Dal Nord al Sud l'Italia è nella morsa del caldo record. Tra mercoledì 29 giugno e giovedì 30 giugno bollino rosso nella maggior parte dei capoluoghi. Domani saranno 19 su 27 le città monitorare dal bollettino delle ondate di calore del ministero della Salute con bollino rosso. Giovedì saliranno a 22 su 27.

Il livello di allerta il terzo, quello massimo, "indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche", ricorda il ministero della Salute. Si salvano solo Genova, Bolzano e Torino che saranno con bollino giallo.