Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Accusati di racket ai danni di un imprenditore. Tutti assolti: il bugiardo era lui

La "vittima" doveva dei soldi ai 4 imputati e s'era inventata la storia del racket per non pagare: svelata la trama


di  Redazione

CONDIVIDI:

Dom 13 Ottobre 2019 07:00


SAN GIORGIO A CREMANO. Vantavano un credito nei confronti di un imprenditore dal quale avevano acquistato e pagato la merce che non gli era stata mai consegnata. Per aver chiesto a più riprese la restituzione dei soldi spesi, Giovanni Amendola, di Torre del Greco, Domenico Zangrilli, di Roma, Vincenzo Verriotto e Rosa Genovese, di Ercolano, erano stati denunciati dall’imprenditore-truffatore, che aveva raccontato alle orze dell’ordine di essere vittima di estorsione da parte di quattro persone. È partito così un lungo procedimento a carico dei 4 truffati.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Casalnuovo, spaccia nel Parco Macello: arrestato

Nei guai un pusher 25enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 12 Ottobre 2019 14:40


CASALNUOVO. I carabinieri della tenenza di Casalnuovo hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio un 25enne incensurato del posto. È stato sorpreso nel “Parco Macello” subito dopo aver ceduto ad un “cliente” una stecchetta di hashish del peso di 3,6 grammi. Perquisito, i militari hanno rinvenuto nelle sue tasche altre 39,6 grammi della stessa sostanza. Finito in manette, il 25enne è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio. L’assuntore è stato segnalato alla Prefettura.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Meta di Sorrento, fugge all’alt perché porta cocaina: preso

I carabinieri arrestano un 31enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 12 Ottobre 2019 14:37


META DI SORRENTO. Non ha rispettato l’alt dei carabinieri e si è lanciato in una folle fuga nelle vie della città. Braccato dalle pattuglie dell’aliquota radiomobile della compagnia di Sorrento, Amedeo Marzullo, 31enne di Castellammare di Stabia già noto alle forze dell'ordine, ha abbandonato il suo motoveicolo affidandosi alle gambe e liberandosi di un involucro di cellophane. Bloccato, i militari hanno recuperato l’oggetto lanciato via e recuperato 16 bustine di cocaina del peso complessivo di 8,5 grammi e la somma di 85 euro in contante ritenuto provento di spaccio.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Auto in fiamme a San Giorgio, brucia anche lo scooter del sindaco


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 12 Ottobre 2019 12:25


SAN GIORGIO A CREMANO. Auto e scooter in fiamme a San Giorgio a Cremano. Un incendio, sulla cui natura sono in corso indagini, si è verificato la scorsa notte all'interno di un parco condominiale in via San Giorgio Vecchio. Le fiamme avrebbero danneggiato sette mezzi, tra cui lo scooter del sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Ponticelli e i Carabinieri del Gruppo di Torre Annunziata per i rilievi. Indagini in corso per stabilire la natura dell'incendio.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Stabiae e l'Antiquarium chiuso, patrimonio da 150 milioni di euro

Ottomila reperti "nascosti" in uno scantinato umido e inadeguato. La denuncia dello studioso Pierluigi Fiorenza: «È la Caporetto della politica stabiese»


di  Rosa Benigno

CONDIVIDI:

Sab 12 Ottobre 2019 11:20


CASTELLAMMARE DI STABIA. Continua il viaggio tra i “tesori nascosti” e abbandonati che ha intrapreso con intento divulgativo lo studioso Pierluigi Fiorenza. Negli anni di approfondimento del territorio stabiese, Fiorenza ha avuto modo di visitare e visionare molti luoghi e oggetti di inestimabile valore storico e archeologico.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ruba 3.000 euro da uno studio a Pompei, incastrato dalle telecamere


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 11 Ottobre 2019 17:06


TORRE ANNUNZIATA. Ruba 3.000 euro da uno studio, Incastrato dalle telecamere: 54enne arrestato dai carabinieri. Aveva rubato 3.000 euro dallo studio di un architetto di Pompei. Le telecamere lo hanno ripreso e le dichiarazioni di alcuni testimoni inchiodato. A finire in manette Gennaro Immobile, 39enne di Torre Annunziata già noto alle forze dell'ordine, arrestato dai carabinieri della stazione di Pompei in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Sequestrato a Melito un laboratorio clandestino per il confezionamento dei profumi


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 11 Ottobre 2019 13:26


NAPOLI. Il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato a Melito un opificio clandestino allestito con strutture e macchinari altamente performanti, per il confezionamento di profumi recanti marchi contraffatti. Gli specialisti del Gruppo Tutela Mercato beni e servizi del Nucleo di polizia economico-finanziaria hanno accertato che nella fabbrica, ubicata nel piano seminterrato di un edificio destinato all'edilizia popolare e già sottoposto a sequestro nel novembre 2016, era ripresa l'attività clandestina.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Macchina telecomandata abbandonata, artificieri al lavoro a Frattamaggiore: allarme bomba rientrato


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 11 Ottobre 2019 13:06


FRATTAMAGGIORE. Artificieri al lavoro a Frattamaggiore. In piazza Riscatto un commerciante ha segnalato ai Carabinieri la presenza di una macchina telecomandata, lasciata in strada da un cittadino extracomunitario. L'area è stata transennata e sono stati allertati gli artificieri per scongiurare la presenza di esplosivo. È stato poi accertato che si trattava di un semplice giocattolo rotto e lasciato in strada. L'allarme bomba è rientrato.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Cardito, spacciatore colto sul fatto


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 10 Ottobre 2019 22:38


CARDITO. Gli agenti del commissariato di Afragola, durante un servizio di controllo del territorio, transitando nei pressi di via Brodolini a Cardito, hanno notato due uomini, di cui uno a bordo di uno scooter, mentre si stavano scambiando qualcosa. I poliziotti li hanno controllati rinvenendo nelle tasche del motociclista circa 15 grammi di hashish suddivisi in sette stecchette, la somma di 124 euro e un telefono cellullare, il tutto sottoposto a sequestro come anche lo scooter.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Porta via bottiglie di birra dal supermercato e picchia il responsabile: preso 31enne


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 10 Ottobre 2019 13:49


ERCOLANO. Rapina 3 bottiglie di birra al supermercato e fugge: bloccato dai carabinieri. Si tratta di un 31enne di Ercolano residente a Torre del Greco. L’uomo ha sottratto 3 bottiglie di birra da un supermercato per poi darsi alla fuga dopo aver avuto una colluttazione con il responsabile del locale commerciale. I carabinieri della Tenenza di Ercolano sono intervenuti sul posto e hanno rintracciato l’uomo al quinto piano di uno stabile dove si era nascosto per evitare l’arresto. Ultimate le formalità di rito, il 31enne è stato portato al carcere di Poggioreale. 



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine