Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

Enzo Avitabile testimonial di SSCh per i bambini siriani

Il cantautore, compositore, sassofonista Enzo Avitabile, Premio David di Donatello per la migliore canzone originale e colonna sonora per gli Invisibili e tanti altri, testimonial di Support and Sustain Children, associazione che combatte per ridare un futuro a centinaia di bambini nei campi profughi nelle zone ai margini del conflitto. Support and Sustain in Children, in sigla SSCh, è un’associazione senza scopo di lucro (Onlus) che interviene in contesti colpiti dalle guerre e caratterizzati da forte emarginazione e povertà, contesti delineati come campi profughi spontanei. L’intervento è sempre partendo personalmente e recandosi nei contesti per portare aiuti umanitari.

Nel corso degli anni SSCh ha operato in diversi ma simili contesti come in Iraq, Giordania, Grecia (campo di Moria) e infine nei Balcani, l’associazione ha operato in diversi campi spontanei in diverse zone, martoriate da conflitti.  In queste zone grigie SSCh si occupa di fornire beni di prima necessità e cure mediche con particolare attenzione per le situazioni più vulnerabili quali minori, minori non accompagnati, minori con disabilità fisiche e intellettive. La maggior parte del lavoro di Support and sustain Children, si è concentrato e si concentra sul confine Turco-Siriano, dove da anni lavora per sostenere i rifugiati siriani che vivono in campi profughi spontanei.  Il conflitto siriano dura da tredici, la guerra dimenticata ha causato la morte di 160 mila civili, più di 25mila sono bambini.

 

CONDIVIDI: