Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

Scacco al clan Di Lauro, quindici arresti: due sono in Germania e Grecia

NAPOLI. Operazione anticamorra dei Carabinieri del Ros e del Reparto operativo di Napoli che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Napoli ad esito di indagini della Dda partenopea, nei confronti di 13 soggetti ritenuti affiliati al clan camorristico dei Di Lauro o appartenenti a consorterie criminali alleate, come la Vinella Grassi, che si sono adoperati a commettere delitti per conto dei Di Lauro.  Le indagini, fondate su dichiarazioni di collaboratori di giustizia, intercettazioni e un'ampia messe di riscontri, hanno consentito di ricostruire l'organigramma del clan attuale e, soprattutto, l'evoluzione del ruolo di Marco Di Lauro, catturato il 2 marzo 2019 dopo quasi 15 anni di latitanza, nonché l'articolazione militare e in parte economica con il riciclaggio dei proventi illeciti. Altre due persone sono state arrestate in Germania e in Grecia e sono in attesa di estradizione.

CONDIVIDI: