CIMITILE. Si aprirà giovedì 26 per concludersi sabato 28 la sesta edizione di “Percorsi al Femminile”, rassegna culturale promossa dal Centro Italiano Femminile (CIF) di Cimitile. La manifestazione si terrà presso le Basiliche Paleocristiane nella giornata inaugurale e in quella successiva, mentre sabato sera è previsto l’evento di chiusura con spettacoli e degustazione di prodotti tipici a Palazzo Forte Il format seguirà quello degli ultimi anni, con la consegna di un riconoscimento a donne che con la loro carriera hanno dato volto, forma e valore al mondo femminile e dibattiti e tavolo rotonde durante tutta la kermesse (nelle foto le premiate della scorsa edizione).

Quest’anno la manifestazione, patrocinata dalla Regione Campania, vedrà il suo parterre arricchirsi di ospiti illustri. Si parte giovedì alle 17,45 con l’inaugurazione della mostra di pittura curata da Serafino Ambrosio e la consegna, nella magnifica cornice del complesso paleocristiano nato tra il II e III secolo, dei riconoscimenti a Franca Leosini (giornalista e scrittrice), Maria Felicia Carraturo (campionessa mondiale apnea), Daniela Poggi (attrice), Maria Felicia De Laurentis (astrofisica), Lella Golfo (scrittrice e presidente della Fondazione “Marisa Bellisario”), Paola Marone (presidente fondazione degli ingegneri di Napoli), Gloria Frezza di San Felice (Presidente AIRC Campania). A consegnare loro il premio saranno rappresentanti delle istituzioni e del territorio come Gaetano Manfredi, rettore della Università Federico II; Flora Beneduce, consigliere regionale; Ermanno Russo, vice presidente del Consiglio regionale; Felice Peluso, vice presidente Aido Avellino; Ada Minieri, consigliere Ordine degli Ingegneri; Nunzio Provvisiero, sindaco di Cimitile; Donatella Provvisiero, presidente Cif di Cimitile. La musica che aprirà e chiuderà la serata, coordinata dal giornalista Ermanno Corsi, sarà a cura del maestro Gianfranco Rinaldi.

Alle 18 di venerdì, sempre presso le Basiliche, si discuterà invece di scuola e del ritorno dell’educazione civica negli istituti scolastici. “Sebbene la materia non sia ancora ufficialmente rientrata nel piano di studio delle scolaresche – spiega Donatella Provvisiero, biologa e presidente del CIF di Cimitile –, cercheremo di capire quali siano state le motivazioni che hanno spinto il Governo a proporre questa legge e quale debba essere il ruolo della scuola nella società attuale”. Tra i relatori che siederanno al tavolo alcune dirigenti scolastiche del territorio come Annamaria Silvestro, Maria Carmela Iorio, Pasqualina Nappi, Carmela Napolitano, il deputato Paolo Russo, il senatore Francesco Urraro, il sociologo e già parlamentare Franco Manganelli. Modererà il convegno Autilia Napolitano, giornalista.

Sabato sera la giornata conclusiva della tre giorni CIF con uno spettacolo di musica italiana e napoletana a cura di Giuseppre D’Angelo, accompagnato al sax da Gennaro Bossa, cui seguiranno le gag dell’attrice Maria Bolignano. Prevista anche una degustazione di prodotti locali, con sottofondo musicale della fisarmonica del maestro Giuseppe De Palma.

“Siamo orgogliose ed entusiaste di portare avanti questa rassegna che ci regala sempre tante emozioni e siamo grate alle Istituzioni, agli sponsor e a tutti gli amici che ci sostengono”, aggiunge la presidente Donatella Provvisiero.