Martedì 11 Dicembre 2018 - 11:07

Chiude "Festa a Vico": gastronomia e solidarietà: raccolti 215mila euro per beneficenza

Oltre 20mila presenze per la 15esima edizione della manifestazione ideata dallo chef Gennaro Esposito a Vico Equense

VICO EQUENSE. 215mila euro raccolti da devolvere in beneficenza, 20mila presenze: bilancio brillante per "Festa a Vico" alla sua 15esima edizione, ideata e firmata dallo chef Gennaro Esposito (al centro nella foto) della Torre del Saracino, doppia stella Michelin alla Marina di Aequa, Seiano di Vico Equense. Un successo che fa felice, oltre a Gennarino, l'esercito di chef, pizzaioli e pasticcieri che ha creduto in questa grande manifestazione di beneficenza. Un altro splendido risultato che si aggiunge a quelli riscossi nelle precedenti edizioni: l'anno scorso sono stati 190 mila gli euro devoluti per cause giuste. Questi 215.000 euro raccolti nella tre giorni del cibo vanno a sostenere i progetti delle 5 Onlus cui è destinata la raccolta dei fondi: l'ALTS (Lotta ai Tumori al Seno), Fondazione Pro (prevenzione e ricerca in Oncologia), Never Give Up (cura dei disturbi alimentari), Noi con Voi per le Mici (campi scuola per ragazzi con cronicità intestinali), Santobono Onlus (per un microscopio operatorio). Grande l'entusiasmo di tutti i partecipanti, veterani ed esordienti della kermesse che dona da sempre grande immagine a Vico Equense. Il pubblico è stato ancora più numeroso: il centro di Vico Equense è stato affollato fino all'inverosimile per l'inaugurale Repubblica del Cibo, che da solo ha raccolto 90.000 euro, con le botteghe artigiane valorizzate dal gemellaggio col food di alta qualità. Fantastica la Cena di Beneficenza da Gigino Pizza a Metro, riservata ai donatori più generosi (250 euro il costo a persona per un menù stellato di tutto rispetto). Eccezionale il terzo ed ultimo appuntamento: La Notte delle Stelle che ha visto ieri sera Marina di Aequa gremita da un pubblico entusiasta d'eccezione. Ora chef Gennaro Esposito dovrà pensare come superare se stesso per l'edizione 2018 che, nelle sue intenzioni, coinvolgerà gli splendidi borghi di Vico. Nel frattempo, l'ambizioso progetto di un evento a Positano gemellato con Vico. È c'è da scommettere che sarà un altro successo, basato sulla formula vincente di Festa a Vico: unione, condivisione di intenti, partecipazione concreta ed anche affetto per il prossimo, dimostrato sul campo anche stavolta con una raccolta record.

Teresa Lucianelli

13:09 8/06

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)