Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Coppia di napoletani in manette a Lettere con la droga nella borsa

Arrestati un uomo di Pianura e una donna di San Gennaro Vesuviano


di  

CONDIVIDI:

Mer 10 Mag 2017 12:30


LETTERE. I carabinieri della stazione di Lettere hanno tratto in arresto su via Gesini per detenzione di stupefacente a fini di spaccio Michele Loffredo, 37 anni, di Pianura, incensurato e Maria Nappi, 37enne, di San Gennaro Vesuviano, incensurata. I due sono stati fermati a un posto di controllo su via gesini mentre transitavano su una Golf con fare sospetto. i militari dell’Arma li hanno sottoposti a perquisizione e trovati in possesso di marijuana per 202 grammi, trasportati nella borsa della donna. Gli arrestati attendono il rito direttissimo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Addio a Pagliara, architetto pensatore

L'illustre docente della Federico II si è spento a 83 anni


di  

CONDIVIDI:

Mar 09 Mag 2017 17:28


Nicola Pagliara, 83 anni, architetto di fama ed ex docente di Progettazione alla Federico II, si è spento questa mattina all'ospedale Fatebenefratelli dove era ricoverato dopo una rovinosa caduta che gli aveva provocato la rottura del femore. I funerali si terranno domani, mercoledì, alle 12 nella chiesa di San Pasquale a Chiaia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Torre del Greco, serra per la cannabis in camera da letto

Arrestati due fratelli incensurati. Sul frigo un appunto per l’accensione e lo spegnimento di una lampada per ricreare i ritmi giorno/notte


di  

CONDIVIDI:

Mar 09 Mag 2017 12:30


TORRE DEL GRECO. Avevano organizzato una serra e un essiccatore di droga all’interno di un armadio che era stato opportunamente attrezzato. Nella casa di 2 fratelli incensurati i carabinieri hanno trovato e sequestrato di tutto. C'erano i fertilizzanti, un appunto a mano sul frigorifero per l’accensione e lo spegnimento di una lampada per ricreare i ritmi giorno/notte e alterarli per far crescere più in fretta i vegetali, un sistema di ventilazione per poi essiccare le piante e trasformarle in marijuana.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Camorra Capitale, dissequestrati i beni a Pagnozzi

Restituiti tutti i beni mobili e immobili al boss coinvolto nell'inchiesta di Roma

 


di  

CONDIVIDI:

Lun 08 Mag 2017 19:46


ROMA. Il Tribunale di Roma – sezione misure di prevenzione,  presieduto dal dott.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Droga nascosta in casa, preso 47enne a Palma Campania

Sequestrati 56 grammi di marijuana in confezioni, un bilancino e materiale per il confezionamento oltre 2.745 euro in banconote di vario taglio


di  

CONDIVIDI:

Lun 08 Mag 2017 13:02


PALMA CAMPANIA.  I carabinieri della stazione di Palma Campania hanno tratto in arresto in flagranza di reato Francesco Felice Malinconico, 47 anni, del luogo, già noto.
Nel corso di perquisizione domiciliare nella sua abitazione i militari dell’Arma l’hanno trovato in possesso di 56 grammi di marijuana in confezioni, un bilancino e materiale per il confezionamento nonché di 2.745 euro in banconote di vario taglio (nella foto il sequestro) ritenuti provento di attività illecita. L’arrestato attende il rito direttissimo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Omicidio Piccolo a Casoria, arrestati tre esponenti del clan Belforte

Il delitto nel 1996 nell'ambito della lotta tra i "Mazzacane" e i "Quaqquaroni". Decisivo per le indagini il contributo dei pentiti


di  

CONDIVIDI:

Lun 08 Mag 2017 12:21


CASORIA. La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato 3 persone ritenute responsabili dell'omicidio di Angelo Piccolo, ucciso a Casoria il 14 marzo 1996, reato aggravato dalla finalità mafiosa in quanto commesso con l'obiettivo di favorire il clan camorristico dei Belforte. I poliziotti hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea, che ha coordinato le indagini condotte dalla Squadra Mobile di Caserta.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ultimo giorno per l'International Street Food Napoli

L'evento in piazza Garibaldi


di  

CONDIVIDI:

Sab 06 Mag 2017 19:55


NAPOLI. 50 operatori selezionati con proposte culinarie da Italia, Europa e dal mondo saranno a disposizione del pubblico per tre giorni dedicati alla degustazione del miglior food e beverage di strada. Decine di piatti per tutti i gusti, dalla pasta alla pizza napoletana cucinate al momento, allo sfincione palermitano, dalla farinata ai panigacci da gustare caldi e conditi con affettati o formaggi. E anche tigelle, crescia, schiacciata toscana e timballini di anelletti al forno. La friciula piemontese, agnolotti fatti a mano, piadina romagnola e panelle dalla Sicilia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Tre chili di droga in una casa al viale Traiano

Irruzione dei poliziotti in un appartamento nella zona dominata dal clan Puccinelli. Arrestato un 27enne. Sequestrate cocaina e hashish per rifornire le piazze di spaccio


di  

CONDIVIDI:

Sab 06 Mag 2017 14:13


NAPOLI. Brillante operazione, quella messa a segno, nel pomeriggio di ieri, dalla Polizia in viale Traiano, zona tristemente nota per l’egemonia del
clan camorristico Puccinelli che ne gestisce l’illecito mercato della droga e della criminalità in genere. Gli agenti della Sezione Unità d’Intervento della Squadra Mobile, nell’ambito di una ampia indagine, volta al contrasto dello spaccio di droga, sono riusciti a localizzare un appartamento, utilizzato come base di appoggio, per lo spaccio di cocaina, hashish e marijuana.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
San Giorgio a Cremano, arrestato spacciatore itinerante

Sequestrate 13 dosi di droga


di  

CONDIVIDI:

Ven 05 Mag 2017 21:10


SAN GIORGIO A CREMANO. Nell’ambito di una più vasta attività d’indagine alle pendici del Vesuvio, volta al contrasto dello spaccio di droga,  la Polizia di Stato, nella serata di ieri, ha arrestato Francesco Liberti, 26enne di San Giorgio a Cremano. Il 26enne, lo scorso mese di febbraio, fu trovato in possesso di due dosi di cocaina, motivo per il quale fu denunciato, in stato di libertà.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Bruciò l'ex fidanzata: ergastolo

Vincenzo Paduano, 28enne vigilante, il 29 maggio 2016 uccise la sua ex Sara Di Pietrantonio, 22 anni


di  

CONDIVIDI:

Ven 05 Mag 2017 18:53


Ergastolo senza isolamento diurno: e' la condanna che il Gup Gaspare Sturzo ha inflitto a Vincenzo Paduano, il 28enne vigilante che il 29 maggio 2016 uccise la sua ex, Sara Di Pietrantonio, 22 anni. La sentenza e' arrivata dopo oltre due ore di camera di consiglio. Il magistrato ha recepito l'impostazione accusatoria della Procura. L'uomo è stato riconosciuto colpevole di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione, dai futili motivi e dalla minorata difesa, e poi stalking, distruzione di cadavere e incendio dell'auto della sua ex.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine