Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Torcia umana precipita da un traliccio dopo lite con la fidanzata

L'uomo ha preso fuoco per via dell'alta tensione: è accaduto in Cina


di  

CONDIVIDI:

Mer 02 Dicembre 2015 11:25


JINHUA. Si arrampica su un traliccio ma prende fuoco e precipita al suolo. Il motivo? Una lite con la fidanzata. È quanto è accaduto a un 30enne di Jinhua, in Cina. La scena è stata ripresa in un video terrificante. L'uomo, riporta il Daily Star, avrebbe minacciato di uccidersi in seguito a una lite piuttosto accesa con la fidanzata. Ma non si sa se la sua intenzione era il suicidio.



Bomba alla metro di Instanbul, sei feriti

Allarme alla metropolitana di Instanbul. Il bilancio del presidente del municipio Atilla Aydiner è di sei feriti


di  

CONDIVIDI:

Mar 01 Dicembre 2015 19:01


Instanbul. Esplosione nei pressi di una fermata della metro di Istanbul. Il presidente del municipio di Bayrampasa, Atilla Aydiner, ha dichiarato alla tv "A Haber" che lo scoppio è stato provocato da una "pipe-bombe", un ordigno artigianale costituito da un tubo riempito di esplosivo e schegge di metallo. Secondo Aydiner il bilancio è di sei feriti. In precedenza, il governatore di Istanbul, Vasip Sahin, ha parlato di un ferito e ha spiegato che la causa dell'esplosione è ancora ignota. «Stiamo valutando - ha detto, citato dall'Anadolu - tutte le possibilità».



Putin contro la Turchia: il nostro aereo abbattuto per proteggere i traffici con l'Isis

Il presidente della Russia non accoglie l'esortazione di Obama a fermare l'escalation di tensione tra i due Stati. Per Putin Ankara ha commesso "un enorme errore"


di  

CONDIVIDI:

Lun 30 Novembre 2015 21:58


PARIGI. La Turchia ha abbattuto il jet russo nei pressi del confine con la Siria per proteggere i suoi traffici petroliferi con lo Stato Islamico. E' l'accusa che Vladimir Putin rivolge da Parigi ad Ankara, non accogliendo quindi l'esortazione di Barack Obama a fermare l'escalation di tensione tra Turchia e Russia a seguito dell'abbattimento dell'aereo.



Clima, Hollande: «Sfida del nostro tempo assieme a lotta a terrorismo»

Incontro Cameron-Renzi: «Serve un accordo globale»


di  

CONDIVIDI:

Lun 30 Novembre 2015 15:21


PARIGI. La lotta al terrorismo e quella ai cambiamenti climatici sono le due "sfide" del nostro tempo. Lo ha detto il presidente francese Francois Hollande intervenendo alla Conferenza sul clima, dopo un minuto di silenzio in memoria delle vittime degli attentati di Parigi. "In gioco c'è la pace", ha sottolineato, spiegando che i cambiamenti climatici possono innescare conflitti per il controllo delle risorse naturali.



Gazprom blocca forniture gas all'Ucraina, «seri rischi per l'Europa»

La decisione del colosso energetico russo dopo il mancato pagamento in anticipo delle prossime forniture da parte di Kiev


di  

CONDIVIDI:

Mer 25 Novembre 2015 11:21


MOSCA. Il colosso energetico Gazprom ha annunciato lo stop forniture all'Ucraina. La decisione, ha spiegato il presidente del comitato di gestione Alexei Miller, è stata presa alla luce del mancato pagamento in anticipo delle prossime forniture da parte di Kiev e dalla mancanza di nuovi ordini.



Il padre di Valeria: «È morta venerdì». Il racconto della napoletana: «Le urla, poi il coprifuoco»

Il papà della studentessa: «Lo abbiamo appreso dal fidanzato». Feriti anche due italiani di Senigallia: erano lì per assistere al concerto. Il racconto di Laura Imperato, 24enne emigrata a Parigi per amore


di  

CONDIVIDI:

Sab 14 Novembre 2015 16:48


PARIGI.  "Mi pare di capire che Valeria sia morta già venerdì". A parlare all'Adnkronos è il padre di Valeria Solesin, la studentessa veneziana dispersa da venerdì sera dopo l'attentato al Bataclan di parigi. "Non abbiamo avuto nessuna notizia dalla Farnesina - spiega il papà di Valeria - ma lo abbiamo appreso attraverso il fidanzato e gli amici che hanno seguito la vicenda lì a Parigi e avrebbero avuto notizie della sua morte".



«Napoli è con la Francia». Bandiere a mezz'asta al Grenoble. Rafforzate misure di sicurezza

De Magistris esprime solidarietà al popolo francese. De Luca incontra l console. Iniziato il presidio davanti al Grenoble


di  

CONDIVIDI:

Sab 14 Novembre 2015 15:22


NAPOLI. Solidarietà da Napoli e dalla Campania tutta alla città di Parigi ferita al cuore dagli attentati terroristici del 13 novembre.



Strage a Parigi: 129 morti, 352 feriti. Caccia a un commando di terroristi, fermati padre e fratello del kamikaze francese

Alcuni attentatori in fuga, ritrovata una seconda auto. Europa colpita al cuore, l'Isis rivendica: «Inizia la tempesta, è la prima goccia». Kamikaze, bombe e sparatorie in 7 punti della città: colpiti teatro, ristorante e stadio. Oltre trecento feriti.  Evacuato lo Stade de France dove era in corso Francia-Germania. Blitz della polizia in un locale per concerti: attentatori uccisi, ma dentro è una carneficina. I terroristi gridavano "Allah è grande". Sei quelli che si sono fatti esplodere. Il presidente Francois Hollande chiude le frontiere. Lo Stato Islamico: vendetta per la Siria. Su...


di  

CONDIVIDI:

Sab 14 Novembre 2015 00:35


PARIGI. Uno dei commando coinvolti negli attentati di Parigi è riuscito a darsi alla fuga: gli inquirenti ne hanno ormai la certezza dopo il ritrovamento questa mattina di una seconda auto dei terroristi, usata nelle sparatorie compiute nei bar e caffè del 10mo e 11mo arrondissement. Una Seat Leon nera - riporta il sito di Europe 1 - è stata ritrovata abbandonata a Montreuil, alla periferia della capitale. Nell'auto, rende noto Le Figaro, sono stati trovati tre fucili Kalashnikov.



Orrore in Baviera, trovati in una casa i cadaveri di 7 neonati

La polizia cerca una donna 45enne


di  

CONDIVIDI:

Ven 13 Novembre 2015 12:52


BERLINO. Orrore in Germania dove in una casa nella cittadina di Wallenfells, in Baviera, sono stati scoperti i cadaveri di sette neonati. L'annuncio è stato dato questa mattina dalle autorità. Il ritrovamento è avvenuto ieri pomeriggio quando una donna, descritta come una residente, ha chiamato un medico e gli ha parlato dei corpi. Non si sa a quando risalga il decesso. Sui corpicini, in avanzato stato di decomposizione, è stata disposta per oggi l'autopsia ma i risultati potrebbero non essere disponibili prima della prossima settimana.



Pagine