Mercoledì 26 Settembre 2018 - 11:57

Regionali, Caldoro snobba De Luca: «Penso già al futuro»

 Caldoro spiega anche che «per questa sfida è necessario rafforzare il  patto  con le forze sociali, con il mondo che guarda al futuro, anche oltre gli schieramenti, per cambiare e innovare»

NAPOLI. «Le primarie? Io guardo al futuro». Stefano Caldoro “snobba” la competizione del centrosinistra dalla quale è uscito vincitore Vincenzo De Luca. A maggio, quindi, si riproporrà il duello tra i due candidati del 2010. Ma il governatore penso «solo alla crescita, oggi abbiamo le carte in regola. Non dobbiamo tornare al passato più buio della nostra regione, non devono tornare i protagonisti di quel passato, non possiamo portare indietro le lancette della storia ma continuare il lavoro avviato, con serietà». Caldoro spiega anche che «per questa sfida è necessario rafforzare il  patto  con le forze sociali, con il mondo che guarda al futuro, anche oltre gli schieramenti, per cambiare e innovare». Il numero  uno di Palazzo Santa Lucia afferma a chiare lettere che «in Campania la scelta è fra passato e futuro. Il presente è fatto di consapevolezza dei problemi ma anche e soprattutto dei mille cantieri aperti, dello sbocco del turnover per assumere giovani medici ed infermieri, della Regione prima in Italia per spesa comunitaria, del ticket diminuito». 

21:57 2/03

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno