Giovedì 22 Febbraio 2018 - 12:02

Maelys è morta, confessa il killer

Trovati i resti della bimba di 9 anni che era scomparsa ad agosto nel Sud della Francia

PARIGI. I resti della piccola Maëlys, la bimba di 9 anni scomparsa a fine agosto nel sud della Francia, sono stato trovati oggi su indicazione di Nordahl Lelandais, l'uomo che ha ammesso di aver ucciso "involontariamente" la bambina. Lo ha annunciato il procuratore di Grenoble, Jean-Yves Coquillat.

Lelandais ha anche ammesso di "essersi sbarazzato del corpo" della bimba ma ha rifiutato di confessare le circostanze della sua morte. Ha inoltre presentato le sue scuse ai genitori di Maëlys, ha riferito Coquillat in una conferenza stampa nel municipio di Pont-de-Beauvoisin, nel dipartimento dell'Isère

19:49 14/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis