Divertire a tavola è l’obiettivo del maestro pizzaiolo Salvatore Palma, che propone nel suo ristorante Pizz’Amore e Fantasia, una golosa ruota panoramica dei fritti ed esclusivi cooking show a tavola per i clienti, che assistono alla preparazione di piatti express, mangiando a tu per tu con il maestro cuciniere. Sulla ruota per due persone girano: le nuove frittatine agli agrumi, le cacio e pepe e quelle preparate con tagliatelle all’uovo tirate a mano, funghi porcini e tartufo nero di Bagnoli Irpino, gli arancini gorgonzola e zafferano e i classici rossi al sugo. 

Le pizze di stagione sono un inno al territorio vesuviano: fior di latte di Agerola, mozzarella di bufala campana, pomodoro San Marzano, pomodorino del Piennolo, combinati a sapori intriganti e sfiziosi. Con impasto tradizionale o con quello ai 5 cereali sono tutte da gustare: la “diavola vesuviana” con pomodoro san marzano dop, ventricina artigianale piccante, fiordilatte dei monti Lattari, parmigiano reggiano, olio extravergine di oliva al peperoncino, la “pis and love” con vellutata di “piselli 100 giorni” presidio Slow Food, fiordilatte di Agerola, spuma di parmigiano reggiano 30 Mesi, prosciutto San Daniele “riserva” croccante, pepe macinato, la pizza “mi ritorni in mente” con doppia cottura(fritta/forno), stracciata di bufala, pomodori del Vesuvio gialli e rossi, olio EVO e l’aggiunta di Prosciutto Crudo di Parma. 

«Il mio motto è “Stare insieme per condividere qualcosa di gustoso e creativo” spiega Palma - per questo utilizzo solo prodotti biologici e a km zero, selezionando con cura gli ingredienti per pizze genuine che profumano ancora di buono, il tutto condito da un effetto “wow”, come la giostra a tavola e i piatti cucinati dal vivo». Una missione possibile per Palma, classe 1989, che vanta già tanti anni di esperienza e di studio, che lo hanno portato alla creazione di un innovativo locale a Sant’Anastasia.