Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Sanremo, Laura Pausini ospite e Fiorello la imita al telefono

«Siete in linea con lo scaldapubblico», ha detto lo showman. Che poi ha imitato la vocina della Pausini con accento romagnolo.


di  

CONDIVIDI:

Sab 10 Febbraio 2018 21:57


SANREMO. Che potesse intervenire di nuovo dopo il trionfo della prima sera si era detto. E alla fine Fiorello (nella foto) ha accettato di esserci anche nella finale di questo Sanremo. Ma a sopresa si è collegato al telefono, durante la performance di Laura Pausini, dopo la presentazione del nuovo singolo della cantante “Non è detto”. «Siete in linea con lo scaldapubblico», ha detto lo showman. Che poi ha imitato la vocina della Pausini con accento romagnolo. «Fiore mi ha controllato come fosse un medico, mi ha telefonato tutti i giorni».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sanremo, è boom di ascolti. Rai in festa

Ascolti record anche per la quarta serata: non accadeva dal 1999. Stasera il gran finale


di  

CONDIVIDI:

Sab 10 Febbraio 2018 11:32


ROMA. Anche la quarta serata del Festival di Sanremo, quella di venerdì sera, è stata vista da 10.108.000 spettatori, con uno share del 51,1 per cento: la prima parte del programma è stata vista da 12.246.000 spettatori, con il 49,01 per cento di share, e la seconda da 6.849.000 spettatori, con il 57,3 per cento di share. Gli ascolti sono stati più bassi della serata di giovedì, che aveva avuto uno share del 51,6 per cento, ma sono comunque andati bene: l’ultimo Sanremo che alla sua quarta serata fece un risultato migliore fu quello condotto da Fabio Fazio nel 1999.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sanremo, sospeso il duo Meta-Moro

Stasera al loro posto si esibisce Renzo Rubino


di  

CONDIVIDI:

Mer 07 Febbraio 2018 18:55


SANREMO. Meta e Moro sospesi in attesa di giudizio. Aspettando gli approfondimenti tuttora in corso «sulla vicenda della presunta violazione del regolamento del Festival da parte della canzone presentata da Ermal Meta e Fabrizio Moro, l'Organizzazione del Festival, d'accordo con il direttore artistico, Claudio Baglioni, ha deciso di sospendere l'esibizione dei due artisti, prevista questa sera». È quanto riferisce la Rai in una nota.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Via al Festival in una Sanremo blindata

La “zona rossa" intorno al teatro Ariston è stata allargata rispetto agli scorsi anni ed è aumentato il numero di telecamere


di  

CONDIVIDI:

Mar 06 Febbraio 2018 17:12


Festival di Sanremo al via, in una cittadella della musica blindata, tra telecamere e metal detector. La “zona rossa" intorno al teatro Ariston è stata allargata rispetto agli scorsi anni, è aumentato il numero di telecamere (327 contro le 282 dello scorso anno) collegate alla sala operativa del commissariato, sono state raddoppiate le transenne nell'area del red carpet e i principali varchi per l'accesso al teatro sono controllati con metal detector e agenti con telecamere portatili. Sulla sicurezza del festival vigileranno ogni giorno circa 250, tra poliziotti e carabinieri.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Il musical va all'opera, al San Carlo “My fair lady"

Tutto made in London il cast


di  

CONDIVIDI:

Lun 29 Gennaio 2018 16:24


NAPOLI. Il teatro d'opera apre straordinariamente le porte al musical. Il San Carlo di Napoli da martedì 6 a mercoledì 14 febbraio 2018 porterà in scena per la prima volta, una nuova, grande edizione di uno tra i musical più famosi e belli della storia del genere: “My Fair Lady". Un nuovo allestimento del celebre musical di Alan Jay Lerner e Frederic Loewe, in coproduzione con il Teatro Massimo di Palermo, ispirato alla commedia di George Bernard Shaw, “Pygmalion", e già portato sul grande schermo da George Cuckor nel 1964 con Audrey Hepburn e Rex Harrison.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
È morto David Zard, leggenda dello showbiz

È il produttore che per primo ha portato i concerti negli stadi del nostro Paese 


di  

CONDIVIDI:

Sab 27 Gennaio 2018 15:26


È morto questa mattina all'Ospedale Gemelli di Roma David Zard, il leggendario produttore discografico, impresario e organizzatore di concerti di origine libica. Zard, che era nato a Tripoli il 6 gennaio del 1943 da una famiglia di religione ebraica, si è spento a 75 anni dopo una lunga malattia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
"Episodio Zero": un appuntamento che unisce le varie forme dell'arte

Sabato l'evento al Palazzo dello Spagnolo


di  

CONDIVIDI:

Mer 24 Gennaio 2018 17:32


NAPOLI. Una serata dedita all’arte, che sia visiva, musicale, teatrale e gastronomica. Una miscela che possa far bene alla mente e allo spirito in programma sabato nello storico e imponente Palazzo dello Spagnolo a Napoli.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Addio ad Anna Campori, la Giovanna del Corsaro nero

L'attrice è scomparsa all'età di cento anni e sei mesi. Aveva lavorato anche con Totò, Tognazzi e Macario


di  

CONDIVIDI:

Ven 19 Gennaio 2018 18:25


Dal 1961 al 1966 il suo sceneggiato musicale liberamente ispirato alle storie di Salgari aveva fatto la storia della televisione: "Giovanna: la nonna del Corsaro Nero". Lei, Anna Campori - scomparsa all'età di cento anni e sei mesi - era stata la nonna per eccellenza, protagonista dei pomeriggi della Tv dei Ragazzi Rai. Una vita tra cinema, teatro e piccolo schermo, anche con Totò, Tognazzi, Macario. E con il marito Pietro De Vico, morto nel 1999, suo compagno nella vita e in “Giovanna", nei panni del nostromo Nicolino.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Addio a Dolores O'Riordan, cantante dei Cranberries

La musicista irlandese era a Londra per una sessione di registrazione


di  

CONDIVIDI:

Lun 15 Gennaio 2018 18:32


 

È morta a Londra la cantautrice, musicista e attrice irlandese Dolores O'Riordan. Lo riferisce il sito dell'“Irish Times". L'artista, che era cantante e chitarrista dei Cranberries, si trovava nella capitale britannica per una breve sessione di registrazione. Secondo quanto riferisce il sito del quotidiano irlandese, l'addetto stampa della O'Riordan ha detto che i familiari sono «devastati dalla notizia» e chiedono il rispetto della privacy.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine