Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Rione Sanità, scoperta fabbrica del falso

Blitz dei carabinieri: denunciato un 37enne. Sigilli alla stanza segreta


di  

CONDIVIDI:

Mer 18 Novembre 2015 09:50


NAPOLI.  In apparenza era la cucina di una normale abitazione, ma attraverso una finta parete si entrava in un laboratorio clandestin:  la fabbrichetta del falso.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pozzuoli, giovedì inaugurazione nuovo anno all'Accademia

All'evento il capo di stato maggiore dell'Aeronautica, il generale di squadra aerea Pasquale Preziosa. Prevista la consegna di riconoscimenti


di  

CONDIVIDI:

Mar 17 Novembre 2015 20:59


POZZUOLI. Giovedì alle ore 11 presso l’Accademia Aeronautica avrà luogo l’inaugurazione dell’Anno Accademico 2015/2016 degli Istituti di Formazione dell’Aeronautica Militare. All’evento sarà presente il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Pasquale Preziosa (nella foto). Dopo la relazione introduttiva del Generale di Squadra Aerea Franco Girardi, Comandante delle Scuole dell’A.M.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Torre del Greco, studenti in piazza contro la riforma della scuola

La protesta degli istituti superiori


di  

CONDIVIDI:

Mar 17 Novembre 2015 14:06


TORRE DEL GRECO. Al grido di "la scuola non ha padroni", gli studenti degli istituti superiori di Torre del Greco stamane sono scesi in piazza per protestare contro la riforma del governo Renzi, la cosiddetta "Buona Scuola". Centinaia di ragazzi hanno attraversato le vie del centro intonando slogan di protesta e con striscioni contro il disegno governativo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sventato colpo della banda del buco a gioielleria di via Calabritto

I poliziotti hanno accertato che era stato praticato un foro del diametro di 50 centimetri attraverso la rete fognaria


di  

CONDIVIDI:

Mar 17 Novembre 2015 14:06


NAPOLI. La Polizia di Stato ha sventato un colpo della «banda del buco» a una nota gioielleria in via Calabritto a Napoli. Gli agenti della sezione Volanti sono intervenuti a seguito di una segnalazione di allarme, scattata alla centrale operativa della Questura di Napoli. Sul posto i poliziotti hanno accertato, con la collaborazione di personale del servizio fognature del Comune, che era stato praticato un foro del diametro di 50 centimetri attraverso la rete fognaria, all'interno di un cunicolo di 4 metri in prossimità della gioielleria.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Incidente all'Ilva di Taranto, morto un operaio

La vittima aveva 48 anni e lavorava per una ditta esterna. Aperta un'inchiesta sulle cause dell'incidente mortale


di  

CONDIVIDI:

Mar 17 Novembre 2015 13:46


TARANTO. Un operaio di una ditta esterna, la Pitrelli di Massafra, è morto stamane nel reparto Agglomerato dell'Ilva di Taranto in un incidente sul lavoro. Sul posto è intervenuta l'ambulanza interna dello stabilimento siderurgico ma per l'operaio non c'è stato nulla da fare. La vittima, Cosimo Martucci, di Massafra, 48 anni, è stata colpita da un pezzo di carpenteria metallica che stava movimentando nel reparto. Al momento dell'incidente erano presenti altri operai.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sepe: «Preoccupazione, ma non paura: il Giubileo anche a Napoli»

L'arcivescovo di Napoli sui recenti fatti di Parigi:  «Ne ho parlato con Questore e Prefetto. Ho avuto da loro rassicurazione che lo realizzeremo»


di  

CONDIVIDI:

Mar 17 Novembre 2015 13:29


NAPOLI. "Preoccupazione sì, paura no. Il Giubileo è un luogo sensibile ma questo non deve farci arretrare, faremmo il loro gioco". Lo ha detto il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, interpellato su un eventuale rischio terrorismo legato alla celebrazione del Giubileo. "Loro vogliono incutere paura - ha aggiunto il cardinale Sepe - invece il Giubileo si farà anche qui a Napoli, ne ho parlato con il questore e con il prefetto. Ho avuto da loro rassicurazione che lo realizzeremo. Bisogna andare avanti perché guai ad arrendersi a questi spargitori di morte.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Casa di riposo abusiva sequestrata a Marano

L'immobile forniva ricovero a sei anziani, di cui due interdetti legalmente, ospitati in camere prive dei più elementari requisiti strutturali


di  

CONDIVIDI:

Mar 17 Novembre 2015 13:19


MARANO. I militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno scoperto una casa di riposo completamente abusiva e sconosciuta al fisco. In particolare, i finanzieri del gruppo di Giugliano in Campania hanno individuato e sequestrato, in una zona periferica di Marano di Napoli, una palazzina adibita a casa di riposo per anziani, gestita in maniera del tutto abusiva da tre persone residenti in zona.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Un 14enne attraversa i binari della Circum, travolto dal treno a Ercolano: è grave

È ricoverato al Loreto Mare, rischia di perdere una gamba. Circolazione ferroviaria in tilt


di  

CONDIVIDI:

Mar 17 Novembre 2015 12:19


ERCOLANO. Un gravissimo incidente è accaduto stamane alla stazione della Circumvesuviana di Ercolano. Un ragazzino di 14 anni è stato travolto da un treno mentre stava pericolosamente attraversando i binari. P. A. D. R., immediatamente soccorso, è stato trasportato all'ospedale Loreto Mare. È in gravi condizioni, ma non rischia la vita. Potrebbe perdere una gamba. Il 14enne, che non era andato a scuola a causa di un'assemblea, si trovava sul binario in direzione Napoli e ha attraversato per raggiungere la banchina dei treni in direzione Sorrento.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sant'Antimo, auto incendiata: dentro il corpo di una donna

All'interno della vettura il cadavere carbonizzato di  Maria Migliore, 30enne, del luogo e proprietaria della vettura

L'omicidio sarebbe maturato per ritorsione nell'ambito di vicende legate allo spaccio di droga, fermate 3 persone


di  

CONDIVIDI:

Mar 17 Novembre 2015 10:50


SANT'ANTIMO. Un'auto incendiata con dentro un corpo carbonizzato è stata rinvenuta la scorsa notte in via Toriello Separiello a Sant'Antimo. Quando sono intervenuti sul posto, i carabinieri di Sant’Antimo e della compagnia di Giugliano in Campania hanno trovato una vettura in fiamme. Al termine delle operazioni di spegnimento del rogo, eseguite dai vigili del fuoco, i militari hanno constatato che all’interno dell’auto, un Fiat Doblò, c’era un corpo carbonizzato, quello di Maria Migliore, 30enne, del luogo e proprietaria del veicolo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Violenza sessuale su una bimba di 3 anni nel parco dove morì Fortuna, arrestati i genitori

Caivano, violenza sessuale su una bimba di 3 anni nel parco dove morì Fortuna: arrestati i genitori


di  

CONDIVIDI:

Mar 17 Novembre 2015 10:44


CAIVANO. I carabinieri della Compagnia di Casoria hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip su richiesta della Procura di Napoli Nord, nei confronti di un uomo e una donna, conviventi, indagati per i reati di violenza sessuale aggravata nei confronti della loro figlia da tre anni.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine