Mercoledì 23 Gennaio 2019 - 5:35

“L'isola dei famosi” riparte giovedì su Canale 5: nel cast anche Marco Maddaloni e le due figlie di Sinisa Mihajlovic

ROMA. Al via da giovedì 24 gennaio 2019 in prima serata su Canale 5 la nuova edizione de “L'isola dei famosi” condotta da Alessia Marcuzzi (nella foto). Ecco i nomi del cast di quest'anno: Aaron Nielsen (modello e figlio di Brigitte), Sarah Altobello (showgirl), Paolo Brosio (giornalista), Kaspar Capparoni (attore), Grecia Colmenares (attrice di telenovelas), Riccardo Fogli (dei Pooh), Abdelkader Ghezzal (calciatore), Demetra Hampton (attrice e modella), Marina La Rosa (showgirl ed ex gieffina), Marco Maddaloni (judoka), Taylor Mega (modella), Virginia e Viktorija Mihajlovic (figlie dell'allenatore Sinisa), Jo Squillo (presentatrice), Luca Vismara (cantante ex di Amici) e Youma Diakite (ex modella). Per quanto riguarda Jeremias Rodriguez, il fratello di Belen e Cecilia, potrebbe partire per l'Honduras nel caso le sue condizioni fisiche vengano ritenute idonee dai medici (a causa della rottura del metatarso nelle scorse settimane), altrimenti potrebbe essere sostituito. La vicenda sarà chiarita nelle prime puntate.

22:19 22/01

di Redazione

Commenta

Giancarlo Cerullo, giovane promessa del motociclismo

NAPOLI. «Non è certo facile, ma queste gare richiedono tanta preparazione e allenamento, fisico e psicologico». A parlare è Giancarlo Cerullo, giovane promessa del motociclismo, originario di Marano e residente a Villaricca. Poco più che diciottenne, ha iniziato un po’ per gioco ed un po’ per passione. Passione ereditaria, che ha visto in suo padre, il suo primo fan. Loro lavorano e vivono tra i motori. Una moto non è un semplice mezzo. Molto di più. Ne conoscono ogni cosa. Ed è per questo che il giovane Giancarlo ha iniziato a praticare le piste ed è venuto fuori che è un vero talento. Ha già partecipato al campionato italiano “Yamaha R3 cup 2018”, ma adesso è tutto concentrato sull’imminente partecipazione nei prossimi mesi al campionato italiano “R3 Cup”, dove si spera possa tornare nella sua città con un premio. Saranno in tanti a sostenerlo, anche con i fatti. Sono molti a credere che questo ragazzo può correre sempre più veloce ed andare lontano, sempre di più. 

21:56 22/01

di Redazione

Commenta

“Donne del Vino della Campania”, è Valentina Carputo la nuova delegata

POZZUOLI. C’è aria di festa a Villa Falanghina, a Pozzuoli, sede in cui è stata eletta la nuova delegata delle “Donne del Vino della Campania” Valentina Carputo (nella foto), giovane donna del vino impegnata da sempre nel settore in qualità di produttrice dell’Azienda Carputo Vini, che sarà in carica per il prossimo triennio. Numerose le donne del vino presenti che hanno espresso il proprio giudizio, eleggendo come delegata regionale Valentina Carputo; come vice delegata è stata eletta la giornalista/sommelier Fosca Tortorelli. Il seggio è stato presieduto dalla delegata uscente e consigliera nazionale de “Le Donne del Vino” Lorella Di Porzio e dalla Vice-Presidente Nazionale Daniela Mastroberardino. «Ho ritenuto di poter accettare e provare questa esperienza perché ho deciso di mettermi in gioco, di cercare di dare il mio contributo per qualcosa in cui credo, e cioè il valore di questa associazione, delle persone che la compongono, delle sue finalità ambiziose ma perseguibili e nella forza di questo gruppo da cui mi piacerebbe partire. Consapevole di poter contare sulla forza di altre 65 socie, amiche e colleghe, incontrandoci per stare insieme, confrontandoci per realizzare gli obiettivi comuni per crescere e contare di più. Posso dire che mi dedicherò anima e corpo nel guidare questa bell’associazione con lo stesso impegno e la stessa passione, che ogni giorno, rivolgo alla mia attività», questo il commento a caldo della neo-eletta delegata. Emozionante il passaggio di testimone dalla delegata uscente Lorella di Porzio, ristoratrice e titolare del Ristorante Umberto alla nuova leva, alla quale augura un percorso ricco e pieno di soddisfazioni. «Ringrazio tutte le socie che in questi tre anni mi hanno sostenuta ed aiutata nella realizzazione di tanti eventi ed iniziative, contribuendo a formare una squadra affiatata ed efficiente. L'Associazione delle Donne del Vino si prepara nei prossimi anni a realizzare nuovi importanti progetti, non ultimi: la creazione di un network mondiale con le consorelle di altre nazioni, la difesa ambientale, la diffusione del consumo responsabile di alcol tra i giovani. Sono sicura che Valentina Carputo, la donna del vino che mi succederà alla guida della delegazione campana, darà un grosso contributo alla realizzazione di tali progetti, mantenendo armonia e unità, senza tralasciare i valori di solidarietà e umanità», ha detto Lorella Di Porzio. Conclude la vice presidente Daniela Mastroberardino, dicendo: «Quale luogo migliore, nella terra del mito, per brindare ad una nuova storia de Le Donne del Vino, che, oggi, comincerà». Sono numerose le aziende vitivinicole e le attività legate al mondo del vino portate avanti con passione, professionalità ed energia dalle donne.

21:00 22/01

di Allegra Ammirati

Commenta

Donne del Vino, Valentina Carputo eletta delegata regionale

Eletta la nuova delegata delle Donne del Vino della Campania: Valentina Carputo, giovane donna del vino impegnata da sempre nel settore in qualità di produttrice dell'Azienda Carputo Vini, che sarà in carica per il prossimo triennio. Numerose le donne del vino che hanno espresso il proprio giudizio, eleggendo come delegata regionale Valentina Carputo, in lizza con la socia Federica Gatto, giornalista/sommelier; come vice-delegata è stata eletta la giornalista/sommelier Fosca Tortorelli. Il seggio è stato presieduto dalla delegata uscente e consigliera nazionale de “Le Donne del Vino", Lorella Di Porzio, e dalla vicepresidente nazionale Daniela Mastroberardino. «Ho ritenuto di poter accettare e provare questa esperienza - commenta la neo-eletta delegata - perché ho deciso di mettermi in gioco, di cercare di dare il mio contributo per qualcosa in cui credo, e cioè il valore di questa associazione, delle persone che la compongono, delle sue finalità ambiziose ma perseguibili e nella forza di questo gruppo da cui mi piacerebbe partire. Consapevole di poter contare sulla forza di altre 65 socie, amiche e colleghe, incontrandoci per stare insieme, confrontandoci per realizzare gli obiettivi comuni per crescere e contare di più. Posso dire che mi dedicherò anima e corpo nel guidare questa bell'associazione con lo stesso impegno e la stessa passione, che ogni giorno, rivolgo alla mia attività». Quindi, il passaggio di testimone dalla delegata uscente, Lorella di Porzio, ristoratrice e titolare del Ristorante Umberto, alla nuova leva, alla quale augura un percorso ricco e pieno di soddisfazioni: «Volevo in primo luogo ringraziare tutte le socie che in questi tre anni mi hanno sostenuta e aiutata nella realizzazione di tanti eventi e iniziative, contribuendo a formare una squadra affiatata ed efficiente. L'Associazione delle Donne del Vino si prepara nei prossimi anni a realizzare nuovi importanti progetti, non ultimi: la creazione di un network mondiale con le consorelle di altre nazioni, la difesa ambientale, la diffusione del consumo responsabile di alcol tra i giovani. Sono sicura che Valentina Carputo, la donna del vino che mi succederà alla guida della delegazione campana, darà un grosso contributo alla realizzazione di tali progetti, mantenendo armonia e unità, senza tralasciare i valori di solidarietà e umanità». 

15:50 22/01

di Redazione

Commenta

Arrivano i macachi allo zoo di Napoli

NAPOLI. Stanno arrivando allo Zoo di Napoli 17 fantastici esemplari di Macachi giapponesi, che già da venerdì 25 e per tutto il weekend a loro dedicato, sabato 26 e domenica 27, saranno al centro di approfondimenti e laboratori tematici per conoscere al meglio questi singolari esemplari. Una occasione straordinaria tutta da vivere, osservando i macachi nel loro nuovo exhibit, progettato dai tecnici del parco, per accogliere al meglio la specie, che vive in gruppo, seguendo abitudini e rituali sempre sorprendenti per l’occhio umano. Il macaco giapponese, noto anche come macaco dalla faccia rossa, per il suo colore caratterizzante, è una scimmia della famiglia delle Cercopithecidae, diffusa nelle foreste giapponesi, dove dicono semplicemente saru, per intendere questa specie. Il macaco giapponese, è l’ultima delle grandi novità dello Zoo di Napoli, dopo l’arrivo dell’elefante Mya, un ottimo nuotatore, le cui femmine sono generalmente molto più piccole dei maschi, in una struttura gerarchica dove il rapporto femmine maschi è 3-1, una novità per il parco che si arricchisce di continuo fermento da seguire da vicino perché l’avventura continua. 

15:22 22/01

di Redazione

Commenta

“BaccalOtto – Gli 8 volti del baccalà”, doppio appuntamento a La Riggiola

Giovedì 24 e venerdì 25 gennaio alla Taverna La Riggiola di Napoli doppio appuntamento con "BaccalOtto - Gli 8 volti del baccalà”. Lo chef Francesco Pucci proporrà in degustazione otto portate a base di baccalà con cui condurrà gli ospiti in un viaggio dal Regno delle due Sicilie all'Oriente. Nel corso della cena si passerà, infatti, dal baccalà alla napoletana, un classico della cucina partenopea, a quello alla 'nduja di ispirazione calabrese, regione di provenienza dello chef, per spingersi, poi, fino in Giappone con un’originale interpretazione del Ramen, piatto tipico della cucina orientale, che vedrà tra i suoi ingredienti le pregiatissime lingue di baccalà.

Il menu della serata prevede anche diverse altre chicche nella cui preparazione trovano ampio spazio i prodotti della terra, come le torzelle o i fagioli a formella, provenienti dall’azienda agricola di Pietro Micillo, titolare dalla Taverna La Riggiola. Da sabato 26 gennaio alcuni dei piatti presentati nel corso dell’evento faranno il loro ingresso nel menu invernale de La Riggiola.

Tutto il baccalà impiegato nella preparazione delle portate proviene dalla rinomata azienda Unifrigo Gadus S.p.a della famiglia Eminente che vanta un’antica tradizione nel settore. Ad accompagnare il percorso di degustazione saranno i vini dell’azienda vesuviana Casa Setaro che per il dessert passeranno il testimone ai liquori dell’Antica Distilleria Petrone.

 

Menu

Spuma di baccalà con polveri di cavoloviola, peperoni cruschi e torzelle

Insalata di carpaccio di baccalà

Ramen con baccalà, lingua di baccalà, funghi, torzelle e alga Nori

Lasagne di baccalà essiccato e crema di friarielli

Baccalà cotto e affumicato con fagioli a formella

Candele con crema di baccalà e liquirizia

Baccalà alla 'nduja con polenta di mais bianco

Baccalà alla napoletana con pomodorini del piennolo del Vesuvio e cipolla ramata di Montoro

Dessert agli agrumi

 

In abbinamento:

