Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Ferì gravemente un poliziotto, chiesti 16 anni di carcere

La sparatoria a Fuorigrotta il 24 settembre 2015. Per il complice di Raffaele Rende, Roberto Gerard, chiesti 5 anni di reclusione


di  

CONDIVIDI:

Mar 24 Mag 2016 23:24


NAPOLI. Sedici anni di carcere per Raffaele Rende, accusato di aver gravemente ferito il sovrintendente della Squadra Mobile Nicola Barbato, ancora in cura presso un centro di riabilitazione, e di aver sparato contro il suo collega Tuccillo, rimasto miracolosamente illeso. Mentre il pm della Dda Maurizio De Marco ha chiesto cinque anni di reclusione per Roberto Gerard per l’estorsione tentata al negozio di giocattoli di Fuorigrotta davanti al quale il 24 settembre 2015 ci fu la sparatoria contro gli agenti in borghese, appostati in macchina davanti a un locale. La sentenza



Omicidio Fortuna, Caputo accusa la compagna

L'uomo, in carcere perché accusato dell'atroce delitto, lo avrebbe detto al suo legale che, essendo anche difensore di Marianna Fabozzi, ha deciso di lasciare l'incarico di avvocato di fiducia di Caputo


di  

CONDIVIDI:

Mar 24 Mag 2016 21:36


"Non sono stato io a gettare Chicca di sotto, è stata Marianna Fabozzi". E' questo, secondo fonti della trasmissione 'Chi l'ha visto', che Raimondo Caputo, l'uomo accusato di aver violentato e ucciso la piccola Fortuna Loffredo, avrebbe detto al suo legale. L'avvocato Salvatore Di Mezza, che è lo stesso avvocato della Fabozzi, dopo questa confidenza, sempre secondo fonti di 'Chi l'ha visto', ha deciso di lasciare l'incarico. Non sarà più il legale di Caputo ma solo della Fabozzi.



La sorella di Falcone a Gragnano: i giovani non siano indifferenti alla camorra

Incontro-dibattito promosso dall'associazione "LegalmenteItalia"


di  

CONDIVIDI:

Mar 24 Mag 2016 17:00


GRAGNANO.  «Mio fratello diceva che per potere combattere la mafia bisogna toglierle il consenso popolare. Questo lo potranno fare i giovani creando una società diversa, una società che abbandoni quegli atteggiamenti di indifferenza che sono per la mafia un toccasana. E questo è il motivo per cui da oltre 20 anni cerco di trasmettere alle nuove generazioni il messaggio di Giovanni».



Applausi per Salvini a "Piazzapulita", lo stupore del leader leghista: «Incredibile»

Il leader leghista stupito per l'accoglienza positiva delle sue dichiarazioni da parte del pubblico del talk di Formigli


di  

CONDIVIDI:

Mar 24 Mag 2016 15:26


ROMA. Ben tre applausi durante il suo intervento. Il leader della Lega Matteo Salvini, in collegamento ieri sera a 'Piazzapulita' su La7, si è stupito per l'accoglienza positiva delle sue dichiarazioni da parte del pubblico del talk condotto da Corrado Formigli e su Twitter ha scritto ironicamente: "Tre applausi del pubblico di @La7 a un mio intervento. Che succede???".



Castellammare, 59 cartucce nascoste in uno scantinato

La scoperta al Rione Savorito


di  

CONDIVIDI:

Mar 24 Mag 2016 15:23


CASTELLAMMARE DI STABIA. Nel rione Savorito i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno perquisito un intero condominio, rinvenendo nello scantinato 49 cartucce calibro 38 Special e 20 cartucce calibro 9x21. Le munizioni sono state sequestrate.



Sorrento, dal primo giugno torna la ztl nel centro cittadino

L'assessore Coppola: «L'obiettivo è migliorare la vivibilità»


di  

CONDIVIDI:

Mar 24 Mag 2016 15:03


 

SORRENTO. A partire dal primo giugno prossimo, e fino al 30 ottobre, nel centro cittadino di Sorrento torna la Ztl, la Zona a traffico limitato.



Per il Maresca 140 posti letto

Il primo cittadino: «Premiata la tenacia di tanti cittadini»


di  

CONDIVIDI:

Mar 24 Mag 2016 14:41


TORRE DEL GRECO. Chirurgia generale 16 posti letto; Ematologia 8; Gastroenterologia 16; Medicina generale 20; Oncologia con Pl 16; Ortopedia e traumatologia 12; Pediatria 8, Terapia intensiva 8. E ancora recupero e riabilitazione funzionale 24 e lungodegenti 12. Per un totale di 140 posti letto. Sono i numeri che riguardano l’ospedale Maresca di Torre del Greco, inseriti nel nuovo piano della sanità campana proposto alla Regione e recepito dal Ministero per la Salute.



Scoperte 14 tonnellate di cozze pericolose

I carabinieri trovano un enorme campo di mitili abusivo in acque altamente inquinate


di  

CONDIVIDI:

Mar 24 Mag 2016 14:07


NAPOLI. I carabinieri del Nucleo Navale di Napoli, in collaborazione con personale del centro Riferimento Regionale Sicurezza Sanitaria del Pescato e con unità subacquee dei Vigili del fuoco, nel Golfo di Pozzuoli, ispezionando lo specchio acqueo marino di fronte i pontili ex Italsider,  hanno scoperto un enorme campo di mitili abusivo, costituito da circa 100 filari agganciati a galleggianti semisommersi in modo tale da non essere visibili.



Omicidio Ciro Esposito, De Santis condannato a 26 anni

La mamma del tifoso napoletano: «Sentenza giusta, questa pena serva da monito. Non accada mai più. Ciro è sempre con noi»


di  

CONDIVIDI:

Mar 24 Mag 2016 13:51


ROMA. I giudici della terza sezione della Corte di Assise di Roma hanno condannato l'ultrà della Roma Daniele De Santis a 26 anni di reclusione per l'omicidio del tifoso napoletano Ciro Esposito , ferito nella Capitale il 3 maggio 2014 prima della finale di Coppa Italia Fiorentina-Napoli e morto dopo 53 giorni di agonia al policlinico Gemelli.



Nuovo agguato di camorra, in via Catone ucciso il 36enne Ivan Maietta

Colpito da quattro colpi di pistola, è deceduto all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta dopo il disperato tentativo dei medici di salvarlo


di  

CONDIVIDI:

Lun 23 Mag 2016 22:47


NAPOLI. Ennesimo agguato di camorra in città. Questa sera, in via Catone, tra Soccavo e il Rione Traiano, un uomo di 36 anni, Ivan Maietta, ritenuto vicino ai Sorianiello, è stato ucciso con quattro colpi di pistola all'addome. Trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo, e sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico per cercare di arrestare la copiosa emorragia addominale, non c'è stato nulla da fare da parte dei medici che hanno potuto solo constatarne il decesso.



Pagine