Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Disagi per i pendolari della Circum, giovedì protesta a Porta Nolana


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 09 Luglio 2019 13:39


NAPOLI. Manifesteranno giovedì 11 luglio dalle ore 10 alle 11 nella stazione di Porta Nolana, a Napoli, per protestare contro «la gestione delle linee vesuviane bersagliate da ritardi, soppressioni, avarie e incidenti». Sono i pendolari che utilizzano la Circumvesuviana, linea ferroviaria gestita dall'Eav (holding dei trasporti della Regione Campania) e sulla quale si registrano quotidianamente disagi.



Evasione Ires e Iva, sequestrati oltre 4 milioni di euro a società nolana


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 09 Luglio 2019 12:55


NOLA. La Guardia di Finanza di Nola ha eseguito un decreto di sequestro preventivo per 4,4 milioni di euro nei confronti di una società attiva nell'area nolana nel settore del commercio all'ingrosso e al minuto di profumi e cosmetici. I rappresentanti legali pro tempore della società sono indagati per i reati di omessa dichiarazione, dichiarazione infedele e occultamento o distruzione di documenti contabili.



In partenza per rifornire le piazze di spaccio del Nord, due arresti


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 09 Luglio 2019 12:46


NAPOLI. Sabato pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile e del Commissariato San Ferdinando hanno arrestato Giuseppe Esposito e Vittorio Macina, 44 e 61 anni, per  detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Le articolate indagini hanno condotto i poliziotti a due pregiudicati della zona del Pallonetto a Santa Lucia, in procinto di partire per il nord Italia pronti a rifornire di cocaina quelle piazze di spaccio.



Pozzuoli, aggrediti operai della De Vizia. Il sindaco: atto inquietante


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 09 Luglio 2019 12:46


POZZUOLI. «Questa mattina tre squadre di operai della De Vizia in servizio al Rione Toiano sono state aggredite da alcuni balordi con lancio di pietre ed oggetti vari. Uno dei lavoratori è stato colpito al volto ed è dovuto ricorrere alle cure sanitarie. Si tratta di un episodio increscioso e allo stesso tempo inquietante anche se non è ancora ben chiaro il movente. Sul fatto stanno indagando le forze dell'ordine e mi auguro che venga fatta piena luce. Agli operai va tutta la mia solidarietà e quella dell'intera amministrazione.



Melito, sorpreso a incendiare rifiuti: arrestato 23enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 09 Luglio 2019 12:41


MELITO. Arrestato per incendio di rifiuti un 23enne originario del Mali: si tratta di Kante Magara, già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona ed il patrimonio e irregolare sul territorio nazionale. I carabinieri della Tenenza di Melito lo hanno notato mentre lanciava indumenti vecchi su un cumulo di rifiuti in fiamme. In fiamme plastica, pezzi di mobilio, componenti di scaldabagni, pneumatici, sacchi neri. Questo in un’area privata in stato d’abbandono sulla Circumvallazione esterna.



Boss in fuga, il pentito canta: «Talpe nello Stato, ho i nomi»


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 09 Luglio 2019 12:41


NAPOLI. Un clan tentacolare e in grado, grazie alla propria forza economica, di assicurarsi protezione ad altissimi livelli. Persino tra i più alti gradi delle forze dell’ordine. Uomini di Stato “infedeli”, che in più di una circostanza avrebbero agevolato le attività illecite della cosca innescando una poco rassicurante fuga di notizie finalizzata a scongiurare gli arresti dei principali esponenti dell’Alleanza di Secondigliano.



Caivano, spacciatore di cocaina ed eroina arrestato mentre ha i “clienti” in fila


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 09 Luglio 2019 12:35


CAIVANO. I carabinieri della Tenenza di Caivano hanno arrestato per spaccio un 45enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Si tratta di Stefano La Pietra. I militari lo hanno notato mentre vendeva involucri a diversi acquirenti che aspettavano il loro turno in fila e sono corsi nella sua direzione. La pietra ha provato a fuggire e durante la corsa si è liberato di una busta di plastica ma è stato raggiunto e bloccato.



Terza faida di Scampia, sei arresti per l'omicidio nel garage di Miano


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 09 Luglio 2019 12:27


NAPOLI. Svolta nelle indagini sull'omicidio di Mario Perrotta, ucciso a Napoli l'8 ottobre 2012 in un garage nel quartiere Miano. Gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 6 indagati, emessa dal gip del Tribunale di Napoli su indagini della Dda partenopea, nei confronti dei 5 presunti responsabili dell'omicidio e dell'uomo che procurò loro l'arma del delitto, non consapevole dell'uso che ne sarebbe stato fatto.



Boscoreale, sgominata piazza di spaccio al Piano Napoli: tredici arresti

Un giro di affari stimato in 2.400 euro giornalieri, circa 72mila mensili


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 09 Luglio 2019 12:16


BOSCOREALE. Tredici spacciatori di cocaina arrestati e un giro d' affari per 2.400 euro al giorno: sgominata piazza di spaccio al Piano Napoli a Boscoreale. Maxi operazione dei carabinieri della compagnia di Torre Annunziata che, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Torre Annunziata su richiesta della Procura oplontina, hanno arrestato 13 persone indagate per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.


Azzerata piazza di spaccio al Piano Napoli di Boscoreale

CONDIVIDI:

Strada bloccata per ore per una promessa di matrimonio


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 08 Luglio 2019 19:51


NAPOLI. «Restiamo basiti dinanzi quanto si evince in un video che ci è stato inoltrato da un cittadino. Il video, realizzato nella serata di domenica nel quartiere napoletano di Pianura, mostra l’ennesima promessa di matrimonio in strada, con decine di persone in via Salvador Dalì ad occupare la carreggiata. Il fatto più grave è che sul posto sopraggiunge un’automobile della polizia municipale che, dopo un po’, va via senza intervenire, tra gli applausi dei presenti.


Pianura, strada bloccata per una promessa di matrimonio: i vigili vanno via

CONDIVIDI:

Pagine