Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Restauro Teatro Grande, sequestro da 6 milioni di euro all'ex commissario straordinario degli Scavi

La Guardia di Finanza esegue il provvedimento nei confronti di Marcello Fiori

 


di  

CONDIVIDI:

Mer 04 Marzo 2015 16:20


POMPEI. Il restauro che cementificò il Teatro Grande di Pompei negli Scavi avrebbe provocato un danno da 6 milioni di euro alle casse dello Stato. Questa, dunque è la somma sequestrata questa mattina dalla Guardia di Finanza al commissario straordinario dell'emergenza Scavi di Pompei, Marcello Fiori.

Il restauro, per il quale era stata programmata una spesa pari a 450mila euro, lieviò nei costi fino a 8 milioni di euro.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Movida violenta a Napoli, due giovani accoltellati

È accaduto ieri sera in piazza Bellini: una vittima è grave


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 25 Gennaio 2020 16:00


NAPOLI. Si trovavano in un locale di piazza Bellini, a Napoli, quando e' nata una discussione con un gruppo di ragazzi ed e' scoppiata una rissa, nel corso della quale sono spuntati dei coltelli. Un 29enne e' stato colpito all'inguine da un fendente ed un suo amico di 26 anni e' stato ferito alla spalla e la lama del coltello gli ha perforato un polmone. I due sono stati soccorsi e trasportati dal personale del 118 in ospedale. Il 29enne e' stato medicato e dimesso, mentre il 26enne, anche non e' in pericolo di vita, èin gravi condizioni. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Formazione, al “Pantaleo” alternanza scuola-lavoro

Domani appuntamento con l’Open day, in occasione del quale ci sarà la premiazione delle eccellenze diplomate  “100 e lode”.


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 25 Gennaio 2020 13:22


TORRE DEL GRECO. All’istituto E. Pantaleo di Torre del Greco, si stanno svolgendo percorsi formativi di alternanza scuola-lavoro (oggi PCTO), particolarmente qualificanti e dedicati agli alunni dell’indirizzo CAT 8 Costruzioni, ambiente e territorio): droni per il monitoraggio degli edifici del territorio.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Vandalizzati i lupi a piazza Municipio

L'azione è stata portata a termine della notte


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 25 Gennaio 2020 13:12


NAPOLI. Vandali in azione contro l'installazione 'Wolves coming' dell'artista cinese Liu Rouwang in Piazza del Municipio. L'azione è stata porta a termine probabilmente di notte, sconosciuti hanno spostato o ruotato le pesanti sculture di metallo modificando e danneggiando il senso dell'opera. Alcuni lupi - l'intera installazione è composta da un centinaio di pezzi, ognuno del peso di circa trecento chili e che puntavano tutti al centro della scena 'assediando' un cacciatore - sono stati girati dal lato opposto, messi in fila o avvicinati tra loro.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Usura, in manette il consuocero del boss Raffaele Amato

Il 57enne Luigi Teatro bloccato in flagranza: pretendeva la restituzione di 170mila euro


di  di Luigi Nicolosi

CONDIVIDI:

Sab 25 Gennaio 2020 08:14


NAPOLi. Quel prestito era diventato, suo malgrado, una micidiale arma di ricatto. Nel giro di pochi mesi si era ritrovato a essere schiacciato da un tasso di usura devastante: 400 per cento. Numeri da brividi, che alla fine l’hanno spinto a fare l’unica cosa possibile. Chiedere aiuto. Si è rivolto ai carabinieri e grazie a un’indagine-lampo ha consentito agli investigatori dell’Arma di ammanettare l’aguzzino. In arresto è così finito Luigi Teatro, 57enne il cui volto era tutt’altro che sconosciuto agli archivi delle forze dell’ordine.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
La banda del buco fa flop, vigilante sventa l’assalto

Corso Vittorio Emanuele, sfumato il raid nella banca Credem. Il commando voleva irrompere dall’adiacente negozio sfitto


di  di Luigi Nicolosi

CONDIVIDI:

Sab 25 Gennaio 2020 07:49


NAPOLi. Tregua finita. La banda del buco torna in azione, ma l’assalto sfuma all’ultimo secondo. Un commando di rapinatori ha seminato il panico ieri mattina, poco prima di mezzogiorno, in corso Vittorio Emanuele. Obiettivo designato e non raggiunto la banca Credem situata a poche decine di metri dalla centralissima piazza Mazzini. I malviventi hanno tentato l’irruzione passando da un adiacente locale che fino ad alcuni mesi fa ospitava una storica macelleria.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Capodanno cinese a Napoli, è festa nel centro storico


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 24 Gennaio 2020 19:43


NAPOLI. Una folla gioiosa e divertita quella che ha gremito piazza del Gesù per festeggiare il Capodanno Cinese, la più importante festività annuale in Cina; secondo tradizione, il 2020 è l’anno del Topo, simbolicamente associato all’abbondanza e alla prosperità.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ispezione dei Nas al Loreto Mare, nel mirino i pasti


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 24 Gennaio 2020 19:35


NAPOLI. È stata effettuata un'ispezione dei Nas presso il presidio ospedaliero Loreto Mare per controllare la regolarità della distribuzione dei pasti ai pazienti. Già il primo giorno del nuovo servizio di ristorazione al Cardarelli e all'Asl Napoli1, il primo dicembre scorso, ci furono subito le prime lamentele. Secondo alcuni, i pasti infatti non erano stati consegnati ai pazienti come prevede il capitolato d'appalto. In particolare l'attenzione fu focalizzata sui materiali che non sono biodegradabili e per la scarsa qualità del cibo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Trasporti, sciopero di 24 ore dei lavoratori Anm il 3 febbraio


di  

CONDIVIDI:

Ven 24 Gennaio 2020 19:04


NAPOLI. Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale lunedì 3 febbraio. Lo hanno proclamato le organizzazioni sindacali Usb Lavoro Privato, Orsa e Faisa Confail.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Travolta sul marciapiedi al Vomero, grave una 63enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 24 Gennaio 2020 17:53


NAPOLI. Una drammatica carambola, con una 63enne finita all’ospedale e due parenti ritirate. È il bilancio di un incidente che poteva avere risvolti ancora peggiori verificatosi l’altra sera, poco dopo le 22, in via Massimo Stanzione. Due auto sono venuti in rotta di collisione per un mancato rispetto della precedenza. A farne le spese una donna che passeggiava in compagnia di un’altra persone. Una delle due auto, per cercare di evitare l’impatto, ha travolto la 63enne che è finita contro un muro e poi si è accasciata al suolo.


Incidente al Vomero, grave una 63enne: ecco il video choc

CONDIVIDI:

La donna, immediatamente soccorsa, è stata trasportata all’ospedale Cardarelli in codice giallo. Dopo un primo accertamento, le sue condizioni sarebbero peggiorate a causa di un’emorragia. La donna adesso è in prognosi riservata. In via Massimo Stanzione si sono portati gli uomini dell’Unità operativa Infortunistica stradale della polizia municipale diretta dal capitano Antonio Muriano, per effettuare tutti i rilievi del caso. Dopo aver proceduto al controllo dei documenti, sono state ritirate le patenti ai conducenti della due automobili in attesa di ulteriori accertamenti che saranno compiuti per arrivare alla ricostruzione precisa delle responsabilità nell’intera vicenda che, come detto, ha fatto registrare il ferimento di una 63enne.


Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine