Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Restauro Teatro Grande, sequestro da 6 milioni di euro all'ex commissario straordinario degli Scavi

La Guardia di Finanza esegue il provvedimento nei confronti di Marcello Fiori

 


di  

CONDIVIDI:

Mer 04 Marzo 2015 16:20


POMPEI. Il restauro che cementificò il Teatro Grande di Pompei negli Scavi avrebbe provocato un danno da 6 milioni di euro alle casse dello Stato. Questa, dunque è la somma sequestrata questa mattina dalla Guardia di Finanza al commissario straordinario dell'emergenza Scavi di Pompei, Marcello Fiori.

Il restauro, per il quale era stata programmata una spesa pari a 450mila euro, lieviò nei costi fino a 8 milioni di euro.



Contratto sviluppo Napoli, domani tavolo con ministro Lezzi


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 15 Luglio 2019 20:38


NAPOLI. Il ministro per il Sud Barbara Lezzi a Napoli per il Contratto istituzionale di sviluppo per il centro storico. Domani, alle ore 10,30, presso la Prefettura, Lezzi presiederà il tavolo istituzionale che darà il via al Cis (Contratto istituzionale di sviluppo) centro storico di Napoli, per il quale vengono stanziati 90 milioni di euro a valere sul Fondo di sviluppo e coesione. Parteciperanno al tavolo, il ministro per i Beni culturali Alberto Bonisoli, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, il governatore della Campania Vincenzo De Luca, il prefetto di Napoli Carme



Droga e sedativi nel biberon della figlia, assolta


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 15 Luglio 2019 19:38


Assolta dall'accusa di tentato omicidio perché il fatto non sussiste. È la decisione dei giudici della V sezione penale del Tribunale di Roma, dopo quasi tre ore di Camera di Consiglio nei confronti della donna napoletana di 31 anni, accusata di aver tentato di uccidere la figlia di tre anni, dandole per due volte droghe e sedativi con il biberon, mentre la piccola si trovava ricoverata all'ospedale Bambino Gesù di Roma per dei controlli. Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a 12 anni e mezzo. 



Universiadi, domani le ultime partenze: ma in tanti restano in vacanza a Napoli


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 15 Luglio 2019 18:56


Gli ultimi a lasciare Napoli saranno domani sera gli atleti e i delegati di Costa Rica, Cile, Filippine, e qualche messicano. Oggi hanno preso il volo verso i rispettivi Paesi circa 2700 persone, mentre domenica ne sono partite 1500. Mercoledì 17 luglio sarà anche l'ultimo giorno di attività nei 7 Villaggi Atleti della Campania e dei servizi di trasporto riservati ai partecipanti alla della 30^ Summer Universiade. Tanti, più di un migliaio, in particolare americani e canadesi continuano la loro permanenza a Napoli come turisti.



Lacco Ameno, clochard ridotto in fin di vita mentre dorme: arrestato ucraino


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 15 Luglio 2019 18:42


ISCHIA. Riduce in fin di vita un clochard che dorme in un hotel abbandonato e poi scappa. Autore della violenza un 36enne ucraino arrestato dai carabinieri della stazione di Casamicciola Terme. Si tratta di Vadym Seleznov, già noto dalle forze dell'ordine, mentre a finire in ospedale è stato un 40enne senza fissa dimora di Forio, trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale di Lacco Ameno con traumi e ferite al cranio.



Savoini dai pm


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 15 Luglio 2019 18:17


È terminato l’interrogatorio di Gianluca Savoini, ex portavoce di Matteo Salvini e fondatore dell’associazione Lombardia-Russia, indagato dalla procura di Milano per corruzione internazionale. Visti i movimenti in procura, l’interrogatorio - che non è avvenuto all’interno del Palazzo di giustizia ed è stato condotto dai pm Sergio Spadaro e Gaetano Ruta - è durato poco più di un’ora.



Rissa tra immigrati irregolari nei pressi della Stazione centrale, 4 arresti


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 15 Luglio 2019 17:46


NAPOLI. Nel weekend la Polizia Ferroviaria ha intensificato le misure di osservazione e vigilanza e rafforzato i dispositivi di sicurezza già disposti negli scali ferroviari, in particolare quelli di Napoli Centrale e Campi Flegrei, per garantire l'ordinato svolgimento del servizio ferroviario in occasione della cerimonia di chiusura della  XXX edizione delle Universiadi. I In tutto sono state controllate 2.500 persone e 5 sono state arrestate mentre 8 sono le persone denunciate per presenza irregolare sul territorio nazionale.



Universiadi finite, tornano i vecchi sensi di marcia


di  Mario Pepe e Antonio Sabbatino

CONDIVIDI:

Lun 15 Luglio 2019 17:35


NAPOLI. Concluse le Universiadi, la domanda che i cittadini napoletani si saranno fatti è semplice: adesso quale sarà il destino del disposito di traffico? Detto fatto, da Palazzo San Giacomo arriva la risposta.



Era sfuggito al blitz, preso un altro del clan Contini


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 15 Luglio 2019 17:04


NAPOLI. Arrestato dai carabinieri un altro fuggitivo del clan Contini che cercava di sfuggire all’ordinanza che ha portato a 126 arresti dal 26 giugno. Giuseppe Marsiglia, 44enne del Borgo Sant’Antonio Abate, dopo circa 20 giorni era rientrato a casa solo per qualche ora e proprio in quest’occasione è stato localizzato e tratto in arresto dai carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo di Napoli. L'uomo, ritenuto affiliato al clan Contini in qualità di braccio destro di Antonio Cristiano, dovrà rispondere di associazione di tipo mafioso.



Melito, omicidio Madonna: l'ex fidanzato condannato a 8 anni

I giudici: fu omicidio preterintenzionale


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 15 Luglio 2019 14:03


MELITO. Si è concluso con la condanna a 8 anni e due mesi di reclusione per omicidio preterintenzionale il processo d'appello a Giuseppe Varriale, l'ex fidanzato di Alessandra Madonna, la ballerina di Melito morta dopo essere stata trascinata dalla vettura guidata dallo stesso Varriale. In primo grado l'uomo era stato condannato a 4 anni e 8 mesi per omicidio stradale.



Pagine