Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
«Alex confiscata»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 08 Luglio 2019 13:55


"Questa mattina la Guardia di Finanza ha contestato una seconda violazione del Decreto sicurezza bis: un ingresso accidentale di Alex nelle acque territoriali che sarebbe avvenuto venerdì mattina". Lo ha scritto Mediterranea in un tweet, aggiungendo che si tratta di un "pretesto del tutto illegittimo". "Intanto - ha aggiunto la Ong - le conseguenze sono una seconda sanzione per un totale di 65mila euro di multa e il sequestro amministrativo con la confisca di Alex".



Sant'Antimo, torna in chiesa parte di una pala del Seicento rubata


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 08 Luglio 2019 13:25


SANT'ANTIMO. Domani, 9 luglio 2019, alle ore 10.30, a Sant'Antimo, presso l'aula consiliare del Comune, alla presenza del sindaco Aurelio Russo, del Parroco della Chiesa dello Spirito Santo Don Pasquale Cammisa e del Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale (Tpc) di Napoli, Maggiore Giampaolo Brasili, si svolgerà la cerimonia di riconsegna di un dipinto olio su tavola raffigurante "San Francesco di Paola", dell'artista Aert Mytens (1541-1602), parte di una pala d'altare sottratta nel 1992, dalla chiesa.



Universiadi, de Magistris: «Napoli ha già vinto un'altra sfida»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 08 Luglio 2019 13:19


NAPOLI. «Le Universiadi di Napoli sono in pieno svolgimento ed ancora una volta la nostra amata città ha vinto una sfida in cui all'inizio non erano in molti a crederci». Lo ha scritto su Facebook il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. «Gli impianti sportivi ristrutturati sono stupendi - aggiunge de Magistris - Abbiamo fatto un lavoro enorme in pochi mesi, tante persone, donne e uomini, che hanno lavorato con dedizione, sacrificio, competenza, professionalità, passione. Davvero una grande squadra. Stiamo ricevendo complimenti dagli organizzatori e dalle federazioni.



Classifica Censis, Università napoletane le peggiori d'Italia


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 08 Luglio 2019 13:03


NAPOLI. Le Università napoletane? Un disastro. Almeno secondo la classifica del Censis che ieri Repubblica ha anticipato nelle pagine nazionali del giornale. La ricerca che viene effettuata da 19 anni, quest’anno punta a quelle strutture che nella formazione puntano realmente sulla lingua inglese e, per la prima volta, nel ranking, viene inserito l’indicatore dell’occupabilità. Ebbenne gli atenei napoletani sono tutti fanalino di coda, per ogni categoria considerata.



Killer impazziti nel rione, spari sulla casa del ras


di  Luigi Sannino

CONDIVIDI:

Dom 07 Luglio 2019 17:34


NAPOLI. Un’intimidazione che sarebbe partita dal clan Rinaldi. Così gli investigatori leggerebbero gli spari dell’altra notte contro l’appartamento del ras detenuto Salvatore D’Amico “’o pirata”, esponente di spicco del gruppo alleato dei Mazzarella. Ben 14 colpi di pistola sono stati esplosi in direzione del cancello d’ingresso della palazzina in vico Villa, centrando il cancello d’ingresso e una finestra al primo piano. Nessun ferito, ma l’obiettivo dei pistoleri era soltanto quello di mostrare i muscoli.



Ha chiesto asilo politico, ma nel frattempo spacciava

Un senegalese arrestato a port'Alba


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 06 Luglio 2019 17:40


NAPOLI. Questa notte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della questura hanno arrestato Dombo Suare, senegalese di 21 anni, richiedente protezione internazionale, perché responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti, durante il servizio di controllo del territorio, transitando in via San Sebastiano hanno notato uno scambio di merce tra lo straniero e una ragazza, la quale ha ceduto una banconota da 5 euro in cambio di un involucro trasparente.



Cercasi midollo per Diana

A Piazzale Tecchio i gazebo dell'Admo alla ricerca di un donatore compatibile. La città, come al solito, risponde sempre


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 06 Luglio 2019 16:12


NAPOLI. Circa un centinaio di napoletani ai gazebo Admo in Piazzale Tecchio, a Furorigrotta, dopo l'appello ai giornali e sui social di Michele Bisceglia, padre della piccola Diana, di 6 anni, affetta da un rara malattia ed alla ricerca di un donatore di midollo osseo. Nonostante il caldo, anche stavolta la gara di solidarieta', cosi' come per altri casi simili, ha portato molti giovani, tra i 18 ed i 35 anni, a sottoporsi al test del tampone salivare al fine di verificare la compatibilita' con Diana o con altri bambini affetti da patologie rare.



Preso il latitante Pasquale Marigliano

È ritenuto dagli inquirenti appartenente alla cosiddetta alleanza di Secondigliano


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 06 Luglio 2019 14:00


NAPOLI. Gli agenti del  Commissariato di Polizia Vicaria Mercato di Napoli hanno arrestato Pasquale Marigliano, 58 anni, pluripregiudicato, ritenuto dagli inquirenti appartenente alla cosiddetta alleanza di Secondigliano, latitante dal 2011.



Vico Equense. Bomba carta esplode davanti all'Hotel Astoria

Boato nella notte, poco dopo l'una, spaventa i turisti. Danni alle vetrate


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 06 Luglio 2019 09:32


VICO EQUENSE. La camorra in Penisola Sorrentina alza il tiro e terrorizza turisti e operatori del settore. L'Hotel Astoria è stato danneggiato stanotte dall'esplosione di una bomba carta posizionata all'ingresso dell'albergo che si trova a pochi passi dalla fermata della Circumvesuviana di Vico Equense, praticamente in centro, in una privilegiata posizione panoramica sul golfo di Napoli. Sono andati in frantumi i vetri della hall e per fortuna non ci sono stati feriti.



Maria Licciardi ufficialmente latitante

Il dispositivo notificato al suo avvocato difensore, Dario Vannetiello


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 05 Luglio 2019 17:07


NAPOLI. Nessun passo indietro. Maria Licciardi, capo indiscusso della storica cosca della Masseria Cardone e figura al vertice dell’Alleanza di Secondigliano, ha portato a termine il suo settimo giorno da fuggitiva. Sottrattasi al maxi-blitz del 26 giugno scorso, la 68enne ha deciso di far perdere ogni traccia di sé senza e di non consegnarsi spontaneamente alle forze dell’ordine. Cosa che, con tutta probabilità, non farà neppure nelle prossime settimane.



Pagine