Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Corte dei conti, sindacati preoccupati per la sentenza

Cgil, Cisl e Uil Campania: "Amministrazione e il sindaco escano da una logica di contrapposizione e cerchino condivisione e sostegno a livello sociale e istituzionale"


di  

CONDIVIDI:

Ven 09 Marzo 2018 11:41


NAPOLI. Esprimono "grande preoccupazione" i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Campania per "gli effetti che potrà avere sui cittadini e sui lavoratori napoletani la sentenza delle sezioni riunite della Corte dei Conti" che ha bocciato il ricorso del Comune di Napoli sul bilancio 2016. Secondo Walter Schiavella, Gianpiero Tipaldi e Giovanni Sgambati, "oltre la valutazione di merito delle motivazioni che sarà determinante per misurare le ricadute che tale decisione potrà produrre, si evidenziano fin d'ora alcune questioni che saranno dirimenti per il futuro".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Rischio dissesto, de Magistris chiede aiuto ai grillini

Lega e Forza Italia: "Dimettiti". Lascia Maglione, amministratore dell'Anm


di  

CONDIVIDI:

Ven 09 Marzo 2018 11:14


NAPOLI. Sembrava ci fosse ottimismo dopo la manifestazionea Roma e l’incontro del sindaco con il governo. Nei giorni successivi c’è stata attesa per un in-tervento che non arrivava, ma a San Giacomo si dicevano sempre fiduciosi. Invece mercoledì è arrivata la mazzata della sentenza della Corte dei Conti che ha rigettato il ricorso di Palazzo San Giacomo per violazione del patto di stabilità nel 2016.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Pd, 5 consiglieri regionali non parteciperanno alla direzione provinciale di Napoli

La nota firmata da Enza Amato, Antonella Ciaramella, Gianluca Daniele, Bruna Fiola, Antonio Marciano


di  

CONDIVIDI:

Gio 08 Marzo 2018 15:13


"L'esito delle elezioni ci consegna una responsabilità enorme. In discussione ci sono il destino della sinistra italiana e, dunque, l'esistenza stessa del Pd. Non guardare in faccia questo scenario e, soprattutto, pensare di percorrere la strada fin qui battuta, ci porta semplicemente fuori dalla realtà. La stessa convocazione della direzione metropolitana, ovvero di un organismo dirigente non rappresentativo dell'insieme del partito, rischia d'essere l'ennesimo approccio superficiale ed arrogante che a Roma, come in Campania e a Napoli, ha già fatto disastri".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
L'appello di Mattarella: "Ora responsabilità" VIDEO

L'intervento in occasione della Giornata internazionale della donna (CLICCA QUI PER IL VIDEO)


di  

CONDIVIDI:

Gio 08 Marzo 2018 14:55


"Le donne parlamentari hanno spesso, all’occorrenza, saputo intendersi; e operare, impegnarsi, battersi insieme. Credo che questo rappresenti una lezione repubblicana. Abbiamo ancora - e questo vale per tutti - avremo sempre bisogno di questa attitudine, del senso di responsabilità di saper collocare al centro l’interesse generale del Paese e dei suoi cittadini". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della celebrazione al Quirinale della Giornata internazionale della donna.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Corte dei conti, de Magistris: appello a Gentiloni e deputati eletti

Il sindaco: "Non andremo in dissesto, è un'ingiustizia clamorosa, il Comune ha fatto il massimo"


di  

CONDIVIDI:

Gio 08 Marzo 2018 12:21


NAPOLI. "Non conosciamo le motivazioni e non possiamo essere particolarmente puntuali ma considero questa decisione un errore". Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, parla della decisione delle sezioni riunite della Corte dei Conti di rigettare il ricorso del Comune di Napoli relativo al bilancio del 2016, a margine dell'intestazione di vico primo della Quercia a Nina Moscati.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Europee, sabato a Napoli Varoufakis ufficializza progetto con de Magistris

Ci saranno anche Benoit Hamon, già candidato alle presidenziali francesi, e forze progressiste da Germania, Polonia, Danimarca, Grecia e Portogallo per costruire la prima lista transnazionale per le elezioni europee


di  

CONDIVIDI:

Gio 08 Marzo 2018 11:55


NAPOLI. Sabato a Palazzo Venezia, via Benedetto Croce 19, ore 18, Yanis Varoufakis, cofondatore del movimento europeo DiEM25, sarà con Luigi de Magistris, presidente del movimento demA, Benoit Hamon, già candidato alle presidenziali francesi, e forze progressiste da Germania, Polonia, Danimarca, Grecia e Portogallo per costruire la prima lista transnazionale per le elezioni europee.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Il cruccio che tormenta Berlusconi

Non vuole essere ricordato per il 'bunga bunga' e gli scandali giudiziari, ma come l'uomo del fare che ha salvato il Paese


di  

CONDIVIDI:

Gio 08 Marzo 2018 11:38


E' il suo cruccio di sempre. Non vuole essere ricordato per il 'bunga bunga' e gli scandali giudiziari, ma come l'uomo del fare che ha salvato del Paese dal pericolo comunista e in quasi dieci anni di buon governo ha lavorato solo per il bene dell'Italia. Silvio Berlusconi punta alla sua piena riabilitazione. E non gli interessa più di tanto ritornare in Parlamento e ottenere lo scranno di senatore.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
"Intesa Pd-M5S impossibile"

Lo ribadisce Andrea Orlando


di  

CONDIVIDI:

Gio 08 Marzo 2018 11:35


"Dovremo spiegare" al Capo dello Stato perché "è impossibile" un'intesa di governo tra M5S e Pd. Lo ribadisce Andrea Orlando, ospite di 'Circo Massimo' su Radio Capital.

"Avremmo difficoltà - aggiunge - a spiegare perché facciamo un accordo con una forza che ancora mantiene dei tratti forcaioli, con una politica economica fortemente incomprensibile e demagogica. Se i Cinquestelle diventano un'altra cosa parleremo con un'altra cosa".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Orlando: «Pd contrario ad alleanza con M5S"

Il leader della minoranza: alla direzione dobbiamo parlare della sconfitta, non dell'alleanza con M5S


di  

CONDIVIDI:

Mer 07 Marzo 2018 17:39


ROMA. "È stata una mossa brillante dal punto di vista comunicativo spostare il dibattito interno del Pd sul tema delle alleanze, anzi sull’alleanza con i 5stelle, oscurando così il tema del risultato elettorale. La discussione tuttavia mostra la corda". Lo scrive Andrea Orlando su Facebook.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Salvini: «Vedo accordo Pd-M5S»

Il leader leghista: Gentiloni che procede alla proroga degli incarichi dei Servizi è una cosa vergognosa


di  

CONDIVIDI:

Mer 07 Marzo 2018 14:36


ROMA. "Gentiloni che procede alla proroga degli incarichi dei Servizi è una cosa vergognosa" che arriva "a tre giorni dal voto degli italiani che hanno delegittimato il governo e bocciato i ministri". Lo dice Matteo Salviniall'AdnKronos, spiegando che "c'è qualcuno che rinnova cariche come se nulla fosse" per una cosa di cui "non si ravvisano urgenze".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine