Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Capri, stop al “tappeto" di barche a Marina Piccola

Divieto di accosto è valido dal 17 luglio al 30 settembre dalle ore 9,30 alle 17 per tutte le imbarcazioni 


di  

CONDIVIDI:

Ven 14 Luglio 2017 17:22


CAPRI. Stop al "tappeto" di barche nella baia di Marina Piccola presso l'approdo dello Scoglio delle Sirene. Lo ha deciso il Comune di Capri con un'ordinanza firmata dal sindaco Gianni De Martino alla luce della «forte intensificazione degli accorsi presso l'approdo da parte di piccoli natanti e di diverse imbarcazioni comunque di dimensioni inferiori ai 10 metri» che «si è verificato negli ultimi anni».



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Napoli, intesa per Bagnoli: martedì la firma

Martedì 18 luglio, nella sede della Prefettura di Napoli, ci sarà la firma dell'Accordo interistituzionale tra il governo, la Regione Campania ed il Comune di Napoli per la bonifica e la rigenerazione urbana del sito Bagnoli-Coroglio


di  

CONDIVIDI:

Ven 14 Luglio 2017 15:35


NAPOLI. Martedì 18 luglio, alle 18 nella sede della Prefettura di Napoli, ci sarà la firma dell'Accordo interistituzionale tra il governo, la Regione Campania ed il Comune di Napoli per la bonifica e la rigenerazione urbana del sito Bagnoli-Coroglio. A siglare l'intesa saranno il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, il presidente della Regione Vincenzo De Luca e il sindaco Luigi De Magistris, alla presenza del commissario di Governo Salvo Nastasi e dell'Amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Arcigay Napoli, giovane militante aggredito a Porta Nolana

La denuncia: è allarme sicurezza per le persone Lgbt in città


di  

CONDIVIDI:

Ven 14 Luglio 2017 15:29


NAPOLI. «Ancora allarme sicurezza per le persone Lgbt, al centro di Napoli: ieri sera, all'uscita dal lavoro, un giovane militante di Arcigay Napoli S. M., è stato seguito da due uomini adulti vestiti di nero, nei pressi di Porta Nolana, che hanno tentato di trascinarlo via». A denunciare l'accaduto è la stessa Arcigay Napoli. «Avevo terminato di lavorare - racconta S.M. secondo quanto riferisce l'associazione - e stavo percorrendo una via abbastanza isolata per raggiungere Porta Nolana quando ho avuto la netta percezione di essere seguito da qualcuno.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sequestrati 27mila litri di gasolio di contrabbando

Operazione della Guardia di finanza di Napoli, due i denunciati


di  

CONDIVIDI:

Ven 14 Luglio 2017 15:22


CASORIA. Oltre 27mila litri di gasolio di contrabbando sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Napoli che ha denunciato due persone e sequestrato un'autocisterna. In particolare, nel corso di alcuni controlli nei pressi di Casoria i militari hanno notato l'anomala presenza dell'autocisterna, in un parcheggio. Il carico è risultato sprovvisto della documentazione obbligatoria.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Naufragio nel Golfo di Napoli si cerca ancora il terzo disperso

Danilo Piscopo e Vincenzo Solano erano su una zattera di salvataggio al largo dell'isola. Al momento risulta ancora disperso Silvio Iodice di 90 anni, proprietario dell'imbarcazione

L'aereo della Polizia avvista i naufraghi (VIDEO)
I militari della Capitaneria recuperano i naufraghi (VIDEO)


di  

CONDIVIDI:

Ven 14 Luglio 2017 14:56


NAPOLI. Naufraghi nel Golfo, sono riusciti a salvarsi mentre la loro barca andava a picco grazie  ad un pezzo di vetroresina al quale sono rimasti aggrappati per più di 12 ore. Danilo Piscopo, 28 anni, e Vincenzo Solano, 70 anni, sono sani e salvi. Silvio Iodice, 90 anni, proprietario della barca risulta ancora disperso. Di lui non si hanno tracce. Gli altri due avrebbero tentato di tirarlo fuori dalla cabina dell’imbarcazione che affondava, ma senza successo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Torre Annunziata, in 10mila ai funerali delle vittime del crollo

Striscione al porto: senza di voi ogni giorno sarà più triste. Sepe: «Dietro la tragedia la mano dell'uomo egoista»


di  

CONDIVIDI:

Ven 14 Luglio 2017 11:01


TORRE ANNUNZIATA. «Senza di voi ogni giorno sarà più triste. Torre Annunziata vi ama e resiste». È lo striscione che compare nella zona del porto dove è stato posto uno dei maxischermi per consentire alle tantissime persone di seguire i funerali delle 8 vittime del crollo di Torre Annunziata: i piccoli Salvatore e Francesca Guida, Marco Cuccurullo, Anna Duraccio, Pasquale Guida, Edy Laiola, Giacomo Cuccurullo e Pina Aprea. Alle 9 nella basilica della Madonna della Neve inizia il rito funebre per la tragedia avvenuta venerdì 7 luglio in via Rampa Nunziante.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Isaia, è molto positiva la nomina di De Luca a commissario della Sanità in Campania

Lo ha detto Salvatore Isaia, presidente di Federsociale: subito il cronoprogramma e maggiore attenzione per l'allarme anziani che in estate vengono "parcheggiati" negli ospedali


di  

CONDIVIDI:

Gio 13 Luglio 2017 22:18


NAPOLI - "La nomina di Vincenzo De Luca a commissario ad Acta della Sanità in Campania è senza dubbio molto positiva per i cittadini e gli operatore del delicato e nevralgico settore". Lo ha detto Salvatore Isaia, presidente di Federsociale e numero uno dell'Osservatorio sulla terza età.

"L'auspicio è che il presidente della Regione metta in campo subito un cronoprogramma per risolvere in tempi rapidi i disagi che subiscono ogni giorno i campani.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Incendi sul Vesuvio, De Luca: valutiamo lo stato d'emergenza

Il governatore della Campania in un incontro alla centrale operativa della Protezione civile


di  

CONDIVIDI:

Gio 13 Luglio 2017 19:41


"E' già in corso la valutazione di una possibile richiesta di stato di calamità naturale al Ministero delle Politiche agricole". Lo dichiara il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che oggi ha tenuto una riunione nella centrale operativa della Protezione civile regionale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Multa di 500 euro a chi non vaccina i figli

Approvato emendamento di Forza Italia che prevede sanzione al ribasso


di  

CONDIVIDI:

Gio 13 Luglio 2017 15:36


Multe al ribasso per i genitori che non rispettano l'obbligo di vaccinazione che pagheranno una sanzione di 500 euro. Lo ha deciso l'aula del Senato approvando un emendamento di Forza Italia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Muore a 16 mesi: era positiva al morbillo

È accaduto due settimane fa all'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma


di  

CONDIVIDI:

Gio 13 Luglio 2017 15:28


Una bambina di 16 mesi è morta lo scorso 28 giugno all'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. "Gli esami hanno rivelato la positività al virus selvaggio del morbillo, che si contrae per contatto con soggetti affetti da morbillo", fa sapere in una nota l'ospedale Bambino Gesù.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine