Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Umberto De Gregorio, il manager-scrittore


di  

CONDIVIDI:

Sab 26 Ottobre 2019 20:48


Umberto De Gregorio (nella foto), dottore commercialista, ha ricoperto e ricopre cariche sociali in aziende di rilievo nazionale e regionale nel settore dei servizi, industria, finanziario, sanitario, trasporti. Giornalista pubblicista ed editorialista delle pagine napoletane di “Repubblica” dal 2005 al 2015, dal luglio 2015 è presidente e amministratore delegato di Eav srl, la holding dei trasporti della Regione Campania.

Gretinismo e social network: culla dell’anticultura, ma chic...


di  

CONDIVIDI:

Sab 26 Ottobre 2019 20:43


Oramai Greta Thunberg è entrata nelle nostre vite. Spopola in televisione e spadroneggia sui social network, grazie alla grancassa creatale intorno, nonostante non dica granché.

Le birre tedesche di alta fermentazione


di  

CONDIVIDI:

Sab 26 Ottobre 2019 20:31


Nell’ultimo articolo abbiamo fatto una panoramica sulle birre più conosciute del ricco panorama brassicolo tedesco, elencando le diverse birre prodotte utilizzando lieviti da bassa fermentazione. In modo analogo, faremo ora un viaggio alla scoperta delle birre di alta fermentazione prodotte in Germania, scoprendo tipologie di birra che rappresentano la cultura di zone ben precise della nazione centrale dell’Europa continentale. Partiamo dalle birre più note, perché presenti sia nei locali che nella grande distribuzione: le Weizen (o Weisse).

Spaghetti Gragnano con cacio e pepe


di  

CONDIVIDI:

Sab 26 Ottobre 2019 19:54


L’amatriciana, come gli spaghetti cacio e pepe, sono diventati oramai piatti simbolo dell’italianità, del mangiar bene con ingredienti DOP e legati alle tradizioni dei territori in cui sono nate. Un’eccellenza che dalle “tovaglie a quadretti” arriva nelle cucine dei grandi Chef, come nel caso degli spaghetti cacio e ricci. Anche io voglio rendere omaggio ad uno dei simboli del mangiar bene e genuino, mostrandovi come eseguire una perfetta cacio e pepe!

Alcol, in aumento i bevitori occasionali


di  

CONDIVIDI:

Sab 26 Ottobre 2019 19:41


Due italiani su tre consumano alcolici. Lo rileva un’apposita indagine dell’Istat da cui risulta che tale quota è, comunque, diminuita negli ultimi dieci anni passando da 68% nel 2008 a 66,8% nello scorso anno. In netto calo risulta soprattutto il consumo di alcol giornaliero (che scende da 27,4 a 20,6 per cento), mentre si registra un deciso aumento dei bevitori occasionali (da 40,6% a 46,2%) e fuori pasto (da 25,4% a 30,2%).

Fabrizio Buonocore, uno che non molla mai


di  

CONDIVIDI:

Sab 26 Ottobre 2019 19:36


 Figlio d’arte, suo padre e Alfonso Maria Buonocore, Fabrizio (nella foto) ha vinto l’argento al campionato europeo di Budapest 2001 e ai Giochi del Mediterraneo, a Tunisi con il ct Alessandro Campagna. Nel 2003 arriva il grande piazzamento sul podio, il secondo posto, ai campionati mondiali di Barcellona dove il Settebello elimina in semifinale la grande favorita, Serbia e Montenegro, della stella Aleksandar Šapić. E dottore commercialista.

Bassa, la fermentazione più diffusa


di  

CONDIVIDI:

Sab 26 Ottobre 2019 19:23


“Lager” è il nome della famiglia di birre quantitativamente più presenti nel mercato della birra internazionale. Quando si parla di questa tipologia di birre, il primo pensiero va alle classiche “bionde” presenti in gran parte dei ristoranti e pizzerie, soprattutto tra le produzioni industriali. È interessante scoprire che le birre di “bassa” offrono una varietà di scelta che, da un punto di vista cromatico, vanno dal giallo dorato scarico al nero. Le più conosciute tra queste sono sicuramente le “Pilsner”.

Le agevolazioni fiscali sulle spese di ristrutturazioni edilizie nel 2019


di  

CONDIVIDI:

Sab 26 Ottobre 2019 19:18


La legge di stabilità ha prorogato anche per il periodo d’imposta 2019 i vantaggi fiscali derivanti dalle ristrutturazioni edilizie – eco bonus e bonus mobili, introducendo anche due novità importanti, il bonus mobili per giovani coppie, e la possibilità di cedere la detrazione fiscale al fornitore dei servizi.

‘O Mussillo di baccalà in guazzetto


di  

CONDIVIDI:

Ven 25 Ottobre 2019 13:20


Rosso o Giallo? baccalà o stoccafisso? Questo è il dilemma. Merluzzo, baccalà o stoccafisso? Stoccafisso e baccalà hanno la stessa origine ma non sono la stessa cosa. Alla base ci sono sempre grossi merluzzi pescati nei mari del Nord , specialmente in Norvegia, ma cambia il sistema di conservazione. Lo stoccafisso è il merluzzo intero decapitato, essiccato all'aria gelida e secca dell'estremo nord mentre il baccalà è il merluzzo aperto e conservato sotto sale in barili di legno.

Rc Auto, i vantaggi della scatola nera


di  

CONDIVIDI:

Ven 25 Ottobre 2019 13:02


Diminuiscono le tariffe dell’assicurazione obbligatoria per i veicoli a motore. Secondo l’ultima indagine dell’Ivass, i premi della Rca nell’ultimo trimestre sono diminuiti in Italia dell’1,5% su base annua, attestandosi su un importo medio pari a 405 euro. In calo risultano anche i prezzi rilevati in Campania e a Napoli, rispettivamente dello 0,9 e dell’1,4%, che, purtroppo, si confermano le realtà territoriali più costose del Paese.

Pagine