Caprettone spumante metodo classico Doc 2015 Casa Setaro

Campanelle Falanghina Campania Igt 2017 Casa Setaro

Munazei Lacryma Christi del Vesuvio bianco Doc 2017 Casa Setaro

Munazei Lacryma Christi del Vesuvio rosso Doc 2017 Casa Setaro

Liquori Antica Distilleria Petrone

 

Ticket di partecipazione: euro 40

 

Ingresso solo su prenotazione

 

Info e prenotazioni:

Taverna La Riggiola

Vico Satriano, 11

Napoli      

Tel. 081 7647030 – 336 847956

www.tavernalariggiola.com

14:29 22/01

di Redazione

Commenta

Sigarette Elettroniche Smo-King

Smo-king è il primo negozio a Roma di Svapo e di rivendita al dettaglio e all'ingrosso Sigarette Elettroniche ci trovi in 6 punti vendita in tutta Roma e Provincia avendo una rete Franchising ben distribuita per tutti i Vapers della città
Questa nuova atticità Nasce dalla passione per il Nuovo Modo di Fumare.
Nei nostri Store troverai sempre la migliore assistenza cercando sempre di soddisfare il nostro cliente. Siamo sempre disponibili nelle ore ufficio al numero 0623231549 per consegliarti con quale sigaretta iniziare e come smettere di fumare. Dalla scelta del Kit Completo al scelta della Nicotina.

Gli Store Smo-king potrai acquistare i migliori Liquidi e Aromi per il Fai da Te. Potrai acquistare a prezzi super scontati le basi neutre (Glicole e Glicerina) e  Liquidi Sigaretta Elettronica Starter Kit per Iniziare, I liquidi del Santone Dello Svapo e di Danielino 77, Brand come Flavourart Vaporart, Dea Flavor, Iron Vape Kingkongflavour sono sempre disponibili nei nostri negozi, Contenenti o meno nicotino. Ricordiamo hai nostri lettori che è sempre possibile acquistare nel nostro shop Online www.smo-kingshop.it
 

Lo store Smo-King e rivenditore ufficiale Italia delle migliori marche di Sigarette Elettroniche : Justfog, Aspire, Smok, Innokin, Youde, Vandy Vape, Sx, Joyetech e tantissimi altri famosi brand. Siamo sempre aggiornati con le nuove uscite e le novità del mondo svapo in fatti appena entrato lanno 2019 è disponibile da noi tutti i nuovi Atomizzatori TPD Box Mod e Pod Mood, Nautilus Mini 2S la nuova box Zelos, Le nuove Batterie Sony 18650, e tantissimi altri prodotti.
 
RIVENDITORE SIGARETTE ELETTRONICHE ONLINE

Nel nostro shop prodotti svapotech puoi acquistare con facilità e sicurezza attraverso i metodi di pagamento più sicuri e piu diffusi come Paypal Contrassegno Bonifico Bancario e Banca sella online (specializzata proprio nei pagamenti per e commerce ) Le spedizioni vengono effettuate in 24/48 con i corrieri Italiani e spedizioni che partono direttamente dai magazzini Gls, Bartolini per (italia) Invece per le spedizioni internazionali usiamo il corriere UPS oppure DHL.

Nella sezione liquidi Svapo troverete una vasta scelta di aromi Flavourart, Vaporart, Enjoy svapo,Tnt Vape, Il Vaporificio, La Tabaccheria, Azhad ed i  produttori di Liquidi Americani se vuoi risparmiare con la sigaretta elettronica abbiamo la categoria fai da te Glicole Glicerina e inizia a fare il tuo liquido da svapo!!! Leggi anche il nostro Blog Sigarette elettroniche
 
Stai Cercando un Punto Vendita a Roma? 
 
Mappa di ROMA VAPE-SHOP Smo-King divise nel lazio facili da raggiungere anche in metro e in bus ricordiamo che in ogni punto trovi personale specializzato che parla perfettamente inglese per agevolare i turisti che sono in vacanza a roma Questi sono i nostri siti online www.smo-kingshop.it e  www.smo-king.it cosa aspetti vieni a visitarli. Smetti di fumare ed inizia a SVAPARE con noi è facile

I Nostri Store a Roma

Smo-King Zona Centocelle: 

Via dei Gelsi 29/A - Tel. 0645448921 

(METRO C - GARDENIE ZONA CENTOCELLE)

Smoking Gold Zona Piazza Re Di Roma

Via Aosta 27 - Tel. 067021497 

(METRO A - RE DI ROMA San Giovanni Appia Colli Albani)

 Smo-king Zona Piazza Bologna

Via della Lega Lombarda 20 - Tel. 0647548640 

(METRO B - BOLOGNA, TIBURTINA)

 Smo-King Zona Roma Tor Sapienza : 

Vila Collatina 245 - Tel. 0651842096

( Tor Sapienza, Via Collatina Roma Est  )

 Smo-King Zona Roma Casalotti: 

Via di Casalotti 103/A  Tel. 0647549248

( Roma Nord Via di Casalotti a due passi da Monte Spaccato Via della Maglianella )  

Smo-King Zona Roma Boccea:

Piazza Irnerio 19 tel 0647549248

( Roma centro incrocio Con Via di Bocce, Via Aurelia e Baldo degli Ubaldi ) 

17:45 21/01

di Redazione

Commenta

Casa Sanremo Tour, cresce l’attesa per l’arrivo del Maestro Beppe Vessicchio

La sua lunga storia professionale e le sue molteplici direzioni d’orchestra al Festival di Sanremo fanno del Maestro Beppe Vessicchio uno dei personaggi più rappresentativi e amati della più importante kermesse musicale italiana. Sebbene come da lui stesso annunciato, non salirà sul palco del Teatro Ariston, il Maestro di origini napoletane nei prossimi giorni, per la gioia dei suoi tantissimi estimatori, sbarcherà a Sanremo. Vessicchio, infatti, prenderà parte alla seconda delle tre giornate delle semifinali di Casa Sanremo Tour, che si terranno nella cittadina ligure dal 25 al 27 gennaio all’interno del Palafiori.  

A Casa Sanremo Tour, sabato 26 gennaio alle ore 12, il rinomato Maestro terrà una masterclass destinata ai 100 talentuosi partecipanti, reduci da numerose selezioni avvenute in varie tappe, in giro per l'Italia. Oltre all’attesissimo incontro con Vessicchio, in questa tre giorni dedicata alle semifinali, ci saranno anche altri interessanti appuntamenti in programma: si parte nel week-end con il Maestro Stefano Senardi, poi sarà il turno di Dario Cantelmo, General Manager di Italy Digital Music, del Maestro Vincenzo Sorrentino e, poi, ancora, i ragazzi ascolteranno i preziosi consigli di Massimo Cotto, Mauro Marino e altri autorevoli addetti ai lavori. Domenica 27 gennaio, invece, sarà interamente dedicata alla fase decisiva delle semifinali di Casa Sanremo Tour: dopo un’intera giornata di esibizioni, i più meritevoli guadagneranno l'accesso alle Finali, che si disputeranno nella settimana del Festival della Canzone Italiana sul Palco di Casa Sanremo, al Palafiori. In quest'ultima prestigiosa occasione, conosceremo i vincitori di questo Tour che, nella sua prima edizione, ha raccolto oltre 1000 adesioni in tutta Italia.

15:59 21/01

di Redazione

Commenta

Lotta ai datterari, premio a Guardia costiera e Rai

META DI SORRENTO. Si terrà alla Casina dei Capitani di Meta, il 30 gennaio alle ore 17, la Cerimonia di consegna del "Premio Azioni d'aMare", organizzato e promosso da La Grande Onda, dalla Casina dei Capitani e da Abbac Penisola Sorrentina, con il Patrocinio del Comune di Meta. Il premio valorizza l'incessante attività degli Uomini del Nucleo di Polizia Giudiziaria della Guardia Costiera di Castellammare di Stabia impegnati - dal 2015 ad oggi – nella lotta alle illegalità ambientali, in particolare al contrasto della pesca dei datteri di mare, attività illecita che determina un vero sfregio alle coste e ai fondali della penisola sorrentina, creando danni incalcolabili all’ecosistema marino.

I PREMIATI

Comandante C.F. (CP) Ivan Savarese - Guardia Costiera di Castellammare di Stabia; 
Comandante C.F. (CP) Guglielmo Cassone - Guardia Costiera di Castellammare di Stabia (dal 2015 al 2018).

Capitano Pasquale Lombardi
Luogotenente Marcello Manfredi 
Brigadiere Scelto Francesco Paolo D'Orsi 
Brigadiere Scelto Antonio La Monica 
Brigadiere Scelto Nicola Fabiano 
Appuntato Scelto Ruggiero Dambra

Nel corso della serata sarà proiettato il servizio di Claudio Ciccarone "La lunga notte dei datterai", vincitore del premio giornalistico Landolfo 2018. Il “corto” Rai, girato al largo delle coste sorrentine, documenta una notte di lavoro - fino alle prime luci dell'alba- degli uomini della Guardia Costiera di Castellammare, impegnati in una azione sulle tracce dei bracconieri del mare. Nell’ambito del premio sarà assegnata una targa al giornalista Claudio Ciccarone e riconoscimenti alla troupe del corto Rai, Libero D'amora, Carmine Santelia e Pio Negri.

 

 

15:35 21/01

di Redazione

Commenta

Degustì fa tappa a Pomigliano D'Arco

Si svolgerà mercoledì 23 gennaio a Pomigliano d’Arco presso il burger store di Giuseppe e Marco De Luca un’altra tappa del percorso gastronomico Degustì promosso dall’azienda Luigi Castaldi Group, leader del settore del Food&Beverage da oltre quarant’anni. Si tratta del format di degustazioni di eccellenza dedicato ai professionisti ed a tutti gli appassionati del settore, al mondo dei foodies, agli amanti del buon cibo e dei prodotti di qualità. Come per le precedenti tappe, anche il burger store di Pomigliano fornirà ai partecipanti un cavalierino da tavolo dotato di codice QR con rimando diretto alla pagina su cui votare. Ogni piatto piatto gradito, basa sui panini ai sapori vesuviani, potrà essere votato tramite “like” all’immagine di riferimento dell’abbinamento proposto durante la serata. Il prodotto che riceverà il maggior numero di like sarà eletto vincitore della prima edizione Degustì. Insediatasi nel1970 nel centro storico di Napoli per poi spostarsi a Casoria, Castaldi Group apre nel 2012 un’altra sede a Pontecagnano, specializzata in birra alla spina, e nel 2013 a Tramonti per servire la Costiera Amalfitana. Dal 2013, inoltre, inizia il business nel ramo spirits, vini, spumanti ed alimentari oltre a prodotti d’eccellenza, selezionati tra i migliori produttori e connotati da caratteristiche quali genuinità, qualità e ricercatezza. Nel futuro dell’azienda
è prevista una prossima apertura di un altro punto distributivo a Cava dei Tirreni. Il panino vesuviano, Sciuè, nasce dall’intuizione di Giuseppe e Marco De Luca, che continuano a percorrere la strada del padre Mauro, che da oltre venticinque anni si occupa di ristorazione avendo fondato e portato al successo tanti locali in Campania. L’idea dei fratelli De Luca è quella di presentare un prodotto che esalti il territorio con ingredienti a kilometro 0 tipici della tradizione napoletana. L’attenta selezione degli ingredienti rendono la proposta gastronomica di Sciuè unica nel suo genere: carni pregiate per gli hamburger, materie prime tipicamente campane (mozzarella di bufala, provolone del monaco, pomodoro del piennolo Dop) e  prodotti presidi Slow Food.

 

 

11:08 21/01

di Eduardo Cagnazzi

Commenta

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale