e per il personaggio di Don Bastiano ne "Il Marchese del grillo". L’attore, nato a Torino ma di origini molisane, aveva 72 anni e viveva a Passoscuro. Secondo le prime informazioni sarebbe stato colpito da infarto.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Presentazione a Napoli del nuovo film di Carlo Verdone


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 17 Febbraio 2020 18:06


Nelle sale di tutt'Italia arriverà il 26 febbraio “Si vive una volta sola", il nuovo film di Carlo Verdone prodotto da “Filmauro”. Presentazione questo pomeriggio con Carlo Verdone, Anna Foglietta e Rocco Papaleo all’Hotel Vesuvio di via Partenope alla presenza di Luigi e Aurelio De Laurentiis. Nel cast Carlo Verdone, Rocco Papaleo, Anna Foglietta e Max Tortora.
 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Roxy in the Box e Andrea Sannino per la campagna “Abbracciami" di Carpisa


di  Maridì Vicedomini

CONDIVIDI:

Sab 15 Febbraio 2020 20:05


NAPOLI. “Abbracciami”: questo il titolo della nuova campagna pubblicitaria del Brand Carpisa promossa in occasione di San Valentino. Protagonisti di questa nuova mission di comunicazione, Lello Carlino Presidente del Gruppo Carpisa e Andrea Sannino affermato artista canoro. Moda e Musica, ovvero le “2 M” quali espressioni d’arte si sono fuse in un romantico “abbraccio” per celebrare in maniera inusuale ma significativa la Festa degli Innamorati.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Addio al batterista Franco Del Prete, chiesa gremita


di  Stefano Andreone

CONDIVIDI:

Ven 14 Febbraio 2020 15:38


FRATTAMAGGIORE. Gremita la basilica di San Sossio per i funerali di Franco Del Prete. Un’icona, un pezzo di storia della musica italiana, una pietra miliare del neapolitan power ci ha lasciati per sempre. L’ho ha fatto in punta di piedi, senza strafare, compito, ma la grandezza della sua essenza e del suo essere non ha risparmiato nessuno.


“È un giorno triste per Frattamaggiore – commenta l’assessora Giovanna Guarino -  e per la musica italiana. In veste di assessore ho rappresentato l'Amministrazione comunale alle esequie, a cui il Sindaco, con dispiacere estremo, non ha potuto partecipare. La perdita di Franco Del Prete è una ferita per tutta la nostra comunità essendo stato egli uno stimolo di crescita musicale, culturale, ma soprattutto umano. Per questa ragione, si è deciso di tributarlo nei luoghi e nei momenti istituzionali al fine di rendergli un riconoscimento inestinguibile, degno di una personalità tanto importante”. Vittorio Remino: “Amore in persona, per tutti, non solo per me, figlio legittimo della musica”.

“Napoli ha perso una figura fondamentale, io ho perso un amico – commenta Roberto Colella de La Maschera – si è comportato sempre come un padre per me, ho avuto la fortuna di scoprire dei misteri di Franco, i suoi consigli non li dimenticherò mai”. Ma lo Showmen, non poteva non sorprenderci, era pronto a ritornare al festival di Sanremo con una nuova canzone, una sorta di testamento, ‘ Che meraviglia è la vita’, scritta per Peppino Di Capri, a cui era tanto piaciuta e canticchiata alla chitarra da Gianni Guarracino, altro amico storico. Purtroppo la malattia, il destino e chissà quale altro disegno astruso glielo hanno impedito, di Franco, ricorderemo sempre la usa grande umiltà, uno dei pochi che disdegnava l’appellativo di maestro, amava ripetere sempre quando lo si chiamava maestro “Io non ho imparato ancora niente”.

Addio al batterista Franco Del Prete, chiesa gremita

CONDIVIDI:

Nel corso della sua carriera, Del Prete è stato anche paroliere collaborando con James Senese, Eduardo De Crescenzo e Sal Da Vinci e ha chiuso la sua carriera dando vita alla band Sud Express. Del Prete ha debuttato con gli Showmen nella prima metà degli anni '60. La fortuna della band è legata anche alla vittoria al Cantagiro del 1968 con la versione rhythm & blues di “Un'ora sola ti vorrei" e alla partecipazione al Festival di Sanremo dell'anno successivo con “Tu sei bella come sei". Il musicista si è reso protagonista anche della nascita della band “Napoli Centrale" il cui successo ha preparato la strada all'affermazione del cosiddetto “Neapolitan Power" e di Pino Daniele, ingaggiato come bassista del gruppo poco prima del suo esordio da solista. Al termine dell'esperienza dei “Napoli Centrale" Del Prete è stato paroliere e nel 1980 è entrato a far parte dello staff di Gino Paoli partecipando come batterista alla registrazione del disco “Ha tutte le carte in regola". Nel 1991 è stato di nuovo al Festival di Sanremo, accompagnando Eduardo De Crescenzo per il quale ha firmato le parole di “La musica va" e tutti i brani dell'album “Cante jondo". Dal 1994 al 1997 ha scritto e suonato per Sal da Vinci tre album tra cui la canzone “Vera" che in America ha venduto due milioni di copie. Nel 2001 Del Prete è ritornato a Sanremo scrivendo, insieme a Marcello Vitale, “Pioverà" cantata da Peppino Di Capri. Del Prete ha scritto canzoni anche per altri artisti e le sue parole sono state cantate da Lucio Dalla, Raiz (Almamegretta), Zulù (99 Posse), Tullio De Piscopo, Peppe Barra, Enzo Avitabile e tanti altri. Dal 2006 si è impegnato con i Sud Express con cui ha realizzato (sotto il soprannome di Franco Del Prete Sud Express) l'album “L'ultimo apache" (2009) e "Radice"(2011) di Enzo Gragnaniello (Enzo Gragnaniello & Sud Express). 


Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Musica, addio al batterista Franco Del Prete. Oggi i funerali


di  Stefano Andreone

CONDIVIDI:

Gio 13 Febbraio 2020 23:54


NAPOLI. È morto nella serata di giovedì 13 febbraio 2020 il batterista Franco Del Prete (nella foto). L'artista aveva 76 anni ed è stato una figura mitica della musica italiana e del Neapolitan Power. Il Neapoitan Power perde uno dei suoi padri fondatori. Del Prete fu fondatore con James Senese e Mario Musella dei The Showmen prima e dei Napoli Centrale poi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Elodie alla Feltrinelli di piazza Garibaldi presenta il nuovo cd


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 13 Febbraio 2020 20:43


NAPOLI. Elodie (nella foto di Attilio Cusani) arriva venerdì 14 febbraio 2020 a Napoli per presentare il nuovo album “This is Elodie”, presso la Feltrinelli Stazione Centrale in piazza Garibaldi alle ore 18. Sarà l’occasione per incontrare i fan, scattare foto e firmare autografi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
La Cucinotta è stata dimessa dopo il malore a Castellammare di Stabia


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 12 Febbraio 2020 14:12


CASTELLAMMARE DI STABIA. Era impegnata al teatro Supercinema di Castellammare di Stabia, l’attrice Maria Grazia Cucinotta (nella foto), quando è stata colpita martedì 11 febbraio sera da un malore classificato all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia come “conseguenza di un violento stato influenzale”. L’attrice fa parte del cast dello spettacolo “Figlie di Eva” che appunto era programmato per martedì 11 febbraio 2020 nella sala stabiese.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Al San Carlo il capolavoro "Norma"


di  Giuseppe Trapanese

CONDIVIDI:

Mar 11 Febbraio 2020 18:40


Una “Norma” ricca di gemme e camei, quella che torna in scena al teatro San Carlo domani (in replica fino a giovedì 20). Il capolavoro di Vincenzo Bellini si avvale per la regia di Lorenzo Amato, per le splendide scene della firma di Ezio Frigerio e per i costumi di Franca Squarciapino (Premio Oscar per i migliori costumi in “Cyrano de Bergerac” del 1991). Gradito ritorno è anche quello di Francesco Ivan Ciampa sul podio dell’Orchestra e Coro del teatro San Carlo, quest’ultimo preparato da Gea Garatti Ansini.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine