Il 9 e il 10 ottobre 2021, Piazza Mercato e il Chiostro di Sant’Eligio ospiteranno la seconda edizione di “Attacco d’arte poetico per Piazza Mercato”.

La manifestazione nata  nel  2019, è promossa  dal collettivo SegniVersi - un gruppo di associazioni campane - Poesie Metropolitane, il Consorzio delle Antiche Botteghe Tessili di Piazza Mercato, Sii Turista della tua città, Wau Napoli, Napoli 2035, ArteRunning, Braveman Production -  con la direzione artistica di Rosa Mancini allo scopo di diffondere bellezza nel quartiere mercato attraverso l’arte.

Questa seconda edizione, patrocinata dal Comune di Napoli, punta a due giorni carichi di appuntamenti con la cultura: libri, poesia,  autori, pittori, artisti emergenti e laboratori animeranno  il quartiere e grazie ad Asso.gioca quest’anno anche il Chiostro di Sant’Eligio.

'Nel 2019 Piazza Mercato versava nel totale degrado - dichira Rosa Mancini, Presidente dell'Associazione Poesie Metropolitane - Il cantiere dell'UNESCO sembrava essere diventato un monumento, al centro della piazza, cumuli di immondizia, topi di fogna nella piazza più antica di Napoli. Masaniello, piazza del Carmine, la chiesa di S. Eligio. Il nostro patrimonio storico offeso dall'indifferenza. Così che prende vita un esperimento: scendere in Piazza  non con megafoni bensì con la poesia e l'arte, con le associazioni.  Con l'obiettivo di diffondere bellezza. Ci siamo riusciti. Attacco d'arte poetico è una manifestazione destinata a crescere e che vuole restituire nuova linfa alla Piazza di Masaniello e in generale a tutto il quartiere. Poesie e arte su saracinesche dei negozi, Reading di poesia, tornei di poesia performativa, libri e autori, mostre fotografiche e artistisriche. Tutto questo è stato realizzato con una visione di insieme e il sostegno di alcuni sponsor e della comunità. I quartieri necessitano di poesia la poesia è un collante. Ha la forza di uscire dai propri figli e diffondersi ovunque, coinvolgere chi ha desiderio e fame di cambiamento. La manifestazione vede la partecipazione di tante realtà associative campane, autori, case editrici, fotografi, artisti e allo stesso tempo il coinvolgimento dei negozi e delle attività della piazza. Questi due ultimi anni hanno bloccato tante cose tra cui la nostra iniziativa realizzata In tempi record a causa dell'incertezza politica e sociale dettata dal covid.  Questa seconda edizione ha come tema "la visione contro le catastrofi", la nostra rinascita, quella di piazza mercato e dell'arte. Mi auguro che nel 2022 si possa contare su una mano da parte delle istruzioni e collaborare insieme nel vero senso del termine per un progetto culturale per il quartiere'.

L’evento ha coinvolto e unito molti negozianti che hanno aderito all’iniziativa e hanno messo a disposizione dell’organizzazione 20 saracinesche che saranno dipinte da artisti emergenti con versi poetici vincitori di un Contest, promosso da Poesie Metropolitane nel 2020 e dedicato  al tema del maggio dei monumenti del Comune di Napoli “La visione contro le catastrofi”, Giordano Bruno.

Si conferma anche per questa seconda edizione la preziosa partnership con la Boero il colore italiano dal 1830 che ha donato al collettivo - tramite il rivenditore Napolitano Group -100 litri di vernice e ha permesso la realizzazione di questa manifestazione.

Attacco d’arte poetico si arricchisce della presenza di Asso.gioca, Caspar Campania Poetry Slam e la Rivista letteraria Mosse di Seppia, ma anche di mostre fotografiche e pittoriche che saranno allestite all’interno del Chiostro il 9 e il 10 ottobre di Enrico Di Cerbo, Elio Messina, Emanuele Coppola e Klaus Bunker.

Nel chiostro di Sant’ Eligio si darà spazio anche  ai libri con gli scrittori e poeti Mariafelicia Carraturo, Annamaria Varriale, Achille Pignatelli, Irene Mascia, Cristana Buccarelli, Angela Fusco, Guido Liotti, Ciro Tremolaterra, Valeria Marchese, Pietro Santoro, Fortunato Nicoletti, Angela Cascella e la presenza dei libri delle case editrici LFA Publisher e Homo scrivens e la testata giornalistica il mondo di suk.

Prenderanno vita  laboratori  per piccoli e adulti, Reading di poesia, tornei regionali di poetry slam e un omaggio a Dante Alighieri “Inferno Divina Commedia” di Gigi Laperuta.

In piazza e nel quartiere  l’associazione Sii Turista della tua città promuove visite guidate alla scoperta delle bellezze di Piazza Mercato a cui sarà possibile prenotarsi tramite la loro app mentre Poesie Metropolitane, Mosse di seppia e Caspar Campania poetry slam daranno vita a un Reading poetico corale per celebrare la rinascita e la restituzione della piazza al popolo partenopeo. Sempre in piazza sarà possibile donare libri a Poesie Metropolitane attraverso un info point poetico  che raccoglierà libri nuovi o scritti da autori emergenti per donarli ai centri di raccolta per beni di prima necessità.

Nella giornata del 10 ottobre gli artisti Aldam, Sputosucarta, Whatifier, Andrea Moriello, Antonio Foglia, Bruna Troise, Daniela D’oria, Daniela Valentino, Inartebizia, Grazia Famiglietti, Katya Nappo, Celeste Napolitano, Poca Luce, Lucia Cepollaro, Michele Carfagna, Simona Occhiuzzi, Nono Mario Damiamo, Valeria Luganskaya, Valentina Guerra e Flavia Bracale dipingeranno su tutto il perimetro della piazza venti saracinesche con loro personali opere d’arte e poesie dei vincitori del contest.

MS