Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Detenuto napoletano evade da Rebibbia, caccia all'uomo nella Capitale


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 16 Agosto 2019 19:25


ROMA. Un detenuto di 47 anni, il napoletano Vincenzo Sigigliano, è riuscito a evadere fuggendo dall'ospedale “Pertini” di Roma, dove avrebbe dovuto sottoporsi a un accertamento sanitario. Non è ancora chiaro come abbia potuto eludere i controlli degli agenti di scorta e darsi alla fuga riuscendo a lasciare l'ospedale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Di Scala (Fi): «Trasporto gratis sui mezzi pubblici in caso di emergenza o urgenza sanitaria. Mi indigna il silenzio delle istituzioni regionali»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 16 Agosto 2019 19:17


NAPOLI. Prendendo spunto spunto dal caso della 28enne colta da doglie e salita a bordo di un autobus dell'Anm per raggiungere l'ospedale, e multata in quanto priva di biglietto,  Maria Grazia Di Scala, consigliere regionale campano di Forza Italia propone una norma per il trasporto gratis sui mezzi pubblici in caso di emergenza o urgenza sanitaria. «Pretendere da una donna in preda alle doglie il biglietto del bus per l'ospedale, sempre a patto che lo si trovi agevolmente - spiega Di Scala - è indegno di una città civile, qualsiasi essa sia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Le scuse dell'Anm alla partoriente multata sul bus: «È stato un eccesso di zelo, riesamineremo la pratica»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 16 Agosto 2019 19:07


NAPOLI. Un «evidente eccesso di zelo». Così l'amministratore unico della Anm, l’Azienda napoletana mobilità, Nicola Pascale, ha definito il caso della 28enne sorpresa dalle doglie durante una passeggiata e salita a bordo di un autobus senza biglietto per andare in ospedale, venendo multata dal controllore. Anm rivolge a Federica, questo il nome della ragazza, «le proprie scuse pubblicamente».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Imbarcazione affonda tra Capri e Punta Campanella, salvi i cinque occupanti


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 16 Agosto 2019 18:59


NAPOLI. Salvataggio in mare tra Capri e Punta Campanella, dove un'imbarcazione di 9,5 metri è affondata intorno alle ore 13. A bordo erano presenti 5 persone, tra cui 2 bambini, tutti tratti in salvo e in buone condizioni. Il natante era partito da Castellammare di Stabia ed era diretta a Capri quando, al largo di Punta Campanella, gli occupanti si sono accorti che stava imbarcando acqua.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Spari contro un deposito, arrestato un 54enne a San Giovanni


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 16 Agosto 2019 18:56


NAPOLI. Gli agenti del Commissariato San Giovanni hanno arrestato un 54enne ritenuto responsabile di porto e detenzione illegale di arma da sparo, danneggiamento aggravato e violazione di domicilio. Ieri pomeriggio gli agenti si sono recati in un edificio al corso San Giovanni dove era stata segnalata l'esplosione di colpi d'arma da fuoco. All'interno del cortile i poliziotti hanno trovato alcuni bossoli e hanno chiesto l'intervento  delle volanti dell'Ufficio prevenzione generale, poiché l'uomo autore degli spari era ancora all'interno del palazzo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Scisciano, preso marito violento con un'ascia

La donna aveva deciso di andare via, ma lui non accettava la separazione


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 16 Agosto 2019 13:41


SCISCIANO. Anche senza motivo picchiava la moglie 28enne e la minacciava persino impugnando un’ascia. La donna aveva deciso di andar via di casa e stare un po’ lontana in un appartamento preso in affitto ma lui l’aveva trovata. Non accettava la separazione, per cui appena ha avuto modo di incontrarla sotto casa l’ha aggredita a calci e pugni.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Cardito, sequestrati 47 chili di sigarette di contrabbando

Arrestate due persone


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 16 Agosto 2019 10:33


CARDITO. La Guardia di Finanza ha sequestrato 47 chilogrammi di sigarette di contrabbando a Cardito. I militari hanno seguito un uomo che a bordo di una macchina si stava dirigendo verso un box, utilizzato come luogo di stoccaggio delle sigarette, dove ad attenderlo c'era un'altra persona. Le perquisizioni effettuate sull'automezzo e nel locale hanno consentito di rinvenire e sequestrate i 47 chili di sigarette, che sarebbero stati immessi nel circuito di vendita illegale nell'area a nord di Napoli.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ischia, sequestrata maxi piantagione di marijuana

Piante alte fino a 2 metri


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 16 Agosto 2019 10:25


 

ISCHIA. La Guardia di Finanza ha scoperto e sequestrato a Ischia una grossa piantagione di marijuana. Trentuno piante, alte circa due metri, erano coperte da una fitta vegetazione ed erano già pronte per essere trasformate in sostanza stupefacente. Oltre alle piante gli investigatori hanno anche sequestrato tutta l'attrezzatura per la coltivazione. La scoperta è stata possibile grazie al servizio di controllo dall'alto effettuato da alcuni militari a bordo di un elicottero delle Fiamme gialle.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Politica in lutto, addio ad Antonio Rastrelli: fu governatore della Campania


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 15 Agosto 2019 19:39


NAPOLI. È morto a 91 anni Antonio Rastrelli, nome di peso del Movimento sociale italiano e poi di An, che fu sottosegretario al Tesoro nel governo Berlusconi I e presidente della Regione Campania dal 1995 al 1999. Il padre, Carlo, fu con Aurelio Padovani tra i fondatori del fascismo napoletano, e, nel secondo dopoguerra, vicesindaco di Napoli nella giunta Lauro. Il fratello, il gesuita padre Massimo Rastrelli, scomparso lo scorso anno, è stato un paladino della lotta contro l'usura. I funerali si terranno sabato alle ore 11 nella Chiesa del Sacro Cuore a Napoli. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Arrestati a Scampia dopo il furto di uno scooter in provincia di Caserta


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 14 Agosto 2019 18:57


NAPOLI. Avevano messo a segno una rapina in provincia di Caserta, due pregiudicati sono stati arrestati dalla Polizia a Scampia. I due sono stati intercettati in via Cupa Spinelli da una pattuglia del locale commissariato in sella a uno scooter che avevano rapinato poco prima. Quando hanno visto la Volante della Poliza hanno tentato la fuga, ma sono stati bloccati dopo un breve inseguimento ed un colluttazione con gli agenti. Lo scooter è stato restituito al proprietario.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine