Il solito litigio per una ragazza, lo sguardo “di troppo” che dà fastidio e le prime offese. Ma al bar della discoteca “Club Life” ad Agnano, nei pressi dell’ippodromo, dalle parole nessuno era passato ai fatti. Tantomeno Giovanni S., 18enne napoletano incensurato, che aveva semplicemente difeso un amico e un’ora dopo è uscito tranquillamente dal locale. Invece qualcuno l’aspettava con una pistola in mano: gli si è avvicinato e gli ha esploso contro un proiettile, mirando basso. Il colpo ha ferito al piede destro il giovane, poi medicato all’ospedale San Paolo.