Il tragico incidente nella zona del Passo della Presolana, tra le province di Brescia e Bergamo. A Comba Langa, in Piemonte, muore mountain-biker sbattendo contro un albero.

Due persone, un uomo e una donna, hanno perso la vita oggi in una zona di montagna tra il Monte Vareno e lo Scanapà, nella zona del Passo della Presolana, tra le province di Brescia e Bergamo.

I due, assieme alla figlia di cinque anni e a una coppia di amici, erano usciti per una passeggiata e si trovavano su una strada sterrata.

Nelle vicinanze di un canale ghiacciato, nel quale era scesa una slavina, la donna è scivolata e il compagno ha cercato di salvarla, ma entrambi sono caduti in un dirupo per alcune centinaia di metri e hanno perso la vita.

Sul posto sono intervenute le squadre delle Stazioni Cnsas di Breno, V Delegazione Bresciana, e di Clusone, VI Delegazione Orobica, a supporto delle operazioni di soccorso e recupero, avvenute con l’elicottero di Areu decollato da Brescia. Sul posto anche carabinieri, vigili del fuoco e il Corpo volontari Presolana con l’ambulanza.

 

Un altro incidente mortale è avvenuto in Piemonte

''#Piemonte, Comba Langa: recuperato dal Soccorso Alpino locale il corpo senza vita di un mountain-biker che, durante una discesa, è andato a sbattere contro un albero.

Purtroppo inutili i soccorsi giunti sul luogo dell'incidente'' ha scritto su Twitter il Soccorso Alpino e Speleologico.

 

Dramma in montagna. Una coppia milanese, lei 35 anni e lui 49, sono morti scivolando in un dirupo davanti agli occhi della figlia di cinque anni.

È accaduto sul monte Vareno, ad Angolo Terme, nel Bresciano.