Domenica 18 Novembre 2018 - 6:01

Regionali, Caldoro snobba De Luca: «Penso già al futuro»

 Caldoro spiega anche che «per questa sfida è necessario rafforzare il  patto  con le forze sociali, con il mondo che guarda al futuro, anche oltre gli schieramenti, per cambiare e innovare»

NAPOLI. «Le primarie? Io guardo al futuro». Stefano Caldoro “snobba” la competizione del centrosinistra dalla quale è uscito vincitore Vincenzo De Luca. A maggio, quindi, si riproporrà il duello tra i due candidati del 2010. Ma il governatore penso «solo alla crescita, oggi abbiamo le carte in regola. Non dobbiamo tornare al passato più buio della nostra regione, non devono tornare i protagonisti di quel passato, non possiamo portare indietro le lancette della storia ma continuare il lavoro avviato, con serietà». Caldoro spiega anche che «per questa sfida è necessario rafforzare il  patto  con le forze sociali, con il mondo che guarda al futuro, anche oltre gli schieramenti, per cambiare e innovare». Il numero  uno di Palazzo Santa Lucia afferma a chiare lettere che «in Campania la scelta è fra passato e futuro. Il presente è fatto di consapevolezza dei problemi ma anche e soprattutto dei mille cantieri aperti, dello sbocco del turnover per assumere giovani medici ed infermieri, della Regione prima in Italia per spesa comunitaria, del ticket diminuito». 

21:57 2/03

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale