Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Lettieri: partiti senza ruolo, io candidato della società civile

Quagliariello: «La candidatura di Lettieri è un elemento di partenza, ma bisogna lavorare sia in termini di programma che di immagine»


di  

CONDIVIDI:

Sab 05 Dicembre 2015 20:45


NAPOLI. "Perché sono candidato della società civile e non di Forza Italia? Ho avuto sempre un'attenzione particolare per chi fa politica, perché se la fa bene decide le sorti del paese presente e futuro. Ma il ruolo dei partiti in questo momento è perso". Lo ha detto Gianni Lettieri, candidato a sindaco di Napoli, partecipando alla presentazione del libro di Giuseppe Gargani nella sede dell'Università Pegaso a Napoli.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Boschi sulle primarie: le regole non cambieranno

Il ministro ad Ercolano per l'iniziativa "Italia Coraggio", organizzata dal Pd nelle città italiane

Diktat della Serracchiani: chi ha già fatto il sindaco non dovrebbe ricandidarsi


di  

CONDIVIDI:

Sab 05 Dicembre 2015 15:49


ERCOLANO. "Noi, se non ci sono esigenze particolari che ci arriveranno dalle città, siamo dell'idea di tenere le regole che ci sono sempre state. Ci sono tante persone pronte a darci una mano, a mettersi in gioco per il Pd nelle città più importanti che andranno al voto nel prossimo anno". Lo ha detto il ministro per le Riforme e i rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi, a Ercolano per l'iniziativa "Italia Coraggio", organizzata oggi e domani dal Pd nelle città italiane. "Lo abbiamo detto: la questione delle primarie - ha aggiunto Boschi - la affronteremo a marzo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Bassolino: se riparte Napoli l'Italia torna a correre

Il candidato alle primarie del Pd: quando il vento soffia al futuro o quando tutti remano contro si guarda a Napoli per capire se il Mezzogiorno è fermo oppure in movimento. Ma Napoli non è solo sud, è soprattutto Italia


di  

CONDIVIDI:

Gio 03 Dicembre 2015 21:28


NAPOLI. “Se riparte anche Napoli allora l'Italia ricomincia a correre. Napoli deve tornare ad essere una risorsa per il paese, una capitale culturale". Lo scrive su facebook Antonio Bassolino, candidato alle primarie del centrosinistra a Napoli. "La sfida ci riguarda tutti, come napoletani e italiani - spiega Bassolino - è la sfida di Napoli Capitale. Del sud lo è sempre stata. Quando il vento soffia al futuro o quando tutti remano contro si guarda a Napoli per capire se il Mezzogiorno è fermo oppure in movimento".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Caldoro: se ci sarà un grande Psi riformista io ci sarò

NAPOLI. «Quando ci saranno in Italia le condizioni per fare un grande movimento politico socialista e riformista io ci sarò comunque, anche da semplice iscritto e sostenitore». Lo afferma Stefano Caldoro, presidente del Nuovo Psi, ex presidente della Regione Campania e attualmente capo dell'opposizione di centrodestra in Consiglio regionale della Campania. «Molti mi chiedono dei socialisti, del Psi, della loro storia e del futuro - spiega Caldoro - io rispondo per prima cosa che resto un socialista riformista. Ho scelto di stare con la coalizione guidata da Berlusconi...


di  

CONDIVIDI:

Mer 02 Dicembre 2015 18:05


L'ex governatore della Campania e presidente del Nuovo Psi, auspica la nascita di un movimento politico riformista e socialista



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Il Csm chiude l'inchiesta sul giudice Anna Scognamiglio

L'inchiesta sul giudice del tribunale di Napoli Anna Scognamiglio è stata chiusa dal Csm. La decisione dei consiglieri: trasferimento d'ufficio o deposito degli atti.


di  

CONDIVIDI:

Mer 02 Dicembre 2015 15:40


NAPOLI. Sono stati chiusi dal Csm gli accertamenti su Anna Scognamiglio, giudice del tribunale di Napoli, indagata dalla procura di Roma nell’inchiesta che ha coinvolto anche il governatore della Campania, Vincenzo De Luca.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Fumata nera per l'elezione alla Consulta: no per la 28esima volta

La terna dei giudici Barbera-Pitruzzella-Sisto non ha raggiunto il quorum di 571 voti necessari per l'elezione 


di  

CONDIVIDI:

Mar 01 Dicembre 2015 19:23


ROMA. La terna di candidati Barbera-Pitruzzella-Sisto per la seconda volta di seguito non ha raggiunto il quorum di 571 voti necessari per l'elezione alla Consulta. Barbera ha ottenuto 545 sì, Pitruzzella 470 voti, mentre Sisto ne ha incassati 527. Dunque è fumata nera anche oggi, dopo quasi un anno e mezzo di fallimenti, il Parlamento si è riunito in seduta comune per provare nuovamente a eleggere i tre giudici della Corte Costituzionale, a seguito del 27esimo tentativo andato a vuoto la scorsa settimana.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Primarie centrosinistra, per ora un solo candidato

L'unico che ha già annunciato apertamente la sua discesa in campo per tentare di scalzare Luigi de Magistris è Antonio Bassolino


di  

CONDIVIDI:

Lun 30 Novembre 2015 18:36


NAPOLI. Un solo candidato, almeno per ora, in attesa della definizione del regolamento e della data. E' ancora lungo il percorso che porterà allo svolgimento delle primarie del centrosinistra per la definizione del candidato a sindaco di Napoli che tenterà di scalzare l'uscente Luigi de Magistris. L'unico che ha già annunciato apertamente la sua discesa in campo è Antonio Bassolino, sindaco di Napoli negli anni Novanta, poi ministro del Lavoro e, per due mandati dal 2000 al 2010, presidente della Regione Campania.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Torre del Greco, Borriello ci ripensa: torna Guarino

Il sindaco riassegna all'assessore dei dissidenti la delega al cimitero. Domani decisivo consiglio comunale sulla variazione di bilancio


di  

CONDIVIDI:

Gio 26 Novembre 2015 21:28


TORRE DEL GRECO. Il conto alla rovescia inizia con un colpo di scena: il sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello, ha riassegnato la delega al cimitero a Ferdinando Guarino, l'assessore rappresentante dei dissidenti che si era visto ritirare tutte le deleghe appena qualche giorno fa. È il segnale che Borriello intende trattare con la pattugia dei 5 consiglieri "non allineati" di Fi in vista del consiglio comunale che si terrà domani, chiamato a decidere sulla variazione di bilancio da ben 35 milioni di euro.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Renzi: un miliardo per la sicurezza e uno per l'educazione

«L'Italia non cambia la propria posizione dopo i fatti di Parigi, al contrario vede confermata la propria posizione, a partire dalla centralità del Mediterraneo e dei Balcani»


di  

CONDIVIDI:

Mar 24 Novembre 2015 17:42


ROMA. «Un miliardo di euro sulla sicurezza, un miliardo sull'educazione». Dai Musei capitolini, Matteo Renzi, ha presentato la proposta del governo per la lotta al terrorismo. Da PAlazzo Chigi arriverranno 2 miliardi di euro per affrontare la sfida del terrore: "Proporremo di spostare al 2017 la diminuzione dell'Ires" per consentire di impiegare "un miliardo per i professionisti della sicurezza e un miliardo per i professionisti dell'educazione", ha spiegato il presidente del Consiglio, annunciando fondi per sicurezza e per "cultura e identità".



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Bassolino 2.0, su Fb l'annuncio per le primarie del Pd: mi candido

Dal Pd: non è il candidato della segreteria


di  

CONDIVIDI:

Sab 21 Novembre 2015 13:50


NAPOLI. Bassolino 2.0, su Fb l'annuncio per le primarie: mi candido. L'ex sindaco di Napoli ed ex presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino, si candida alle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato primo cittadino della città. Bassolino lo ha annunciato con un post su Facebook ("Mi candido"), sciogliendo la riserva sul suo ritorno in campo.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine