Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Caso Consip, Sciarelli in Procura per l'interrogatorio

La conduttrice di “Chi l'ha visto?" indagata assieme con il pm di Napoli Woodcock per concorso in violazione del segreto d'ufficio


di  

CONDIVIDI:

Ven 30 Giugno 2017 16:12


Federica Sciarelli è arrivata in Tribunale a Piazzale Clodio per essere ascoltata dai pm Paolo Ielo e Mario Palazzi sulla fuga di notizie nel caso Consip. «È serena e risponderà a tutte le domande» ha detto il legale della giornalista, Giorgia Papiri entrando in tribunale con Sciarelli, indagata dalla Procura di Roma assieme con il pm di Napoli Woodcock per concorso in violazione del segreto d'ufficio. Alla conduttrice della trasmissione “Chi l'ha Visto?" è stato anche sequestrato il telefono cellulare.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Casalnuovo, finisce in manette rapinacoppiette

Agiva con la complicità di una casalinga 49enne che faceva da "palo"


di  

CONDIVIDI:

Ven 30 Giugno 2017 14:34


CASALNUOVO. I Carabinieri hanno scoperto l'uomo che la sera del 16 giugno nel parcheggio di via Pigna, armato di pistola e di un coltello, ha aggredito 2 coppie appartate. Prima ha tentato di rapinare un 46enne e una 44enne, non riuscendoci. Poi ha colpito ai danni di una coppia di giovani, riuscendo a sottrarre il cellulare alla ragazza, una 24enne del posto.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Omicidio Fortuna, il pm: ergastolo a Caputo, 10 anni alla Fabozzi

Processo per la morte della piccola Fortuna Loffredo nel Parco Verde di Caivano, le richieste del pm al termine della requisitoria 


di  

CONDIVIDI:

Ven 30 Giugno 2017 14:24


NAPOLI. Ergastolo per Raimondo Caputo, 10 anni di reclusione per Marianna Fabozzi. Sono queste le richieste espresse dal pm Claudia Maone al termine della requisitoria dell'aggiunto Domenico Airoma. Caputo è imputato dell'omicidio di Fortuna Loffredo, la bimba morta nel Parco Verde di Caivano il 24 giugno 2014 dopo essere caduta dal palazzo nel quale viveva, e di violenza sessuale nei confronti di Fortuna e delle figlie della compagna. Fabozzi è accusata di aver coperto le violenze nei confronti delle figlie. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Piccolo intervento all'occhio, donna muore al Policlinico

La Procura apre un'inchiesta. Il direttore sanitario: sul caso una commissione di esperti


di  

CONDIVIDI:

Ven 30 Giugno 2017 13:34


NAPOLI. È entrata in ospedale per un banalissimo intervento all’occhio in anestesia locale, è uscita morta dal Policlinico Federico II. La Procura della Repubblica di Napoli adesso sta indagando sul decesso di Annunziata D’Urzo, 74enne di Torre del Greco. Il sostituto procuratore Michele Caroppoli ha disposto il sequestro della cartella clinica e della salma che è stata trasferita presso l’obitorio della cittadella ospedaliera per l’autopsia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Giugliano, sequestrati 10 milioni di beni agli eredi del defunto boss Mallardo

Sigilli a ville e appartamenti di lusso, alcune imprese operanti nei settori edile e assicurativo oltre a orologi e gioielli 


di  

CONDIVIDI:

Ven 30 Giugno 2017 12:49


GIUGLIANO. Stamattina il nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato un patrimonio illecito del valore complessivo di oltre 10 milioni di euro riconducibile a Feliciano Mallardo - deceduto - ritenuto il capo indiscusso dell'omonimo sodalizio. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Napoli - sezione per l'applicazione delle misure di prevenzione - su proposta della Dda di Napoli ed ha riguardato beni mobili, immobili e quote societarie in capo agli eredi del boss.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Rapina in farmacia a Casavatore, preso anche il secondo bandito

Il primo a finire in manette fu Raffaele Ferrara, di 20 anni, questa mattina è stato arrestato Giovanni Capone, di 19, entrambi di Casoria


di  

CONDIVIDI:

Ven 30 Giugno 2017 12:01


CASAVATORE. Trovato il secondo rapinatore di una farmacia. Il raid, ripreso dalle telecamere, lo scorso 13 aprile a Casavatore. Entrarono due giovani a volto coperto minacciando clienti e addetti con una pistola puntata ad altezza uomo: cercarono di rubare l'incasso ma uno dei titolari e un cliente reagirono e li misero in fuga dopo una breve colluttazione.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Furti nelle scuole, arresti per tre gruppi criminali a Napoli e Bologna

Ricostruiti 18 raid consumati e tentati negli istituti dell'hinterland partenopeo


di  

CONDIVIDI:

Ven 30 Giugno 2017 11:49


NAPOLI. Nelle prime ore dI questa mattina, a Napoli e Bologna, i carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere stanno dando esecuzione a numerose misure cautelari emesse dal G.I.P.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Portici. Distribuiti generi alimentari agli indigenti

Duecento pacchi per sostenere i più bisognosi


di  

CONDIVIDI:

Gio 29 Giugno 2017 23:18


PORTICI. Pacchi alimentari per 200 famiglie del territorio. Sono stati distribuiti generi di prima necessità con l’utilizzo di un autocarro della Squadra Tecnica del Comune che garantirà la distribuzione mensile delle derrate alimentari in favore delle famiglie in stato di indigenza. Il progetto è nato da un’intesa tra Comune di Portici, Banco Alimentare di Salerno, Collegamento Campano Contro le Camorre “G. Franciosi” - associazione per una comunità libera dalle mafie, con particolare attenzione alle realtà minorili - e il Presidio Libera Portici.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Laudato si', meditazione pubblica al Porto di Castellammare di Stabia

Evento religioso e culturale con percorso gastronomico


di  

CONDIVIDI:

Gio 29 Giugno 2017 22:52


Castellammare di Stabia. Sara un weekend ricco di emozioni per il cuore e per la mente quello che domani e domenica - 1 e 2 luglio 2017 - si appresta a vivere la città di Castellammare di Stabia con il nuovo appuntamento del "Chi ama Chiama", l’evento promosso dall’Associazione Comunità Tabor - I viandanti della Carità Onlus - e organizzato in collaborazione con la Capitaneria di Porto stabiese, il patrocinio morale del Comune di Castellammare di Stabia ed anche, quest’anno per la prima volta, in partnership con la Pro Loco Castellammare di Stabia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Torre Annunziata. In giro con un coltello e la droga. Arrestato

Operazione Alto impatto della polizia, anche sul territorio di Boscoreale


di  

CONDIVIDI:

Gio 29 Giugno 2017 22:39


TORRE ANNUNZIATA-BOSCOREALE. Alto impatto nell'area torrese: denunce e sequestri da parte della polizia. 
 Gli agenti del Commissariato Torre Annunziata, guidati dal dirigente Vincenzo Gioia e dal vicequestore Elvira Arlì, coadiuvati da quelli del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno svolto un’attività straordinaria di controllo del territorio ad Alto Impatto sul centro urbano e nel territorio del Comune di Boscoreale.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine