Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Sversamento dei rifiuti, maxi-operazione della Municipale a Porta Capuana


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 24 Agosto 2019 15:02


NAPOLI. Vasta operazione della Polizia Municipale di Napoli volta al rispetto del corretto conferimento dei rifiuti e a reprimere gli illeciti amministrativi sul territorio. Il presidio è partito in piazza Capuana e via Alessandro Poerio, dove gli agenti hanno controllato numerose attività commerciali e pubblici esercizi. In piazza Capuana è stato sanzionato il titolare di una kebaberia perché occupava abusivamente suolo pubblico, 48 mq di sede stradale e marciapiede, attraverso il posizionamento di tavoli e sedie senza alcuna autorizzazione amministrativa.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Nuove leve per le piazze di spaccio, arrestata 31enne a Scampia


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 24 Agosto 2019 14:05


NAPOLI. La sua presenza del Lotto SC-3 di Scampia ha incuriosito i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Napoli Stella che l'hanno avvicinata e poi identificata. La 31enne di Arzanha consegnato spontaneamente ai carabinieri una stecchetta di hashish del peso di 1 grammo. I militari hanno poi perquisito la donna e trovato nei suoi pantaloni la chiave di una vettura. Senza fornire spiegazioni plausibili, la 31enne ha ripetutamente dichiarato che le chiavi non le appartenessero e di non avere idea di come le fossero finite nei pantaloni.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pozzuoli, serra in casa per coltivare la cannabis

Arrestato un 27enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 24 Agosto 2019 14:01


POZZUOLI. Aveva realizzato una vera e propria serra in casa, con tanto di impianto di areazione e lampade a led. Un 27enne di Pozzuoli, incensurato, è stato scoperto e arrestato dai carabinieri della sezione operativa di Pozzuoli per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. I militari hanno intercettato il giovane mentre era in auto e hanno notato la sua agitazione.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Smantellate piazze di spaccio ad Afragola: 3 arresti

Una quarta persona denunciata


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 24 Agosto 2019 13:48


AFRAGOLA. Tre persone arrestate e una denunciata in stato di libertà, tutte per detenzione e spaccio di stupefacenti. Questo il bilancio di un servizio di repressione del traffico di droga organizzato nelle prime ore del mattino dai Carabinieri della stazione di Afragola. I militari hanno notato movimenti sospetti nei pressi di un'abitazione in via don Luigi Sturzo, la cui proprietà è riconducibile a una 34enne incensurata del posto.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
«Walter non mollare»: Giugliano prega per il giovane ferito nell'esplosione


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 24 Agosto 2019 12:49


GIUGLIANO. Restano gravi le condizioni di Walter Guido Mariani, il 22enne rimasto ferito nella devastante esplosione avvenuta in una villetta di via Torre Magna, a Lago Patria. Una fuga di gas e la successiva accensione di una sigaretta hanno provocato una deflagrazione potentissima che ha investito Walter e la madre, Rosa, che in quel momento si trovavano nell’abitazione. Ad avere la peggio è stato proprio il ragazzo, che è stato subito ricoverato al reparto Grandi Ustionati dell’ospedale Cardarelli, a Napoli. prognosi riservata.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Dottoressa aggredita in pronto soccorso, due donne indagate e vigilante sospeso


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 24 Agosto 2019 12:43


NAPOLI. Due donne sono indagate per l'aggressione subita da Adelina Laprovitera, dottoressa dell'ospedale San Giovanni Bosco, picchiata nella notte tra mercoledì e giovedì all'interno del pronto soccorso del nosocomio di via Filippo Maria Briganti a Napoli, mentre una guardia giurata è stata sospesa dal servizio per non aver impedito alle due donne in questione di introdursi nel pronto soccorso. Ne dà notizia "Il Mattino". La dottoressa, chirurgo che stava svolgendo una consulenza in pronto soccorso, ha riportato un trauma facciale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Viabilità, rientro in città fra caos e cantieri


di  Erminia Iadaresta

CONDIVIDI:

Sab 24 Agosto 2019 12:32


NAPOLI. Operazione rientro al via. Ma la città, come ormai si ripete da anni, non è pronta al ritorno dei vacanzieri e si rischia di intensificare il caos che già prima delle vacanze ferragostane caratterizzava la viabilità napoletana. Il nodo della discordia sono, come sempre, i cantieri. Due in particolar modo hanno creato disagi anche in questo periodo di non affollamento: quello di via Marina -eterno incompiuto- e quello di piazza Garibaldi. Discorso a parte meritano poi quelli ancora in atto per la Linea 6 e la Linea 1. ferrovia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Furbetto della raccolta differenziata incastrato dalle telecamere


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 23 Agosto 2019 17:37


NAPOLI. Questa mattina il personale della Polizia Locale di Napoli appartenente alla Unità operativa Tutela Ambientale, in Via brecce a Sant’Erasmo, zona orientale della città, grazie alla telecamera di sorveglianza posta in zona è riuscito ad identificare e sanzionare un soggetto in azione mentre confeririva irregolarmente rifiuti. Il video riprende infatti un uomo che giunge con la propria auto sul luogo e svuota l’intero veicolo da rifiuti conferendo gli stessi in modo scorretto e fuori orario.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Centro direzionale, ruba estintore dagli uffici del Ministero


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 23 Agosto 2019 16:06


NAPOLI. Un 32enne di origine ucraina, in Italia senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia Poggioreale dopo aver rubato un estintore dagli uffici della Ragioneria di Stato del Ministero dell'Economia e delle Finanze, nel Centro direzionale di Napoli. I militari, di pattuglia in zona, sono stati inviati sul posto dalla Centrale operativa dopo una segnalazione arrivata al 112 da parte di una guardia giurata. Nelle fasi dell'arresto l'uomo, per evitare le manette, ha colpito un militare con un pugno.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Va alle Poste per cambiare assegno, arrestato per evasione


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 23 Agosto 2019 15:30


NAPOLI. Un 37enne agli arresti domiciliari è stato arrestato dai carabinieri di Napoli mentre si stava recando all'ufficio postale per cambiare un assegno. Si tratta di Giuseppe De Luca, del quartiere Ponticelli, già noto alle forze dell'ordine. L'uomo si è incamminato verso l'ufficio postale per cambiare un assegno ma a circa un chilometro dalla sua abitazione, i carabinieri della stazione Ponticelli l'hanno riconosciuto e fermato. I militari gli hanno ricordato quali fossero le prescrizioni imposte dalla misura e che il divieto di uscire dall'abitazione era in vigore.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine