Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Posillipo, investe un minore e fugge: finisce nei guai


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Settembre 2021 17:32


NAPOLI. Ieri pomeriggio un agente del Commissariato Posillipo, libero dal servizio, ha segnalato alla Centrale Operativa e ai colleghi del suo ufficio di essere intervenuto in via Manzoni per soccorrere un minore investito da un’autovettura che ha proseguito la sua marcia senza fermarsi.

Poco dopo, un altro poliziotto dello stesso Commissariato, anch’egli libero dal servizio, nel transitare in via Michelangelo da Caravaggio ha riconosciuto e fermato la vettura segnalata con a bordo una persona che ha confermato di non essersi fermata dopo l’impatto.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Incastrato dalla patente, arrestato latitante del clan Aprea


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Settembre 2021 17:14


NAPOLI. Lunedì pomeriggio, personale del Commissariato "San Giovanni Barra" ha rintracciato ed arrestato Francesco Relli, che in precedenza era stato dichiarato latitante perché sottrattosi all'esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei suoi confronti, su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, dal Giudice per le indagini preliminari il 5 luglio 2021 per la detenzione ed il porto in luogo pubblico di una pistola calibro 9x21, proveniente da un furto in abitazione.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Perquisizioni a Scampia, un arresto: trovati ordigni


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Settembre 2021 17:08


Servizio a largo raggio nell’ambito dei servizi disposti dal comando provinciale di Napoli. I carabinieri della compagnia Stella hanno setacciato la zona di Scampia con perquisizioni mirate nel Lotto T-R e nella Torre A/2.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Napoli, sequestrati giocattoli e materiale scolastico


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Settembre 2021 16:54


NAPOLI. Nell’ambito dei controlli predisposti in concomitanza dell’avvio dell’anno scolastico, l'Unità operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori della Polizia Municipale di Napoli ha sequestrato circa 11.000 articoli, di materiale scolastico vario e giocattoli, posto in commercio e non conforme alla normativa vigente.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
17enne va in farmacia: «Vorrei una mascherina 1522». La frase in codice fa arrestare il suo stupratore


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Settembre 2021 16:47


Una ragazza di 17 anni grazie a una bufala, è riuscita a denunciare anni di violenze sessuali subite recandosi in una farmacia chiedendo di acquistare la "mascherina 1522".

"In farmacia chiedi la mascherina 1522": questo lo slogan che gira in rete, rivolto alle donne vittime di abusi.

Si fa riferimento a una presunta frase in codice che sarebbe stata adottata sulla base di un accordo tra Federfarma e associazioni antiviolenza. In realtà "l'accordo" è stato smentito, ma in rete ne è rimasta traccia. 

 

 

«Vorrei la mascherina 1522»



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Napoli, piantati i primi alberi nel Parco della Marinella


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Settembre 2021 16:38


NAPOLI. Piantumati, oggi, nel Parco della Marinella, i primi 19 alberi (celtis australis) delle 283 nuove alberature previste. Il progetto, avviato nell'anno 2018, rientra nel Patto per Napoli al fine di consentire la sistemazione della vasta area abbandonata, compresa tra il bastione del Carmine e il Mercato Ittico.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Samuele, il legale: la famiglia aspetta la verità


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Settembre 2021 16:28


«La famiglia di Samuele non cerca né vendetta né soluzioni catastrofiche nei confronti di Mariano Cannio. La famiglia aspetta la verità, aspetta di capire perché è successo, non si è fatta un'idea sulla dinamica né sulle cause». Lo ha detto l'avvocato Domenico De Rosa, difensore della famiglia del piccolo Samuele, il bimbo di 4 anni morto venerdì 17 settembre dopo essere caduto dal balcone della sua abitazione in via Foria, nel centro di Napoli.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Nino D'Angelo: amo Bassolino, può dare tanto alla città


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Settembre 2021 16:02


«Io mangio in napoletano, dormo in napoletano, respiro, scrivo e penso in napoletano, io faccio tutto in napoletano. Non l'avrei lasciata se in quegli anni la mia famiglia a Napoli fosse stata al sicuro, ma dopo quegli spari della camorra contro casa mia, per ben due volte, ho preso la decisione di andarmene e ora vivo a Roma dal 1986. A Napoli, comunque, ho casa e un mondo di affetti. E ora per le prossime elezioni io spero in Bassolino. Amo Bassolino non solo perché mi ha valorizzato quando nessuno lo faceva, ma perché sono certo che per Napoli possa fare ancora molto.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
«La camorra fa affari con il Covid, spaccio ai clan minori»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 22 Settembre 2021 13:57


Le organizzazioni camorristiche della Campania hanno la capacità di «strumentalizzare a proprio vantaggio le gravi situazioni di disagio» come «il protrarsi dell'epidemia da Covid-19». È quanto emerge dal rapporto semestrale della Direzione Investigativa Antimafia. «Nella città di Napoli lo scenario criminale resta estremamente fluido ed eterogeneo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Comunali, Enzo Torino punta su trasporto pubblico e mobilità


di  Marco Altore

CONDIVIDI:

Mer 22 Settembre 2021 13:32


Enzo Torino, 49 anni, esponente del mondo sindacale e sanitario nonché giornalista, si candida alle prossime elezioni comunali nella lista dei Moderati a sostegno di Manfredi. A lui abbiamo chiesto i motivi della sua decisione di scendere in campo.

Torino perché ha deciso di candidarsi per svolgere il ruolo di consigliere comunale?

«Per mettermi in gioco e rappresentare al meglio i miei concittadini. Nella nostra città ci sono molti aspetti da potenziare e mettermi al servizio di tutti per migliorare la vivibilità del nostro territorio mi inorgoglisce».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine