Giovedì 20 Settembre 2018 - 19:19

Gragnano, falegname in manette per furto di energia elettrica

I carabinieri scoprono la truffa di un artigiano

GRAGNANO. È stato portato via in manette con l'accusa di furto aggravato, Celestino Donnarumma, falegname di Gragnano dopo che i carabinieri, con la collaborazione del personale Enel, hanno ispezionato la falegnameria dell’uomo. Secondo i militari il 51enne avrebbe, abusivamente, allacciato i contatori della sua attività e dell’abitazione alla rete elettrica pubblica. Donnarumma risulta già noto alle forze dell’ordine, per lui rito direttissimo con l’accusa di furto aggravato.

15:17 12/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno