Giovedì 24 Gennaio 2019 - 4:31

Turista scrive al sindaco: città bellissima, chiedo scusa ai napoletani

La lettera pubblicata da De Magistris su Facebook: «Illegalità, sporcizia e delinquenza: sono sempre stato prevenuto»

NAPOLI. «Ho 65 anni e da sempre sono stato prevenuto verso tutto ciò che era napoletano quasi come sinonimo di illegalità, sporcizia, delinquenza, tanto che da sempre rifiutavo qualsiasi visita a Napoli». Comincia così la lettera di scuse che un turista scrive al sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. Il primo cittadino pubblica la mail su Facebook, omettendo i dati del mittente. A convincere l'uomo a fare il viaggio, sarebbe stata sua moglie. «Alla fine ho ceduto - racconta - e sono venuto per tre giorni nell'ultima settimana. Mi sto ancora stropicciando gli occhi. Ho visto una città bellissima, viva, ospitale, sicura, piena d'arte e bellezze naturali. Ho mangiato benissimo ovunque e a prezzi onesti, ho visto una metropolitana luccicante (ero reduce da una visita a Roma e non le dico lo schifo che ho trovato in quella splendida città) e potrei continuare». Il turista elogia poi de Magistris per i risultati raggiunti e conclude: «La prego, a mio nome chieda scusa a tutti i napoletani».

18:52 9/01

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale