Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

Grande orgoglio giallorosso, Giada regala un inno al Benevento calcio

«Guarda avanti ogni momento, Benevento è amore eterno/ grande orgoglio giallorosso, Benevento a più non posso». Giada Lepore, la giovanissima artista beneventana, cieca per una malformazione congenita, che con la sua voce ha incantato Andrea Bocelli e Arisa, torna a cantare e regala un inno al Benevento calcio. Giada ha interpretato il brano scritto a quattro mani con Luigi Giova, su quel balcone che durante il lockdown l'ha fatta conoscere e apprezzare in tutta Italia. E proprio "Dal balcone di casa mia" è il titolo del primo album di cover di Giada, presentato al Gambrinus di Napoli nel corso di un evento organizzato dall'Associazione Arti e Mestieri dell'imprenditore Rosario Bianco e del pm Catello Maresca, presenti all'incontro con il parroco anticamorra don Maurizio Patriciello e l'oncologo Antonio Giordano, moderati dal direttore di Juorno, Paolo Chiariello.

CONDIVIDI: