Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Violentata e rapinata sotto casa al Vomero dopo il lavoro: due in manette, uno era sotto effetto di crack

Con un complice alla guida, si erano messi alla ricerca di ''obiettivi facili'' prima sul lungomare, poi a Chiaia e infine nel quartiere collinare di Napoli. I fermati sono di Grumo Nevano e Aversa

 


di  

CONDIVIDI:

Mer 22 Marzo 2017 11:58


NAPOLI. Appena uscita dal lavoro, a notte fonda, era stata seguita in auto fin sotto casa dove, bloccata, era stata dapprima ripetutamente palpeggiata per poi essere rapinata di borsa e oggetti di valore.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
In auto un carico di sigarette di contrabbando, presa 30 enne di Arzano

La donna fermata dai finanzieri vicino al Parco Verde di Caivano


di  

CONDIVIDI:

Mer 22 Marzo 2017 11:28


ARZANO. Trasportava in auto 50 chili di sigarette di contrabbando. I finanzieri della Compagnia della Guardia di Finanza di Mondragone, hanno tratto in arresto A.S., trentenne residente ad Arzano, sorpresa con il carico nei pressi della zona “Parco Verde” di Caivano. I militari hanno fermato la donna in quanto a bordo di un’autovettura già nota ai militari in quanto già impiegata in passato per il trasporto di tabacchi lavorati esteri di contrabbando.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Rapinano una donna incinta e fuggono sullo scooter: arrestati tre minorenni

I tre in sella ad uno scooter al corso Umberto hanno avvicinato la vittima e si sono impossessati del suo cellulare prima di spingerla a terra e fuggire. Inseguiti dalle Volanti e catturati a Forcella


di  

CONDIVIDI:

Mar 21 Marzo 2017 18:47


Gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un 17enne ed un 15enne di Via Arenaccia ed un 16enne di Via Cervi in quanto ritenuti responsabili dei reati di concorso in rapina aggravata ai danni di una donna in stato di gravidanza, lesioni personali ai danni della stessa, ricettazione di un motociclo e resistenza a pubblico ufficiale. I tre giovani malviventi, verso le 19, in sella ad uno scooter avevano avvicinato la vittima mentre passeggiando in Corso Umberto I ad angolo Piazza Nicola Amore conversava tranquillamente al telefono.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Borsellino: «State vicini al vostro sindaco». De Magistris si commuove

Giornata della legalità, invase le strade di Ponticelli. Il fratello del magistrato ucciso nella strage di via D'Amelio: quando gli hanno tolto le inchieste è come se l'avessero ucciso


di  

CONDIVIDI:

Mar 21 Marzo 2017 14:08


Un appello a stare "vicini al vostro sindaco" Luigi de Magistris perché "da pm gli hanno tolto le inchieste ed è come se l'avessero ucciso, un altro pm morto". Sono state queste le parole pronunciate da Salvatore Borsellino, fratello di Paolo, rivolte agli studenti in occasione dell'intitolazione a Napoli della scuola di via Cosenza proprio a Paolo Borsellino. Parole che hanno commosso il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che si è detto "profondamente emozionato" per "un riconoscimento così alto dal fratello di Paolo Borsellino, che mi ripaga di ogni sofferenza.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Truffe on line: chiusi 381 siti internet

Prodotti di note marche a prezzi scontati: in realtà erano tutti dei falsi. Sequestarti 15 profili Facebook


di  

CONDIVIDI:

Mar 21 Marzo 2017 14:04


 Abbigliamento e orogologi griffati venduti on line a prezzi convenienti, ma in realta' contraffatti. E' il cuore di un'indagine del Nucleo speciale frodi tecnologiche e del Comando provinciale della Finanza di Napoli che ha portato il gip partenopeo a emettere un decreto di sequestro per 381 siti internet e 15 profili Facebook, nonche' a informare per i provvedimenti di competenza l'Icaan (Internet corporate for assignede names and numbers) degli indirizzi Ip coinvolti.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Piantagione di marijuana “indoor” a Villaricca: tre persone arrestate

Blitz della Finanza: sequestrati l'appartamento trasformato serra e tutto l'impianto occorrente per la coltivazione


di  

CONDIVIDI:

Mar 21 Marzo 2017 11:37


VILLARICCA. Una piantagione di marijuana all'interno di un appartamento è stata scoperta e sequestrata dai finanzieri del Comando provinciale di Napoli a Villaricca. All'interno dell'abitazione, i militari del gruppo di Pozzuoli hanno scoperto che era stato installato un impianto di illuminazione, aerazione e ventilazione, realizzato attraverso l'impiego di vari dispositivi elettrici tra ventilatori, lampade e aspiratori. L'impianto era indispensabile per la coltivazione "indoor" della canapa indiana.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Dava fastidio con le indagini, sventato piano per uccidere un carabiniere

Arrestati 8 esponenti del clan Puca di Sant'Antimo. Identificati gli autori di un omicidio


di  

CONDIVIDI:

Mar 21 Marzo 2017 10:59


SANT'ANTIMO. Sventato  il piano per uccidere un carabiniere. Decapitato il clan Puca, con 8 indagati in stato d'arresto che rispondono di associazione di tipo mafioso, omicidio, estorsioni, armi e droga.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
San Giuseppe Vesuviano in piazza per la legalità

Stamattina un flash-mob in piazza Garibaldi


di  

CONDIVIDI:

Lun 20 Marzo 2017 21:58


SAN GIUSEPPE VESUVIANO. Giornata della Legalità 2017, mattinata di iniziative promossa dal Primo Circolo Didattico in collaborazione con il Comune. Domani alle 9,30 i bambini della scuola dell'infanzia, in continuità con gli alunni delle classi prime, parteciperanno in piazza Garibaldi a laboratori creativi, giochi e attività di sensibilizzazione all'ecologia e alla sostenibilità ambientale. Sempre in piazza Garibaldi si terrà un flash-mob per la legalità.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Inchiesta Consip, sospeso il funzionario del Tribunale di Napoli

Emanuele Caldarera è ritenuto dagli inquirenti, in concorso con Alfredo Romeo, responsabile di corruzione.  La settimana scorsa i carabinieri hanno perquisito il suo ufficio Napoli e la sua abitazione in Lombardia


di  

CONDIVIDI:

Lun 20 Marzo 2017 19:45


 Il direttore generale per la gestione e la manutenzione del Tribunale di Napoli, Emanuele Caldarera, e' stato sospeso dal servizio con la riduzione dello stipendio del 50 per cento fino a nuova disposizione. La decisione e' stata assunta questa mattina dal Dipartimento dell'organizzazione del ministero della Giustizia dopo il deposito a Roma degli atti dell'indagine a suo carico.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ecoballe, De Luca dopo il rogo: non ci fermano neanche i carri armati

Il governatore su Taverna del Re: atti dolosi per impedire le bonifiche, ma noi andiamo avanti


di  

CONDIVIDI:

Lun 20 Marzo 2017 17:21


NAPOLI. "Aspettiamo la sviluppo delle indagini, mi pare del tutto evidente che siamo di fronte ad atti dolosi che tendono a ostacolare, se non a impedire, i programmi di bonifica ambientale e sociale, due cose che camminano di pari passo, che abbiamo varato come regione Campania". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine della due giorni "Primavera del Welfare" commentando l'incendio a Taverna del Re.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine