Metamorfosi Reloaded, il panorama di Napoli più lungo del mondo, per la prima volta sarà esposto al pubblico per una sola sera nella sua versione definitiva. L’11 febbraio alle ore 18.30 happening presso Timelight open art in via V. Bellini, 42 sarà esposta per la prima volta al pubblico, una copia in versione ridotta (275x20cm) di Metamorfosi Reloaded, il panorama di Napoli più lungo del mondo (edizione Expo), un fotomontaggio in bianconero realizzato nell’arco di dieci anni da Marco Maraviglia con proprie immagini d’archivio. In tale occasione sarà regalata una cartolina dell’autore numerata e firmata, a 100 “likers”: cento persone che hanno contribuito con un semplice like su un post di Facebook, alla diffusione dell’Impossible Naples Project, iniziativa consistente in una serie di fotomontaggi surreali che stimolano la conoscenza di Napoli attraverso un modo insolito di percepirla. L'iniziativa rientra nell'ambito dell'organizzazione del prossimo happening dell'Impossible Naples Project che avrà luogo attraverso un fundraising. Metamorfosi Reloaded, ispirata alle metamorfosi di M.C. Escher, è il frutto di dieci anni di lavoro ed è composta da immagini di Napoli provenienti dall’archivio digitale ed analogico dell’autore. È il panorama di Napoli più lungo del mondo. Surreale perché fisicamente inesistente ma realistico perché dà l’idea di un panorama omogeneo che attraversa alcuni dei luoghi più noti della città. L’8 ottobre 2015 se ne è parlato durante la trasmissione Rnews su Laeffe TV (la rete televisiva di Feltrinelli) in una puntata dedicata ai fotosauri e al gigantismo fotografico. Nel luglio 2015, grazie anche agli interventi dei suggeritori presenti a un’anteprima avvenuta l’8 maggio presso La Maison du Tango, l’opera è stata ultimata nella sua edizione definitiva (Expo) e stampata in Fine Art con una tiratura limitata di trenta copie nel formato 265x10cm più un bordo bianco di 5cm per lato. Ne sarà poi stampata una sola copia su una unghezza di oltre otto metri.