Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Napoli, Sarri ha Milik e Pavoletti in più

Gli azzurri hanno salutato Gabbiadini ma ritrovano il polacco e il nuovo acquisto che darà più garanzie a Sarri. E a centrocampo la conferma di Giaccherini e la crescita di Rog offrono più opportunità: ci sono tutti gli elementi per far bene in Italia e in Europa


di  

CONDIVIDI:

Gio 02 Febbraio 2017 10:44


È un Napoli “Forza 4”. Perché sono quattro gli elementi che Sarri in qualche modo ritrova nella sua squadra dopo la chiusura del mercato di gennaio. Maledetto mercato: lo pensa l’allenatore, che finalmente potrà stare tranquillo almeno fino alla prossima estate. La chiusura ufficiale delle trattative martedì scorso ha “portato” al tecnico azzurro nuove certezze. Quattro “rinforzi”, si potrebbe dire. In avanti è partito Gabbiadini, ma torna Milik e c’è Pavoletti, che sta recuperando la miglior condizione, e che potenzialmente offre a Sarri migliori garanzie nel ruolo di prima punta.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Calcio da tavolo, vittoria napoletana all’International Major of Naples

Nella categoria Open successo per Matteo Ciccarelli dei Fighters Napoli, negli under 15 per Francesco Vezzuto degli Eagles Napoli: le finali saranno visibili sull’app T4S di Time4Stream


di  

CONDIVIDI:

Mer 01 Febbraio 2017 10:35


È stato un fine settimana denso di emozioni quello che ha visto protagonisti oltre 150 atleti di calcio da tavolo giunti a Napoli da tutto il mondo per l’edizione 2017 dell’International Major of Naples, il primo dei cinque Major che compongono il principale circuito internazionale dell’evoluzione sportiva dello storico Subbuteo. Dopo il successo del club romano delle Fiamme Azzurre di sabato nella prova a squadre, ieri sono stati due i napoletani saliti sul gradino più alto del podio nella prova individuale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Solo cessioni nell'ultimo giorno di mercato

Nessuna sorpresa: arrivano solo Pavoletti e Leandrinho


di  

CONDIVIDI:

Mer 01 Febbraio 2017 10:22


Pochi ma buoni. Ormai è questo il marchio di fabbrica del calciomercato del Napoli degli ultimi anni. Anche in questa sessione l’ultima giornata si chiude senza sussulti. Del resto il discorso arrivi era già ampiamente archiviato con l’acquisto di Pavoletti (di fatto all’apertura delle trattative) e del giovane Leandrinho (che sceglie la maglia numero 18) nelle scorse settimane. Due attaccanti presi, di cui il brasiliano con poche speranze di giocare ma che sarà comunque aggregato alla prima squadra.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Diego Maradona jr a lezione dal maestro Sarri

Il figlio del pibe a Castelvolturno per seguire gli allenamenti del Napoli


di  

CONDIVIDI:

Mer 01 Febbraio 2017 10:20


NAPOLI. Per diventare un grande allenatore bisogna andare a lezione da un maestro di calcio. Ed è per questo che Diego Maradona jr ha deciso di seguire da vicino il lavoro di Maurizio Sarri. Stamattina il figlio del pibe de oro è andato a Castelvolturno per imparare il metodo sarriano. Soprattutto per quanto riguarda il reparto difensivo. Naturalmente il tecnico toscano è ben felice di avere il figlio di uno dei suoi idoli del calcio. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Gabbiadini saluta tutti tranne Sarri: «Mi volevano sorridente ma Napoli mi ha saputo amare lo stesso»

Lettera di addio dell'attaccante: «A chi mi ha criticato risponde con i numeri»


di  

CONDIVIDI:

Mer 01 Febbraio 2017 10:16


NAPOLI. Manolo Gabbiadini ha dedicato un messaggio ai tifosi azzurri con una bella lettera pubblicata sul suo profilo Facebook a poco più di un'ora dall'annuncio del suo passaggio al Southampton. Ecco le sue parole: "Ora sì, dopo due anni è veramente arrivato il momento di salutarsi.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
El Kaddouri ceduto all’Empoli

Il marocchino in Toscana a titolo definitivo


di  

CONDIVIDI:

Mar 31 Gennaio 2017 19:46


L'Empoli ha reso noto di "aver acquisito a titolo definitivo, dal Napoli, le prestazioni del calciatore Omar El Kaddouri fino al 30 giugno 2021". Il nazionale marocchino e' nato a Bruxelles il 21 agosto 1990 e in carriera ha vestito le maglie di Brescia, Sudtirol, Torino e Napoli.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Napoli, ancora tutto in gioco per la Champions

Napoli, stop imprevisto, ma per il secondo posto non si è perso terreno


di  

CONDIVIDI:

Mar 31 Gennaio 2017 11:07


Gli azzurri poco maturi con le piccole: hanno perso sei punti con Pescara, Sassuolo (all’andata) e Palermo che gli avrebbero permesso di stare in vetta con la Juventus. Ora l’importante è non perdere terreno dalla Roma. Il prossimo turno col Bologna è importante: la Juve ospita l’Inter, i giallorossi la Fiorentina.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Tutto fatto: Gabbiadini va al Southampton per 17 milioni più 3 di bonus

De Laurentiis "cede" all'offerta della squadra inglese


di  

CONDIVIDI:

Lun 30 Gennaio 2017 18:10


NAPOLI. È praticamente fatto il passaggio di Manolo Gabbiadini al Southampton. Mancano solo i dettagli per la cessione definitiva. De Laurentiis ha accettato l'offerta della squadra inglese. Manolo andrà via per 17 milioni più 3 di bonus. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Mercato, Gabbiadini ed El Kaddouri in partenza

Negli ultimi due giorni si lavora a due cessioni


di  

CONDIVIDI:

Lun 30 Gennaio 2017 10:22


Il Napoli si prepara a entrare negli ultimi due giorni di mercato. Le operazioni si chiuderanno domani alle 23. La sede è come sempre quella Milano, ormai diventata più che altro luogo di kermesse giornalistica. Tutto o quasi si svolge in via telematica, con appuntamenti presi ben lontani dal clamore del classico albergo milanese. El Kaddouri ascolterà l’offerta dell’Empoli e deciderà. Il trequartista vorrebbe valutare anche altre ipotesi, sempre in Italia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sarri: «Deluso per il risultato ma non preoccupato»

Il tecnico azzurro rammaricato per il pari: «Potevamo gestire meglio gli ultimi cinque minuti»


di  

CONDIVIDI:

Lun 30 Gennaio 2017 01:25


NAPOLI. «C'e' rammarico per non aver vinto. Ma nessuna preoccupazione». Cosi' Maurizio Sarri, in sintesi, spiega l'inaspettato 1-1 casalingo contro il Palermo. «E' una di quelle gare che ogni tanto capitano, dal campo non ho avuto la sensazione che la squadra abbia fatto male, anzi... Purtroppo si e' trovata sotto nell'unica occasione che ha concesso, abbiamo creato tantissimo, forse potevamo essere piu' lucidi nei minuti finali» ha detto Sarri a Mediaset. «Rimane una gara che lascia un certo rammarico per il risultato, ma non desta preoccupazione per il futuro.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine