In occasione della prima giornata di Ecofest Napoli a Castel Sant'Elmo, nell’ambito dei progetti Napoli Città della Musica, è stato proclamato il logo vincitore del contest che ha visto protagonisti gli studenti del triennio e biennio di Design della Comunicazione dell’Accademia di Belle Arti  Napoli.Alla presentazione sono intervenuti il sindaco Gaetano Manfredi, gli assessori Chiara Marciani, Vincenzo Santagada e Luca Trapanese con Marta Ragozzino, Direttore Generale Musei Campania e Renato Lori, Direttore dell’Accademia di Belle Arti.

Il concorso è nato all'interno di un protocollo tra Comune di Napoli e Accademia di Belle Arti, volto a valorizzare le competenze delle studentesse e degli studenti dell'Accademia e creare sinergie tra istituzioni.

Il progetto vincitore è frutto del lavoro corale di cinque giovani studenti futuri designer Luca Greco, Angelo Manna, Carmen Felicia Marrone, Giovanni Mazzochi e Marco Mercogliano che hanno realizzato un’immagine che punta ad unire e valorizzare tre aspetti fondamentali del mondo musicale: il richiamo alle onde sonore, alla rappresentazione grafica delle note in un pentagramma e ai concetti di collegamento e congiunzione. La struttura del logo e la disposizione del lettering contribuiscono inoltre a trasmettere dinamismo e giocosità, sensazioni amplificate dalla palette cromatica scelta.

40 in totale le proposte presentate per il concorso, nato su iniziativa dell’Amministrazione Comunale, e realizzato sotto la supervisione della prof. Enrica D’Aguanno coordinatrice della Scuola di Progettazione Artistica per l’Impresa e della prof, Ivana Gaeta docente di Design dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. Tutti i progetti si sono dimostrati di grande livello ed interesse, i tre finalisti sono emersi dalla valutazione di una Commissione Giudicatrice composta da membri dell’Amministrazione Comunale e dell’Accademia di Belle Arti. La scelta del vincitore è il risultato del giudizio di una giuria popolare attivata attraverso canali social del Comune di Napoli.

«Per due settimane – ha spiegato l’assessore ai giovani Chiara  Marciani -  abbiamo assistito ad una grande partecipazione al voto con 5200 voti per il vincitore, a testimonianza di quanto il concorso sia stato sentito e garantendo la  piena condivisione di quello che sarà anche negli anni a venire il logo di “Napoli città della musica”.  Negli anni c’è stata  una forte richiesta di musica e di valorizzazione e sviluppo delle proposte musicali; dotare la città di un proprio logo che contrassegni tutti i progetti e le azioni della Città della Musica, rappresenta un segnale concreto in coerenza con il progetto Napoli città della Musica che l’Amministrazione intende dare. Tutte le proposte di progetto – ha concluso Marciani -  saranno oggetto di una mostra che sarà  allestita negli spazi del Museo di San Martino nell’ambito delle iniziative della manifestazione EcoFest».