Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

Primo Maggio, festa nella notte a piazza Bellini: la denuncia

Festa nella notte tra il primo e il 2 maggio a piazza Bellini a Napoli, in barba a tutte le regole anti-Covid. La denuncia arriva dal Comitato Vivibilità Cittadina che ha diffuso un video commentando: «I primi inconsapevoli nemici della salute pubblica e dell’economia sono proprio questi ragazzi, giovani o adulti, che dir si voglia, i quali pensano di poter esorcizzare la paura sfidando il virus e lo Stato, pensando di essere forti, che la pandemia colpisce solo i “vecchi barbosi nemici del divertimento ad ogni costo”, che loro non possono rinunciare ad uno spritz/cicchetto o ad una birretta/cannetta/pippatinadicocaina/fumatina, perché la vita va vissuta qui ed ora, come dire, inconsapevolmente perché per loro (come dice Umberto Galimberti) il “futuro è più una minaccia che una promessa” e questo, forse, è anche colpa nostra che non siamo riusciti a dare speranza in un mondo migliore di quello che abbiamo ricevuto dai nostri padri».

CONDIVIDI: