Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Arzano, fugge all'alt e aggredisce 4 carabinieri

Arrestato un 20enne che era scappato dal posto di blocco. I militari lo rintracciano a casa e lui li aggredisce


di  

CONDIVIDI:

Ven 15 Luglio 2016 11:30


ARZANO.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Furti al "Duty free" di Capodichino, in manette 4 insospettabili

Viaggiatori di origini casertane sorpresi nell'aeroporto napoletano dopo aver rubato cinque profumi


di  

CONDIVIDI:

Ven 15 Luglio 2016 10:35


Gli agenti della Polaria, in servizio all'aeroporto di Capodichino, hanno arrestato quattro uomini che in attesa di imbarcarsi per Ibiza avevano rubato all'interno del "Duty free" cinque confezioni di profumo per un valore di circa 400 euro. Bloccati in flagranza, sono stati condotti alle rispettive abitazioni ai domiciliari e saranno processati questa mattina con rito direttissimo. Si tratta di incensurati del Casertano



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Ucciso per errore: due in manette a Torre del Greco per l'omicidio Cardone

Le dichiarazioni dei pentiti fanno luce su un assassinio del 1996. In manette Scognamiglio, esponente del clan Falanga, e Tutti 


di  

CONDIVIDI:

Ven 15 Luglio 2016 09:58


TORE DEL GRECO. Due presunti affiliati al clan camorristico Falanga, attivo nella zona di Torre del Greco, sono stati raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Napoli. Sebastiano Tutti (già detenuto) e Antonio Scognamiglio (nella foto) sono ritenuti responsabili di concorso in omicidio premeditato, porto e detenzione illegale di armi e ricettazione, il tutto con l'aggravante delle finalità mafiose.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Domani a Napoli la direzione Pd Campania fa analisi del voto

 Sfiora le 70mila firme la raccolta del partito in regione per sì a referendum costituzionale 


di  

CONDIVIDI:

Gio 14 Luglio 2016 17:30


NAPOLI.  È convocata per domani, alle 17, la direzione regionale del Pd della Campania che farà un'analisi del voto delle scorse amministrative. La direzione, che si terrà in un hotel del centro, discuterà anche delle iniziative per rilanciare il partito in Campania e della campagna referendaria. In merito alle firme per il sì, l'ufficio stampa dei Dem riferisce che sono 69.802 quelle raccolte finora in tutta la regione. A Napoli città si è raggiunta quota 7.896; 22.269 in tutta la provincia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
La Federico II e gli studi per Pompei

Giornata di studio per la valorizzazione dell'area archeologica


di  

CONDIVIDI:

Gio 14 Luglio 2016 15:58


Una giornata di studio su 'La Federico II per Pompei. Suburbio Occidentale: Conoscenza, Scavo, Restauro e Valorizzazione' per illustrare e consegnare, alla presenza della stampa e della comunità scientifica, gli esiti del lavoro svolto per l'area archeologica di Pompei nell'ambito dell'Accordo-quadro tra l’Università di Napoli Federico II e la Soprintendenza Pompei per lo svolgimento di 'Attività di ricerche e didattica finalizzate alla valorizzazione, fruizione e divulgazione del sito di Pompei', siglato nel febbraio del 2015.  



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Torre del Greco, arrestata dai carabinieri con la droga in casa

La 35enne sorpresa con hashish e marijuana


di  

CONDIVIDI:

Gio 14 Luglio 2016 12:33


TORRE DEL GRECO. I carabinieri di Torre del Greco hanno arrestato in flagranza la 35enne Anna Palermo, già nota alle forze dell'ordine, poiché durante la perquisizione domiciliare l’hanno trovata a detenere circa 57 grammi di hashish e marijuana, divise in dosi già pronte per lo spaccio, e alcuni contanti ritenuti provento di attività illecita.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Viabilita': a Napoli cambia il piano mobilita' in via Marina

Dal 13 luglio al 31 agosto, il traffico veicolare in direzione San Giovanni viene deviato nella corsia preferenziale centrale


di  

CONDIVIDI:

Mer 13 Luglio 2016 23:00


NAPOLI Da oggi e fino al 31 agosto, in via Marina cambia il piano della mobilita': per consentire i lavori di riqualificazione urbanistica e ambientale dell'asse costiero, che collega la zona orientale e le autostrade al centro cittadino, il nuovo dispositivo di traffico in via Amerigo Vespucci prevede il divieto di transito veicolare nella carreggiata lato mare in direzione San Giovanni, nel tratto compreso tra l'incrocio con Corso Garibaldi e la nuova strada che si collega con via Ponte della Maddalena; i



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Napoli, lavori idrici in città: GIOVEDì 14 e VENERDì 15 alcune zone senz'acqua

Ecco le zone interessate


di  

CONDIVIDI:

Mer 13 Luglio 2016 22:53


NAPOLI - Per lavori di ampliamento delle condutture idriche e il collegamento di nuove tubazioni nella zona centro-orientale della città, l’azienda ABC Napoli informa che dalle ore 10 di giovedì 14 luglio, alle ore 10 di venerdì 15 luglio, potrebbe verificarsi un calo del flusso idrico soprattutto ai piani alti e negli orari di punta.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Torre Annunziata, organizzavano un nuovo clan: 7 in trappola

Il "Terzo sistema", fuoriuscito dai Gionta e contrapposto ai Gallo-Cavalieri, puntava tutto su estorsioni, droga e armi. Tutti arrestati


di  

CONDIVIDI:

Mer 13 Luglio 2016 13:04


TORRE ANNUNZIATA. Tutte le loro carte criminali erano puntate su estorsioni, droga e armi. Doveva essere il "Terzo sistema", un nuovo clan a Torre Annunziata, fuoriuscito dai Gionta e contrapposto ai Gallo-Cavalieri. Ma i carabinieri oplontini li hanno fermati e arrestati. Sette i pregiudicati finiti in manette nel corso di un'operazione notturna ordinata dalla Dda partenopea.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati
Clamoroso, nuova verità per i Campi Flegrei: bradisismo dovuto ad acqua e gas

Lo rivela una ricerca di tre vulcanologi dell'Osservatorio Vesuviano e della Seconda Università di Napoli


di  

CONDIVIDI:

Mar 12 Luglio 2016 23:16


POZZUOLI. Non la risalita del magma, ma un flusso di acqua dovuto alla pressione dei gas nel sottosuolo sarebbe alla ragione del ben noto fenomeno del bradisismo nei Campi Flegrei. La scoperta è contenuta in una ricerca effettuata da alcuni vulcanologi napoletani: Giuseppe De Natale e Claudia Troise, dell'Osservatorio Vesuviano, e Roberto Moretti della Seconda Università di Napoli, hanno basato la loro ricerca sui dati raccolti negli ultimi 30 anni dall'Osservatorio Vesuviano dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.



Se vuoi commentare questo articolo accedi o registrati

Pagine