Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

Disabile prigioniera in casa, arriva l'ascensore

NAPOLI. Siamo alle Case Celesti, in Via Limitone di Arzano, Isolato 4, scala B: è il giorno del collaudo dell'ascensore che servirà anche per gli spostamenti di Angela Faraco, la portatrice di handicap per la quale si era sollevata di recente l'attenzione mediatica. Da tempo Angela, che abita al quarto piano di uno di questi edifici di Secondigliano, era impossibilitata ad uscire di casa, un problema che oggi è stato risolto, ma che sarebbe estremamente riduttivo fermarsi a guardare come ad un semplice intervento di manutenzione, e l'interessamento istituzionale e la stessa visita di oggi dell'Assessore al Patrimonio, sono serviti dunque anche a fare luce sull'intera problematica che riguarda un'area lasciata da decenni nell'incuria e sulla quale ora si sta intervenendo

CONDIVIDI: