Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Allarme batterio dell’acqua, il Comune vieta di bere dal rubinetto


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 13 Ottobre 2021 10:30


Scientificamente viene chiamato  "Clostridium perfringens", dai più conosciuto come il batterio dell’acqua, termoresistente che sarebbe all'origine dei casi di infezione gastrointestinale registrati a San Valentino (PE), in Abruzzo Citeriore e nelle zone limitrofe.

 

Come dichiarato dal primo cittadino, Antonio D'Angelo, informato dalla Asl di Pescara, l'ipotesi sarebbe emersa dopo le prime analisi per la verifica della qualità dell'acqua.

Aumentano i casi di febbre e vomito



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Gelataia di 49 anni muore 2 settimane dopo il vaccino, non riusciva più a respirare


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 13 Ottobre 2021 09:07


Tragedia a  Montebelluna, dove una  donna di soli 49 anni è morta per un improvviso malore dopo aver accompagnato la figlia a scuola.

La vittima si chiamava Nadia Positello e qualche giorno prima era stata vaccinata contro il Covid.

Per ora non c'è ancora una data precisa, ma l'autopsia sul corpo della donna ma pare che verrà fatta entro la prossima settimana.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Muore sbranata da due cani in un cortile, aveva 89 anni


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 13 Ottobre 2021 08:23


 

Una donna di 89 anni è morta sbranata da due cani a Sassuolo, in provincia di Modena. E' successo ieri, verso le 19, quando l'anziana, che vagava in stato confusionale, si è introdotta nel cortile di una villetta ed è stata assalita da due cani di razza Amstaff. Lo riporta il Resto del Carlino.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Detenuto morto a Poggioreale, scatta l’inchiesta della Procura

I familiari di Antonio Alfieri chiedono giustizia, attesa per l’esito dell’autopsia.Fascicolo a carico di ignoti: gli inquirenti ipotizzano l’omicidio colposo


di  Luigi Nicolosi

CONDIVIDI:

Mer 13 Ottobre 2021 07:00


NAPOLI. La morte di Antonio Alfieri avvenuta nel carcere di Poggioreale lo scorso fine settimana potrebbe non essere stata una mera, tragica fatalità. All’indomani della diffusione della notizia della scomparsa del 51enne di Pianura, arrestato a marzo per armi, la Procura di Napoli ha aperto un fascicolo di inchiesta a carico di ignoti: due le ipotesi di reato al momento ipotizzate, omicidio colposo e responsabilità colposa per morte in ambito sanitario.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Holding del contrabbando, presa la gang del “Buvero”

L’organizzazione avrebbe trafficato 27 tonnellate di sigarette


di  Luigi Sannino

CONDIVIDI:

Mer 13 Ottobre 2021 07:00


NAPOLI. Un’inchiesta con numeri imponenti: diciassette misure cautelari eseguite all’alba di ieri; 27 tonnellate di sigarette movimentate tra il 2015 e il 2017; quasi 3 milioni di euro il valore di mercato. Da tre famiglie dedite ai traffici di tabacchi lavorati esteri, con basi tra Porta Nolana e il quartiere Mercato, l’indagine si è allargata a “minutanti”, fornitori e grossisti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Brucellosi bufalina, tavolo su emergenza casertana


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 12 Ottobre 2021 18:47


Sarà convocato a breve un tavolo sull’emergenza brucellosi bufalina e sul caso casertano.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Zoo di Napoli, arriva una coppia di giaguari


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 12 Ottobre 2021 18:40


Lo Zoo di Napoli è fiero di ospitare di nuovo all’interno del parco i meravigliosi giaguari, i predatori più grandi del Sudamerica. Si tratta di due esemplari, un maschio di 1 anno e mezzo e una femmina di due anni. La femmina, elegante e sinuosa, è un esemplare melanico, ovvero nero. Torna quindi allo zoo la pantera nera, dopo la triste dipartita di Moro, il leopardo melanico sequestrato che è stato ospite dello zoo per 3 anni deceduto il mese scorso a causa dell’età avanzata (19 anni).



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Manfredi: «L'appello di Battaglia è richiamo alle coscienze»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 12 Ottobre 2021 18:13


NAPOLI. «L'appello lanciato all'intera città da monsignor Mimmo Battaglia contro la criminalità organizzata, tornata ad insanguinare le nostre strade, contiene un forte richiamo alle coscienze che merita risposte concrete in primis dalle istituzioni». Lo dichiara Gaetano Manfredi, neo sindaco di Napoli, commentando l'appello lanciato dall'arcivescovo di Napoli monsignor Domenico Battaglia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
B&b e affittacamere a Chiaia, scattano i controlli


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 12 Ottobre 2021 17:22


NAPOLI. Il personale della Polizia Locale di Napoli, Reparto Turistica, prosegue l’attività di controllo e verifica delle strutture ricettive cittadine. In questi giorni i controlli hanno riguardato la zona di Chiaia.

Una struttura ricettiva di “affittacamere” è stata sanzionata per superamento della capacità ricettiva consentita (presentava e pubblicizzava sui vari siti e piattaforme specializzate, 19 posti letto anziché 12 – max capacità ricettiva ammessa). La sanzione prevista in questi casi è di 666 euro ai sensi legge regionale 17/2001.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Detenuto morto, garante: famiglia avvertita 4 giorni dopo


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 12 Ottobre 2021 17:09


La famiglia di un detenuto morto venerdì 8 ottobre all'ospedale Cardarelli di Napoli ha saputo del decesso dell'uomo solo il lunedì seguente. È quanto fa sapere Samuele Ciambriello, garante dei detenuti della Campania, riferendo di quanto comunicatogli dall'avvocato Luca Mottola, difensore del detenuto. Quest'ultimo è morto venerdì scorso all'ospedale Cardarelli: l'avvocato ha comunicato al garante dei detenuti che lo scorso venerdì aveva effettuato un'ordinaria prenotazione del colloquio con il detenuto e lunedì, una volta recatosi al carcere, gli è stato comunicato del decesso.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine