“Per molti, se non per tutti, la musica è un conforto. Oggi, più che mai, un segnale di pace; un salvavita e, tutte le volte che sia possibile, l’occasione di porgere la mano”, ha commentato Roberto Nicolucci, critico d’arte ed editore che ha sostenuto il  concerto di beneficenza gratuito, e su inviti, che si terrà venerdì 1 aprile 2022, alle ore 18.30, nella Cappella del Pio Monte della Misericordia (Via dei Tribunali 253, Napoli). L’incontro prevede un tesoretto musicale tardo romantico che va da Johannes Brahms a Strauss. Tra i capolavori del Caravaggio, di Giordano e Battistello Caracciolo si esibiranno in sestetto i Virtuosi di Sansevero (Riccardo Zamuner al violino; Andrea De Martino e Carmine Caniani alle viole, Raffaella Cardaropoli al violoncello). Ospiti di eccellenza, per l’occasione: Gabriele Pieranunzi al violino e Luca Signorini al violoncello. Il concerto sarà dedicato ad alcune associazioni della Rete come Affido Culturale, Dedalus, La Scintilla e Fondazione Leone: tutti ospiti dello stesso Zamuner, organizzatore e ideatore.