Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Rintracciato in Grecia, estradato fiancheggiatore del boss Di Lauro


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 12 Luglio 2019 15:06


NAPOLI.



«Esenti da difetti o imperfezioni», bufera sul bando del San Carlo per l'addetto stampa

Il caso sollevato dal Sindacato dei giornalisti della Campania. Il governatore De Luca: «No a qualsiasi discriminazione, va revocato»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 12 Luglio 2019 14:54


NAPOLI. Il Sindacato unitario dei giornalisti della Campania (Sugc) contesta il concorso pubblico del Teatro di San Carlo per la copertura a tempo indeterminato del posto di addetto stampa. Con una lettera articolata in sei punti, il segretario del Sugc, Claudio Silvestri, scrive alla sovrintendente del Massimo partenopeo, Rosanna Purchia, evidenziando gli errori rilevati nell'avviso pubblico, ritenuti talmente gravi da richiederne l'immediato ritiro.



Morte della piccola Fortuna al Parco Verde, Marianna Fabozzi torna in cella


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 12 Luglio 2019 14:38


CAIVANO. I Carabinieri della tenenza di Caivano hanno dato esecuzione all'ordine di carcerazione emesso dall'Ufficio esecuzioni penali della Procura di Napoli a carico di Marianna Fabozzi, 35enne del Parco Verde di Caivano, condannata a 10 anni di reclusione per concorso in abusi sessuali su una delle sue figlie nel processo sull'omicidio della piccola Fortuna Loffredo. La Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso presentato dalla donna e ha reso definitiva la sentenza. Fabozzi, che era agli arresti domiciliari, è stata portata nel carcere di Pozzuoli. 



Venduta la sede storica de “Il Mattino" in via Chiatamone


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 12 Luglio 2019 13:42


NAPOLI. Gabetti Agency - settore Capital Market, struttura che opera sull’intero territorio nazionale e che è dedicata alla consulenza su operazioni d’investimento immobiliare per conto di investitori istituzionali e privati -  ha finalizzato la procedura di vendita competitiva dell’edificio storico ex-sede del giornale “Il Mattino”, per conto di Seneca Fabbricati (Gruppo Caltagirone) alla società Chiatamone 65 Srl, con un finanziamento da parte di Banco BPM.



Droga e proiettili in casa, arrestate due donne dei Quartieri


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 12 Luglio 2019 13:30


NAPOLI. Nascondono droga e proiettili in casa. I carabinieri della stazione Quartieri Spagnoli hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio una 85enne incensurata e la 65enne Luisa Nappi, quest’ultima già nota alle forze dell’ordine.



Camorra, confisca da 300 milioni di euro a imprenditore vicino ai clan


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 12 Luglio 2019 13:21


NAPOLI. I finanzieri del Comando Provinciale di Bologna e del Comando Provinciale di Napoli hanno confiscato un ingente patrimonio del valore di circa 300.000.000 di euro, in esecuzione di un provvedimento dell'Autorità Giudiziaria napoletana, riconducibile al 63enne P.A.



Assenteismo al Comune di Napoli, indagati 12 dipendenti: coinvolti gli addetti alla manutenzione del verde


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 12 Luglio 2019 13:14


NAPOLI. Nell’ambito delle attività delegate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, sezione Reati contro la pubblica amministrazione, stamattina, personale della Polizia Locale di Napoli, Unità Investigativa Centrale, ha eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali, emessa dal Gip presso il Tribunale di Napoli, che ha disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria nei confronti di 12 dipendenti del Comune di Napoli, settore Manutenzione del verde pubblico.


Assenteismo al Comune di Napoli, indagati 12 dipendenti

CONDIVIDI:

I fatti contestati vanno dal marzo 2017 al marzo 2018 e sono stati accertati attraverso la predisposizione di strumenti tecnici di monitoraggio del dispositivo marcatempo collocato sul luogo di lavoro, dove i dipendenti avrebbero dovuto timbrare il cartellino di presenza. A questa attività ha poi fatto seguito il controllo documentale dei fogli di presenza e la contestuale ispezione delle aree sottoposte alla manutenzione dei dipendenti che risultavano “non curate”.

All’esito delle indagini sono risultati coinvolti nelle condotte contestate 16 dei 35 dipendenti assegnati alla IV Municipalità del Comune di Napoli, tra cui l’intera squadra addetta alla manutenzione del parco di Santa Maria La Fede.


Pitbull azzanna poliziotto durante notifica a pregiudicato, agente spara

La mezza rivolta durante un controllo anti abusisivismo commerciale


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 12 Luglio 2019 11:06


NAPOLI. Tensione questa mattina in via Cesare Rosaroll intorno alle 10,30, dove la polizia si è recata per eseguire la notifica di un provvedimento a un pregiudicato a Napoli. Il 25enne che era destinatario della misura ha un pitbull, che, visti gli agenti, li ha aggrediti, azzannandone uno. Un poliziotto per difendere il collega ha quindi sparato al cane; l'animale è stato trasportato dagli stessi agenti con una volante nella sede Asl del Frullone perché gli fossero prestate cure veterinarie, ma è morto. Inutili il trasporto tempestivo ed i primi soccorsi.


Pitbull morde agente durante arresto, la polizia gli spara

CONDIVIDI:

Clan D’Amico, si pente Umberto ’o lione

È in carcere accusato di essere il mandante dell'omicidio di Luigi Mignano


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 11 Luglio 2019 15:19


NAPOLI. Due mesi dietro le sbarre e il terrore di andare incontro a una condanna esemplare. Umberto D’Amico alias “’o lione”, il 29enne ras finito in manette a inizio maggio con l’accusa di essere il mandante dell’omicidio di Luigi Mignano, ha fatto una scelta. Ha chiesto un incontro con il pubblico ministero della Dda e pronunciato le sue prime parole da collaboratore di giustizia: «Voglio cambiare vita e voglio farlo per me, ma soprattutto per assicurare un futuro migliore e più decoroso alla mia famiglia». 

CONTINUA A LEGGERE SUL “ROMA” IN EDICOLA...



Autonomia Campania, inviata la proposta al Governo

L'annuncio di De Luca: totale accettazione della sfida dell'efficienza, ma difesa rigorosa dell'Unità nazionale


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 11 Luglio 2019 14:48


NAPOLI.  La Regione Campania ha inviato al ministro degli Affari regionali e delle Autonomie Erika Stefani, e per conoscenza al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il documento della proposta d'intesa sull'Autonomia differenziata, aggiungendosi a Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna. "Abbiamo chiesto al ministro - ha dichiarato il presidente Vincenzo De Luca - di firmare quanto prima possibile questa ipotesi di accordo.



Pagine